Sconfiggere la pelle grassa con gli integratori naturali

La pelle grassa si può combattere con pochi semplici gesti quotidiani ed i giusti integratori naturali

La pelle grassa è un fastidioso inestetismo e spesso per disfarsene si ricorre a prodotti costosi ma poco efficaci che non mantengono le promesse. I principali sintomi della pelle grassa sono: cute lucida e oleosa al tatto; pori dilatati e impurità come punti neri.

La zona più colpita è la fatidica zona “T”, ovvero fronte naso e mento. Anche se può sembrare impossibile risolvere il problema della pelle grassa è più semplice del previsto, basta porre attenzione ad alcune semplici operazioni ed utilizzare degli integratori naturali che aiutano l’eliminazione del sebo in eccesso.

Pelle grassa: gli integratori naturali

Il primo passo nella guerra alla pelle grassa è adottare una corretta routine di pulizia sia la mattina che la sera.

Advertisements

Non si devono usare prodotti troppi aggressivi che possono alterare il naturale equilibrio della pelle causando un peggioramento.

Altro accorgimento da assumere è di evitare l’utilizzo di prodotti senza risciacquo. Poiché delle sostanze permangono sulla pelle i follicoli vengono ostruiti e questo causa una maggiore produzione di sebo, principale responsabile della pelle grassa.

E’ consigliabile optare per lavaggi più frequenti e meno intensi, utilizzando acqua mischiata con estratti vegetali che facilitano la rimozione di trucco e smog ma allo stesso tempo non procurino stress alla pelle.

Ottimi per la loro azione restringente sono gli estratti di agrumi. Da evitare assolutamente l’effetto rimbalzo, che causa una maggiore produzione di sebo anziché annullarlo. L’effetto rimbalzo si riscontra quando si usano saponi troppo forti, anche se neutri, che asportando in modo eccessivo il sebo dalla cute induce l’organismo a produrne in quantità maggiore.

La pelle grassa se opportunamente e costantemente trattata tende a ritrovare facilmente il proprio equilibrio. Alcuni integratori alimentari a base di aloe vera ad esempio, possono aiutare nell’idratazione della pelle grassa e ritarda l’effetto lucidità e oleosità.

Si trova facilmente la formulazione in gel presso farmacie ed erboristerie, ma anche compresse e siero.

I migliori integratori naturali

Contro gli inestetismi della pelle grassa risultano molti utili anche alcuni micronutrienti come magnesio, zinco e selenio. Anche le vitamine A, C ed E hanno dimostrato la loro efficacia nel ridurre le impurità generate dalla pelle grassa.

Oltre all’aloe vera ci sono molte altre sostanze naturali che ormai si possono trovare con facilità.

Come la calendula che vanta proprietà antinfiammatorie e cicatrizzanti, molto utile quindi per lenire le irritazioni e nutrire la pelle ed idratarla.

Tee Tree Oil è un olio essenziale con proprietà antibatteriche e purificanti. Utile soprattutto per acne e brufoli ma rivelatosi efficace anche per eliminare gli inestetismi cutanei causati dalla pelle grassa.

Per rendere la pelle più luminosa si possono richiedere in erboristeria o nei laboratori galenici delle farmacie gli estratti di carciofo e tarassaco, particolarmente conosciuti per le loro qualità depurative del fegato, eliminano le tossine anche esterne. L’effetto depurativo produrrà effetti visibili anche per la pelle grassa eliminando l’effetto lucidità.

Infine per mantenere una pelle rinnovata e scongiurare il ritorno della pelle grassa con lucidità e punti neri, si deve mantenere un buon apporto di acqua giornaliero e correggere l’alimentazione, favorendo: cereali integrali, pesce, frutta, verdura e carni bianche eliminando o almeno limitando fortemente: zuccheri, alcolici e grassi animali.

Scritto da Valentina Buffoni
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come fermare un attacco d’asma senza usare un inalatore

I migliori rimedi naturali per i capelli sfibrati

Leggi anche
Contents.media