Notizie.it logo

Ritenzione idrica: cause, sintomi e rimedi

ritenzione idrica

Quali sono le cause, i sintomi e i migliori rimedi per la ritenzione idrica? Tutti i consigli.

La ritenzione idrica è un disturbo molto diffuso, in particolare nelle donne, e indica la tendenza a trattenere ed accumulare liquidi nell’organismo, causando uno stato di gonfiore anomalo. Questa condizione si manifesta più frequentemente in determinate parti del corpo come cosce, glutei, caviglie e addome. Solitamente è causata da uno squilibrio tra due sali minerali: potassio e sodio. Quando uno dei due è in quantità maggiore, il corpo tende a trattenere più acqua, e questo può influire sull’alterazione della circolazione venosa e linfatica.

Ritenzione idrica: i sintomi

I sintomi principali della ritenzione idrica sono dei rigonfiamenti localizzati, non dolorosi e molto morbidi al tatto.
Esistono vari test in grado di verificare la presenza o meno questo disturbo (come l’esame delle urine), ma è possibile capirlo anche in modo molto semplice premendo per alcuni secondi con il pollice sulla parte anteriore della coscia e, se una volta tolto il dito si nota ancora il segno dell’impronta, allora si tratta di ritenzione idrica.


Nei casi più gravi però si potrebbe avere difficoltà nei movimenti, specialmente se le zone colpite sono le caviglie, oppure disturbi gastrointestinali se ad essere colpita è la zona dell’addome.
Bisogna però non confondere ritenzione idrica e cellulite: mentre la ritenzione idrica è un accumulo di liquidi, la cellulite invece è l’infiammazione di tessuti sottocutanei e quindi corrisponde anche all’aumento di tessuto adiposo oltre che di liquidi.

Le cause principali

Le cause potrebbero essere legate ad alcune patologie ma questo avviene molto di rado, perché in realtà si presenta più comunemente come conseguenza di uno stile di vita poco sano.

  • Cause patologiche: molte patologie possono causare ritenzione idrica, come cirrosi epatica, artrite, ipotiroidismo, insufficienza renale o cardiovascolare, intolleranze ed enfisema.
  • Fattori ormonali: come ad esempio durante la gravidanza o attraverso l’assunzione di alcuni farmaci, tra cui pillola anticoncezionale.
  • Fattori genetici: cioè la predisposizione o meno del proprio organismo ad accumulare liquidi in modo eccessivo.
  • Stile di vita sregolato: è una delle cause principali, spesso legata ad una cattiva alimentazione ricca di sale, uno stile di vita sedentario, il consumo eccessivo di alcol ed il fumo.
  • Sovrappeso: questa condizione può rallentare la diuresi e favorire la ritenzione idrica.
  • Indossare tacchi alti: portare tacchi alti per troppe ore e troppo frequentemente può portare ad una cattiva circolazione sanguigna assecondando l’accumulo di liquidi.
  • Stress: gli ormoni dello stress possono determinare l’aumento della massa grassa influenzando la ritenzione idrica.

Rimedi contro la ritenzione idrica

Nel caso in cui la natura di questo disturbo non sia patologica, la cosa più importante da correggere per prevenire la ritenzione idrica è l’alimentazione, che deve essere equilibrata e ricca di frutta, verdura e fibre, evitando dolci, latticini e cibi particolarmente ricchi di sale.

È fondamentale idratarsi continuamente bevendo molto (almeno due litri di acqua giornalieri), così che l’organismo possa abituarsi ad assorbire una maggior quantità d’acqua; ci si può aiutare anche assumendo tisane depurative o camomille.

Esistono anche alimenti e prodotti che hanno un maggior effetto diuretico, come i mirtilli, i carciofi, il tè verde o la centella.
Anche l’attività fisica è importante nel prevenire la ritenzione idrica e praticare un qualsiasi sport aiuterà il corpo a tonificarsi.
Bisognerà quindi tenersi in movimento regolarmente anche andando a passeggio o facendo dei semplici esercizi in casa come, ad esempio, dedicare del tempo a camminare sulle punte e poi sui talloni per alcuni minuti in modo da rinforzare e drenare le caviglie, o fare semplicemente stretching.

Un altro fattore che può favorire il drenaggio dei liquidi sono i massaggi linfodrenanti, che hanno un’azione particolarmente benefica sull’organismo e sulla pelle.

Condurre uno stile di vita sano può bastare quindi ad aiutare a prevenire o ridurre sensibilmente questo tipo di disturbo.

La migliore guaina contenitiva

Per nascondere e combattere la cellulite, potete contare su un ottimo capo di abbigliamento, ossia una guaina contenitiva e la migliore in circolazione al momento, grazie alla sua particolare tecnologia e il parere degli esperti, è BellyFree Woman.

Si tratta di una guaina modellante che ha i seguenti benefici e proprietà:

  • Garantisce uno snellimento istantaneo
  • Rimuove gli inestetismi, come la buccia d’arancia e la cellulite
  • Corregge la postura
  • Riduce il gonfiore
  • Diminuisce il dolore alla schiena e l’osteocondrosi
  • Apporta un miglioramento alla funzione digestiva in quanto blocca lo stomaco
  • Migliora l’apparato cardiocircolatorio e respiratorio per via della fissazione competente.

Una guaina contenitiva, dimagrante e modellante e modellante per tutte le donne che vogliono nascondere le imperfezioni. Si tratta di un capo realizzato e progettato dai migliori esperti del settore. Una guaina normale che potete indossare in ogni momento della giornata sotto i vestiti e anche per la palestra, durante le sessioni di allenamento quotidiano.

Per chi fosse interessato a saperne di più può cliccare qui o sulla seguente immagine.

BellyFree Woman

Nasconde i chili in più e dona una forma molto più bilanciata e sinuosa del vostro corpo. Una guaina realizzata con materiali di ottima qualità e perfetta anche durante la stagione calda. Migliora la postura e la salute, in generale. Permette una buona termoregolazione e permeabilità dell’aria. Realizzata in tessuto elastico che non provoca nessun tipo di reazione allergica. Modella i fianchi, elimina e rassoda il grasso corporeo. Ha l’effetto termico e snellente, permette di farvi apparire più snella e giovane, oltre a essere disponibile in tutte le taglie.

Un indumento discreto che si può indossare sotto i vestiti e nessuno si renderà conto. Essendo un prodotto originale ed esclusivo, non è disponibile nei negozi fisici o siti di e-commerce online.

L’unico modo per acquistarlo è tramite il sito ufficiale del prodotto, compilare il modulo con i propri dati che sono trattati nel rispetto della privacy e attendere la chiamata dell’operatore per la conferma dell’ordine. Il prodotto è in promozione stagionale al costo di 59 Euro invece di 119 Euro con lo sconto del 50% con spedizione gratuita. Il pagamento si effettua sia con carta di credito o Paypal, ma anche in contrassegno, ossia in contanti al corriere al momento della consegna.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche