Notizie.it logo

Pori dilatati: come fare per avere una pelle perfetta

pelle secca viso

I pori dilatati sono una problematica di molti. Vediamo alcuni rimedi naturali per contrastarli.

I pori dilatati sono una delle problematiche di cui si parla tantissimo al giorno d’oggi. Su ogni rivista di bellezza o magazine di salute vengono proposti diversi rimedi per risolvere questa brutta alterazione della pelle. Ma cosa si intende esattamente quando si dice punti neri?

Cosa sono i pori dilatati: cause e aspetto

Nella composizione della pelle di ogni persona si ritrova un numero di pori pari a circa 150 per centimetro quadro, i quali servono alle ghiandole produttrici di sebo come “valvole di sfogo” per creare uno strato protettivo all’esterno della pelle. Quando la situazione dermatologica e del corpo di una persona è normale, la grandezza di questi piccoli buchi equivale ad un cerchietto di circa 50 micron, ma si possono verificare diversi eventi per il quale questa misura può cambiare.

Le problematiche più frequenti che vanno ad intaccare la dimensione dei pori possono essere dermatologiche come ad esempio una pelle particolarmente grassa (che quindi produce più sebo del normale), ormonali o l’uso di una pulizia poco efficace e troppo aggressiva con detergenti e creme non corrispondenti alla propria tipologia di pelle.

La comparsa di pori eccessivamente dilatati si può osservare ad occhio nudo poiché la pelle di chi soffre di questo problema diventa particolarmente spenta e poco uniforme e dove si presentano molto spesso punti neri.

Come risolvere la problematica dei pori dilatati

Migliorare il proprio stile di vita

Il modo più veloce per risolvere la problematica dei pori dilatati e ritrovare un equilibrio perfetto per la propria pelle è sicuramente quello di fare molta attenzione al proprio stile di vita e alimentazione: assolutamente da evitare il fumo (che appesantisce la pelle) e i cibi troppo grassi, mentre via libera a frutta e verdura all’interno di pasti equilibrati che grazie alle loro proprietà antiossidanti aiutano la pelle a mantenere un equilibrio di sebo perfetto.

Utilizzare creme e cosmetici adatti

È fondamentale inoltre adottare una routine di pulizia e cosmesi pensata appositamente per aiutare a velocizzare l’eliminazione del sebo.

Scegliere prodotti privi di tensioattivi e a base di oli vegetali che aiutano a “tranquillizzare” le ghiandole produttrici di sebo come quelli a base di oliva e di mandorle.

Consigliatissimo anche l’utilizzo di cosmetici come le acque micellari, che grazie alla loro delicatezza non vanno a modificare in modo drastico il pH cutaneo. Per poter creare una skin routine efficace che aiuti a contrastare il dilatamento dei pori, inoltre, è indispensabile scegliere una buona crema da applicare nelle ore notturne.

Le tipologie di creme più consigliate dagli esperti di dermatologia sono quelle a base di retinolo il quale non solo aiuta a regolare la produzione di sebo, ma ha anche un discreto effetto antietà. Alcune alternative altrettanto apprezzate sono l’acido glicolico e i cosmetici a base di polidrossiacidi.

Abituarsi ad utilizzare scrub e spazzole apposite

Per evitare l’accumulo di pelle morta e di impurità all’interno dei pori della pelle si può imparare a utilizzare i cosiddetti “scrub”, ovvero dei prodotti dalla continenza gel attraverso l’uso di microsferule di jojoba ed estratti vegetali purificano a fondo la pelle.
Consigliato anche l’utilizzo di spazzole appositamente create per la pulizia profonda della pelle.

Rimedi naturali

  • Utilizza una buona dose di olio essenziale di lemongrass durante la tua skin routine: potrai sfruttare le sue proprietà antisettiche e lenitive attraverso un massaggio delicato con 1-2 gocce su tutto il viso.

    Risciacqua bene con acqua micellare subito dopo.

  • Quando hai un po’ più di tempo a da dedicare a te, effettua un bagno di vapore mettendo il viso sopra un pentolino di acqua calda dove avrai aggiunto 3-4 gocce di olio essenziale di lavanda. Grazie alle sue proprietà lenitive i pori della tua faccia si purificheranno.
  • Passa un dischetto di cotone intinto con un po’ di succo di limone e di ananas sui pori e lascia agire per circa 10 minuti: le proprietà astringenti e purificanti di questi due frutti aiuteranno la tua pelle ad eliminare impurità ed eccesso di sebo.
© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche