Come si eseguono i burpees, il miglior esercizio per stare in forma

Come si eseguono i burpees? Si tratta di un esercizio molto semplice che chiunque può provare per rimanere in forma.

Come si eseguono i burpees è la domanda tipica di chi ha deciso di perdere peso e rimettersi in forma ma non sa ancora come strutturare un allenamento efficace.

Stiamo parlando di uno degli esercizi più diffusi in tutto il mondo.

I burpees nascono negli anni trenta in America alla Columbia University. Si trattava di un modo molto efficace per valutare l’idoneità fisica delle reclute dell’esercito. Ovviamente questa tecnica nel corso degli anni ha cambiato aspetto e si è evoluta. Il movimento oggi prevede sei passaggi che servono a tonificare e attivare i muscoli di tutto il corpo.

Burpees: cosa c’è da sapere

I burpees sono l’esercizio perfetto per chi vuole bruciare velocemente i grassi e rimettersi in forma per la prova costume estiva.

Advertisements

Essendo una tecnica molto completa, i burpees vengono fatti anche dai crossfitter più allenati In quanto permettono di stimolare e lavorare su un gran numero di muscoli contemporaneamente. Eseguendoli ogni giorno nei tuoi workout, riuscirai anche a ottenere una forza e una resistenza davvero invidiabili. Si tratta di un movimento molto intenso perciò capace di attivare il nostro metabolismo e favorire le nostre funzioni cardiovascolari.

In base a come esegui questo esercizio potrai impiegarlo sia a scopi cardio che a scopi di pura potenza esplosiva.

Puoi inserirlo in qualsiasi routine di allenamento senza compromettere la sessione. Un altro vantaggio di questo esercizio è quello di aumentare il nostro battito cardiaco grazie all’elevata intensità. Inoltre, come ogni workout che si rispetti, i burpees sono anche un ottimo modo per alleviare lo stress e la tensione psicologica: non c’è nulla di meglio che sfogarsi e sudare per godere di un ottimo umore tutto il giorno.

Ma esattamente come si eseguono i burpees? Devi fare piuttosto Attenzione, è vero che sono un esercizio semplice è che essendo a corpo libero non prevedono rischi di gravi infortuni, eppure è importante prestare cura all’esecuzione.

Come si eseguono: la tecnica

Come prima cosa, il consiglio che viene dato a tutti principianti è di eseguire questo esercizio molto lentamente all’inizio. È vero che i suoi scopi maggiori e i suoi benefici si ottengono esclusivamente eseguendolo ad alta intensità ma è essenziale imparare il movimento prima di aumentare il rischio di un infortunio. È anche molto importante fare un adeguato riscaldamento prima di iniziare un workout intenso. Infine, come precauzione in più, è un’ottima idea anche assicurarsi di essere ben idratati e di aver fatto uno spuntino poco prima dell’allenamento.

In questo modo preverrai ogni rischio per la tua salute.

Per eseguire un burpees si parte dalla posizione eretta con le gambe all’ampiezza delle spalle. Da questa posizione scendete in uno squat con le mani sul pavimento. Ora mantenendo le mani ferme e appoggiate al suolo, allungate le gambe indietro e sistematevi in posizione per un piegamento sulle braccia. Eseguite una flessione e fermatevi. Ora riportate le gambe velocemente alla posizione di squat. Con un movimento esplosivo saltate verso l’alto alzando le braccia al cielo.

Fate tre serie da dieci ripetizioni l’una per iniziare. Per ottenere i maggiori benefici assicurativi di saltare più in alto possibile e di mantenere i movimenti fluidi.

Scritto da Amos Granata
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Dieta contro l’acne: tutti i consigli alimentari per la pelle

Dermatite atopica negli adulti: di cosa si tratta?

Leggi anche
Contents.media