Come capire se piaci ad un ragazzo: la guida

Come capire se piaci ad un ragazzo? Se il dilemma ti tormenta, ecco la guida che fa per te per capire i segnali lanciati da un ragazzo.

Come capire se piaci ad un ragazzo? A volte è molto difficile decifrare i segnali che un ragazzo lancia per far capire che c’è interesse, ma grazie a questa guida tutto ti sarà più chiaro. Ecco svelati alcuni dei segnali più forti che un ragazzo lancia per far capire che gli piaci.

Come capire se piaci ad un ragazzo: la guida

Se stai cercando di capire se un ragazzo prova qualcosa per te o meno, ciò può essere incredibilmente frustrante e difficile. Fortunatamente, ci sono alcuni segnali inconfutabili che gli esperti ti consigliano di osservare per capire se piaci a un ragazzo.

Ecco la guida a cui ispirarti per capire se piaci al ragazzo dei tuoi sogni. Come sappiamo, l’amore e i sentimenti non sono una scienza esatta, non esiste una legge ma se segui questa guida riuscirai a farti un’idea migliore dei sentimenti che qualcuno prova per te.

1. Ti fa domande personali per capire se sei disponibile

Secondo gli esperti, se un ragazzo ti fa certe domande personali, potrebbe essere interessato a te e a conoscerti a fondo. Quando piaci ad un ragazzo, cerca di scoprire se ti vedi già con qualcuno. Questo lo aiuta a capire o meno se può fare la sua mossa. Domande ad esempio sulla tua famiglia, sulle tue passioni, oppure quali sono i tuoi piani per il fine settimana potrebbero indicare che hai una potenziale cotta per le mani.

Non lasciartela sfuggire, se ricambi l’interesse.

2. Ti guarda spesso negli occhi

Questa è scienza: il contatto visivo è uno dei segni di attrazione più consistenti che gli scienziati abbiano mai trovato. C’è uno stretto legame tra il contatto visivo e l’intenzione romantica. Se il ragazzo che stai cercando di comprendere ti guarda fisso negli occhi quando gli parli oppure ti fissa anche da lontano quando sei distratta, è probabile che ci sia un interesse.

3. Camminano alla tua stessa andatura

Secondo uno studio quando gli uomini camminano con una donna da cui sono attratti, rallentano il loro passo per adeguarsi al suo ritmo. Dall’altro lato, lo studio ha scoperto che quando gli uomini camminano con le amiche, sia l’uomo che la donna regolano il loro passo per incontrarsi a una velocità intermedia; quando camminano con gli amici ogni amico accelera ed entrambi si muovono più velocemente di quanto farebbe da sola.

4. Ti racconta sempre delle barzellette

Un uomo che non riesce a smettere di scherzare con te sta probabilmente cercando di fare una buona impressione e catturare la tua attenzione.

I ricercatori hanno anche scoperto che gli uomini sono più propensi a ridere di una battuta di una donna da cui sono attratti rispetto a una donna che non li attrae (anche se questa correlazione si dimostrava più forte quando la situazione era capovolta, ovvero era l’uomo a fare la battuta).

5. È sempre rivolto verso di te

È nella natura umana rivolgere il proprio corpo verso le persone che ci interessano. Fai attenzione quando sei in un gruppo e parli con un ragazzo. Se esso non si limita a girare la testa verso di te, ma si rivolge nella tua direzione con tutto il suo corpo, potrebbe benissimo essere interessato.

Scritto da Chiara Sorice
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

I migliori cibi da mangiare dopo l’allenamento in palestra: la top 10

Come allontanare senza veleni i pesciolini d’argento in casa

Leggi anche
  • Sindrome di Rebecca: cos'è e perché si chiama così?Sindrome di Rebecca: cos’è e perché si chiama così?

    La sindrome di Rebecca, ecco di cosa si tratta e perché ha questo soprannome. Scopriamolo in questo articolo.

  • Sindrome di Wendy: cos'è, sintomi e come uscirneSindrome di Wendy: cos’è, sintomi e come uscirne

    Cosa è la Sindrome di Wendy? Ecco in questo articolo spieghiamo di cosa si tratta, quali sono i sintomi da riconoscere e come fare per superarla.

  • Sindrome di Parigi: cos'è, come riconoscerla e chi colpisceSindrome di Parigi: cos’è, come riconoscerla e chi colpisce

    Cos’è la sindrome di Parigi? Ecco di cosa si tratta, chi viene colpito maggiormente da questo disturbo e come fare per riconoscerla.

  • Sindrome di Diogene: cos'è, sintomi e come superarlaSindrome di Diogene: cos’è, sintomi e come superarla

    Sindrome di Diogene, di cosa si tratta e come superarla? Ecco come fare.

Contentsads.com