Antidepressivi naturali: quali scegliere

In caso di depressioni lievi è possibile optare per rimedi naturali: curcuma, anacardi, cioccolato e molti altri

Tra l’ampia scelta di antidepressivi naturali ce ne sono alcuni migliori di altri: ecco quali sono. La depressione è un sintomo sempre più frequente nel nostro tempo: vita frenetica accompagnata da poco esercizio fisico e una dieta non equilibrata sembrano essere dei fattori scatenanti.

Ovviamente non si tratta solo di abitudini sbagliate che portano a una fase di depressione, esistono anche numerosi fattori psicologici e ambientali.

La scelta di ricorrere a degli antidepressivi non è nulla di stigmatizzante, infatti sempre più persone lo fanno. In effetti, vivere con un problema come la depressione può essere davvero difficile, però prima di iniziare ad assumere antidepressivi è d’obbligo consultare un medico psichiatra. Nei casi più lievi è anche possibile ricorrere a antidepressivi naturali, meno invasivi dei corrispettivi farmacologici.

Tuttavia anche in questi ultimi è frequente riscontrare tra gli ingredienti diverse componenti naturali.

Ecco perché è importante anche nel caso dell’assunzione di integratori consultare un medico. Inoltre questi rimedi naturali spesso presentano numerose controindicazioni che se presa leggera possono causare notevoli problemi.

Antidepressvi naturali: i migliori

Tra i numerosi antidepressivi naturali ne segnaliamo qualcuno tra i migliori, più usati ed efficaci. Intanto partiamo dal più gustoso il cacao, in particolare la sua forma lavorata: cioccolato.

Contiene diverse sostanze che aiutano a migliorare il proprio umore. Si tratta di un antidepressivo naturale a bassa intensità, infatti non è un elemento presente in nessun farmaco. Produce alcuni benefici in caso di tristezza e depressione. Un altro antidepressivo naturale è l’iperico, chiamato anche erba di San Giovanni. Nei suoi estratti troviamo diverse sostanze antidepressive. Influisce sui recettori della noradrenalina, della serotonina e della dopamina. Questo effetto genera un miglioramento nell’umore, inoltre è un efficace ansiolitico.

Un’altra sostanza antidepressiva naturale è l’ademetionina enzima presente nel nostro organismo. Anche questa sostanza è coinvolta nella sintesi di serotonina, dopamina e noradrenalina. La sua integrazione aiuta a regolare sintesi di questi neurotrasmettitori. Tutto ciò si traduce in un miglioramento dell’umore nelle sindromi depressive. Questa sostanza impiegata in diversi farmaci per la cura della depressione patologica. È possibile trovarla anche in integratori alimentari.

Un’altra pianta utile a questo scopo è la griffonia: in particolare i semi. Il principio attivo di questa pianta incrementa i livelli di serotonina presenti nel nostro organismo. Nel caso di depressioni lievi può portare numerosi benefici. Si trova in tutte le farmacie. Un’altra pianta con benefici antidepressivi e la robiola. si tratta di uno stabilizzatore per l’umore, anch’essa agisce sulla serotonina. Viene impiegata in funzione antistress, ansiolitica o in casi di depressione. Si utilizzano in particolare le radici.

Anche alcune spezie offrono delle proprietà antidepressive, è il caso della curcuma. Per ottenere degli effetti bisogna utilizzare questa spezia sotto forma d’integratore. Tra i sali minerali invece è il magnesio ad essere il più adatto in caso di depressione. Aiuta a stabilizzare l’umore e a calmare gli stati d’ansia. Tra i cibi gli anacardi sono ottimi alimenti per trattare i problemi d’umore. Ovviamente svolgono un effetto molto blando, quindi sono consigliati solo in sindromi lievi.

Scritto da Amos Granata

Scrivi un commento

1000

Malattie cardiovascolari e carne: quali sono i rischi

Dieta sana e equilibrata: consigli utili

Leggi anche
  • terapia comportamentale: cos'è e come funzionaLa terapia comportamentale: tutto quello che devi sapere

    Tra le tecniche di psicoterapia più efficaci e adattabili a ogni contesto, la CBT è sempre più utilizzata: cerchiamo di capire i suoi punti di forza.

  • Emozioni: come influiscono sul nostro corpo e danneggiano gli organiCome le emozioni influiscono sul corpo: ecco gli organi più colpiti

    Spesso sottovalutiamo come le emozioni influiscono sul corpo. Per restare in salute è fondamentale conoscere la relazione tra emozioni e organi.

  • sbalzi d'umore: sintomi e causeCosa sono gli sbalzi d’umore e quando preoccuparsi?

    Gli sbalzi d’umore sono un disturbo che in una qualche misura ci riguarda tutti, ma quando è bene consultare un medico?

  • come rilassare la menteCome rilassare la mente e sfuggire allo stress

    I nostri impegni quotidiani sono una costante fonte di stress e per sopravvivere devi sapere come rilassare la mente.

  • 
    Loading...
  • meditazione zenLa meditazione zen e i suoi effetti positivi sulla mente

    La meditazione zen è una tecnica di origini antichissime che aiuta a eliminare ansie e stress e ad affrontare la vita quotidiana con più energia.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.