Come regolare il sonno dal rientro delle vacanze? C’è una soluzione

come regolare il sonno dal rientro vacanze: i consigli

Durante l’estate i viaggi e le vacanze possono alterare la nostra regolarità, basta una sola settimana per modificare i ritmi più o meno regolari del nostro organismo. Quando facciamo viaggi molto lunghi soffriamo di più le conseguenze del cambiamento a causa dell’effetto jet lag, ma anche rimanendo nella stessa Time-Zone il rischio di compromettere il nostro riposo è alto.

Scopriamo 6 pratici e semplici consigli che ci aiuteranno a ritrovare la serenità e a riposare subito meglio.

Come regolare il sonno dal rientro vacanze: i consigli

Le vacanze dovrebbero aiutarci a ricaricarci, rilassarci e renderci più felici. Per questo è importante non sprecarne i frutti. Il nostro orologio biologico è molto sensibile ai cambiamenti e bastano pochi giorni per mandarlo fuori fase.

Si tratta di un orologio molto accurato che tende a rispettare orari precisi senza che tu nemmeno te ne accorga: già un’ora prima del risveglio l’organismo sa che stiamo per svegliarci e allora il sonno si fa più leggero e la temperatura corporea sale così come i livelli di cortisolo.

Per questo capita spesso di sentirci veramente a pezzi i giorni subito successivi al rientro a lavoro, quando la sveglia improvvisamente suona prima del solito mentre il nostro corpo si trova ancora in uno stato di sonno profondo.

6 pratici consigli per regolare il sonno dal rientro delle vacanze: sorprendenti

1. Gioca d’anticipo

Questo consiglio va bene sia in caso di jet lag che per coloro che devono solo aggiustare il ritmo dopo una vacanza.

Invece di ricominciare all’improvviso con i soliti orari, modifica un po’ alla volta le tue abitudini già qualche giorno prima del rientro così da evitare l’effetto shock.

2. Aiutati con la luce

Appena sveglio cerca di far entrare più luce possibile in casa, in questo modo il tuo corpo capirà subito che è ora di svegliarsi! Lo stesso vale per il buio: per correggere più velocemente le abitudini del tuo orologio biologico cerca di abbassare le luci il prima possibile la sera, così il tuo corpo capirà che è quasi ora di andare a dormire e si regolerà di conseguenza.

3. Mangia ciliegie

La melatonina è un’arma vincente contro i problemi legati alla irregolarità del sonno; le ciliegie ne sono davvero ricche, per questo mangiare il frutto o berne il succo potrebbe essere un valido aiuto contro la stanchezza da rientro.

4. Mantieniti idratato

L’acqua è il componente principale del nostro corpo eppure la maggior parte delle persone non beve abbastanza durante il giorno. Tra i vari effetti negativi della disidratazione c’è anche quello di abbassare i livelli di melatonina nell’organismo e compromettere il tuo riposo.

5. Prendi il meglio dalle tue vacanze per ripartire alla grande!

Viaggiare, rilassarci e stare lontani dal lavoro aiuta a migliorare la nostra vita: quando torni dalle vacanza fai in modo che l’energia e la positività di quei giorni ti accompagnino per il resto dell’anno.

6. Dai al tuo organismo il meglio

Riposare bene in vacanza come a casa, mantenersi in forma e dormire alla grande tutto l’anno sono obiettivi che si raggiungono concedendo al tuo corpo le migliori condizioni possibili per riposare al meglio ogni notte.

Leggi anche:

Come curare i dolori articolari

Caviglie gonfie: cause e rimedi efficaci

Scritto da Michele Zacchia
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come usare la canapa per il tuo benessere?

Dieta chetogenica: alimenti consentiti e vietati, quali sono

Leggi anche
  • dermatite seborroica cause e sintomi 215x156 1Dermatite seborroica: cause e sintomi

    Che cos’è la dermatite seborroica, i sintomi e le cause di questa malattia delle pelle.

  • menopausaDieta dei 60 anni: come dimagrire in menopausa

    La dieta dei 60 anni aiuta a perdere peso e a restare in forma. Scopriamo insieme come funziona e quali sono i suoi benefici.

  • Montascale per anzianiCosa sono i montascale per anziani e qual è la loro funzione

    Il montascale per anziani costituisce una soluzione efficace per fronteggiare la perdita dell’autonomia. Attraverso questo dispositivo, infatti, è possibile spostarsi all’interno di un appartamento a più piani, di un condominio o tra esterno ed interno nel caso di chi possiede un giardino.

  • Turismo dentale, CroaziaTurismo dentale: quali opportunità curando i denti in Croazia?

    La Croazia è una delle mete preferite quando si parla di turismo dentale. Qui, si possono trovare cliniche modernissime che mettono a disposizione tantissimi servizi a un costo davvero contenuto: scopriamo di più

Contentsads.com