Quali sono i sintomi dell’otite negli adulti?

L'otite è un disturbo molto conosciuto che riguarda soprattutto i bambini. In realtà però non è raro che si manifesti anche negli adulti con alcuni sintomi.

L’otite è una patologia infiammatoria acuta che si riscontra nell’orecchio medio o nell’orecchio esterno. I suoi sintomi cambiano a seconda della zona dell’orecchio interessata dal problema e, se viene trascurata, l’otite può causare anche ipoacusia o addirittura perdita dell’udito.

Spesso si ritiene che questa patologia riguardi solo i bambini, ma in realtà sono molti gli adulti che ne soffrono.

I sintomi dell’otite negli adulti

I sintomi dell’otite dipendono da dove si manifesta la patologia. A seconda della parte di orecchio colpita, il problema ha un modo differente di manifestarsi e provoca disturbi differenti. In generale il dolore è sempre presente, soprattutto durante la masticazione nel caso di otite esterna.

Il prurito, l’arrossamento e il gonfiore della zona sono anch’essi molto frequenti. A volte è presente anche la perdita di pus verde-giallognolo oppure di sangue se si ha a che fare con un caso particolarmente serio. L’abbassamento dell’udito, oltre ad essere una conseguenza se non si cura la patologia, è legata anche al gonfiore e quindi può essere solo momentanea.

Cause

Le cause che provocano l’otite sono numerose, ma spesso la colpa è di infezioni batteriche dovute di solito al ristagno di acqua all’interno del condotto uditivo.

Anche traumatismi legati allo scorretto impiego dei cotton fioc oppure malattie della pelle come l’eczema possono provocare il problema. L’otite è dovuta anche a complicanze di raffreddori o influenze che non sono state curate in maniera adeguata e che quindi hanno provocato problemi più importanti alla salute. Chi soffre di malattie croniche come diabete o problemi a livello microcircolatorio è più esposto a questo problema.

Come curare l’otite

L’otite deve essere curata in maniera scrupolosa e tempestiva seguendo quanto detto da uno specialista.

In generale vengono prescritte delle gocce per effettuare dei lavaggi esterni e degli antibiotici. A volte anche il cortisone e gli antidolorifici sono necessari, così come gli antinfiammatori nei casi più seri.

Scritto da Elisa Cardelli
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

I migliori estratti naturali contro la caduta dei capelli

La dieta Mayo aiuta davvero a perdere peso in maniera sana?

Leggi anche
Contents.media