Come contrastare l’alopecia con gli integratori per capelli

Quali sono i migliori integratori per capelli per contrastare l'alopecia e altre malattie del cuoio capelluto? Scopriamo assieme.


Come si può contrastare l’alopecia attraverso l’uso di integratori per capelli appositi? Cosa significa esattamente con il termine alopecia?

Alopecia

Con alopecia si intende quel processo di diminuzione di qualità e di quantità di capelli o la loro scomparsa. Si tratta di un tipo di perdita di capelli che può essere definito come “a chiazze”. Le cause possono essere molteplici. Innanzitutto, tra queste dobbiamo annoverare le cause genetiche, ma anche di tipo immunologico, ad esempio una tiroidite, che potrebbe portare ad uno stato di diminuzione delle difese immunitarie. Altre cause possono essere di natura psicologica, come stress e vari eventi traumatici, oppure nutrizionali, a causa di carenze di nutrienti o diete troppo restrittive.

Esistono diversi tipi di alopecia, tutti differenti tra di loro. Generalmente sono più colpiti gli uomini delle donne anche se, a volte, nel caso di menopausa, alcune donne possono iniziare a soffrire di questa malattia. Un tipo di alopecia molto diffusa è quella chiamata areata: si manifesta con chiazze prive di capelli, in differenti zone del cuoio capelluto, ma anche in altre zone del viso, dove spesso troviamo la barba. In questo caso, si pensa che all’origine vi sia uno squilibrio a danno del sistema immunitario.

Caduta dei capelli

La caduta dei capelli, oltre ad essere un fenomeno del tutto fisiologico, può essere quindi anche una “malattia”. In genere, un individuo medio adulto perde fisiologicamente dai 40 ai 120 capelli al giorno. Ciò non è indice di una malattia in corso, bensì del naturale rinnovamento del cuoio capelluto.

Quando, però, i capelli persi sono più di 120 al giorno, ciò può derivare da diversi tipi di problematiche. Anche i tipi di prodotti usati per la cura dei capelli può influire molto. All’origine del problema vi potrebbero essere shampoo troppo aggressivi, lozioni, cere e gel per capelli che soffocano troppo il cuoio capelluto.

La calvizie si valuta in maniera differente, a seconda che la persona colpita sia un uomo oppure una donna. Più genericamente, si parla di scala di Hamilton Norwood per gli individui di sesso maschile. La scala di Ludwig, invece, viene usata per classificare il fenomeno per le donne.

Migliori integratori

Quali sono i migliori integratori per capelli? Uno di questi è senza dubbio Hairplus e krestina. Si tratta di un prodotto molto valido, acquistabile su un sito che è sicuro al 100%. Ciò ci mette al riparo da eventuali frodi. E’ un integratore alimentare a base di Equiseto, miglio, selenio, biotina, vitamina H, acido folico e rame.

-

Si consiglia l’uso di due compresse al giorno, preferibilmente a stomaco pieno, per avere migliori risultati. Lo shampoo, invece, contiene vitamina H, tea tree oil, caffeina, equiseto ed alga condro. Rinforza il cuoio capelluto e permette di evitare o rallentare il diradamento tipico dell’alopecia o di altre malattie che interessano la caduta dei capelli. La consegna del prodotto, pagabili anche in contanti, è immediata e priva di rischi. L’autorevolezza del sito è sinonimo di quaità e garanzia.

Scritto da Erika Vettori

Scrivi un commento

1000

Adesivi chirurgici ispirati alla bava di lumaca

Formicolio: cosa succede quando lo si avverte agli arti

Leggi anche
  • Caviglie gonfie: un problema che peggiora in estateCaviglie gonfie in estate: perché e come risolvere il problema

    Le caviglie gonfie in estete sono un problema per molte persone e spesso la cause è legata a problemi circolatori: tutti i consigli.

  • sport in età avanzataSport in età avanzata: fa bene?

    L’attività fisica svolta in età avanzata comporta benefici sia fisici che psicologici. Esistono quattro specifici allenamenti ideali.

  • tumore della prostataTumore della prostata: sintomi e cura

    Il tumore della prostata è molto diffuso negli uomini. A seconda della gravità può essere curato con diverse terapie e può essere riconosciuto in presenza di specifici sintomi.

  • anca dolorante: cause e sintomiTutte le possibili motivazioni del dolore all’anca

    L’anca dolorante sembra un problema relativo solo alle persone anziane, eppure affligge molti giovani a causa di alcune patologie.

  • 
    Loading...
  • fenilchetonuria: cause, sintomi e curaFenilchetonuria: tutto quello che devi sapere su questa patologia

    La fenilchetonuria è una patologia ereditaria che colpisce un bambino ogni dodici mila: impariamo a conoscerla per agire tempestivamente.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.