Come crearsi una palestra spinning in casa

Creare una palestra spinning fai da te non è mai stato così semplice. Scopriamo insieme tutti i dettagli da conoscere.

C’è chi vive la palestra come un passa tempo del quale si può fare tranquillamente a meno. Per altri invece è parte integrante del loro stile di vita. Scopriamo insieme come realizzarne una in casa propria.

Per questi ultimi il movimento è fondamentale ai fini della coltivazione e preservazione della propria salute, nonché della prevenzione primaria.

Di fronte alle difficoltà che incontrano nel riuscirsi ad allenare, non si danno per vinti, e utilizzano ingegno e volontà per trovare gli spazi e i tempi per il loro trening personale

Come crearsi una palestra spinning in casa

Molto spesso accade, per tanti motivi diversi che non si possa andare in palestra. Può capitare perché i tempi delle palestre sono incompatibili con quelli del nostro lavoro, perché magari è troppo lontana e non si è motorizzati, a causa di un costo eccessivo dell’abbonamento.

Advertisements

Insomma i motivi sono i più vari. In questi casi abbiamo solo due possibilità: o rinunciare al movimento oppure cercare di farlo per conto proprio. Procurandoci tutti gli attrezzi di cui abbiamo bisogno

Panche multifunzione

Bastano poco più di 300 euro per trovare sul mercato delle ottime panche multifunzionali utili ad allenare il corpo, spendendo la metà di quanto costa solitamente l’abbonamento in palestra. Queste panche occupano non poco spazio, in realtà, ma si possono fare una notevole quantità di esercizi con un solo attrezzo.

Presentano in alto, ad esempio, un manubrio per i dorsali che si può utilizzare anche per rinforzare i tricipiti. Ci sono poi varie impugnature che offrono la possibilità di allenare i pettorali, lavorando sia sulla parte bassa che su quella alta.

Tra le più complete in commericio consigliamo quella di Sportplus: dato il peso del trasporto, ordinando il prodotto su Amazon, ricevere la consegna a casa risparmiando il pesante trasporto.

Inoltre, qualora non doveste essere soddisfatti del prodotto, potrete restituirlo senza costi aggiuntivi. Cosa aspetti?

Tapis rouland

Un arnese che non può mancare è il tapis roulant. Viaggiando un po con la fantasia vi permetterà di passeggiare tra paesaggi meravigliosi da un punto di vista naturalistico o tra le vie di Venezia.

Il tutto rimanendo piazzati davanti al nostro televisore. Inoltre collegandolo in modalità wireless a un lettore Passport Media Player, permetterà di visualizzare sullo schermo diverse ambientazioni, in cui addentrarsi a passo veloce o di corsa.

Corda e giroscopio

+; font-family: ‘Georgia’,serif;”>: ‘Georgia’,serif;”>Non può poi mancare la classica corda, otimo strumento per esercizi di carattere aerobico. In tempi moderni anche la corda ha avuto modo di reinventarsi. Lo ha fatto incorporando una serie di Led che proiettano sul muro il conto dei salti già effettuati, questo per aiutari coloro che hanno difficoltà a ricordarli. Inoltre l’attrezzo è diventato smart, infatti collegandolo a un app da scaricare sul proprio telefono, permette di registrare i dati e gli obiettivi dei vari allenamenti

‘Georgia’,serif;”>Un semplice giroscopio può diventare un prezioso alleato per chi decide di tenersi in forma tra le pareti di casa. Questa pallina rotante si attiva tirando un cordino e la sua velocità cresce grazie ai movimenti del nostro polso: un divertente gadget rotante che permette di registrare i propri risultati e competere con amici, parenti e internauti. E allo stesso tempo di tonificare gli arti superiori.

Attrezzi per gli addominali

Sappiamo che fare gli addominali classici con la schiena a terra e le gambe sollevate può risultare un esercizio estremamente noioso nella sua semplicità. Per ovviare a questo problema sul mercato oggi è possibile trovare seggiolino di plastica che ti obbliga a mantenere la postura corretta per rimanere in equilibrio.

‘Georgia’,serif;”>Un tipo di esercizio completamente diverso dai tradizionali addominali. Un esercizio che potrà sembrare complesso ma al contempo anche molto intrigante

Per continuare ad allenarsi anche mentre si è davanti al computer, dimentica la convenzionale sedia e opta per la palla. Un attrezzo che promette di aiutare a mantenere la corretta postura, prevenendo così il mal di schiena tipico di chi lavora a lungo alla scrivania: per rimanere in equilibrio, addominali e lombari vengono continuamente sollecitati. Un QR code presente sul rivestimento della palla, inoltre, permette di consultare con lo smartphone una guida degli esercizi possibili.

Prodotti da non perdere

Nell’ottica del trening aerobico insieme a tapis roulant e corda, bisogna menzionare anche la ciclette.

Più nota come Spin bike. Su Amazon (perché oltre ai classici negozi specializzati, chi vuole costruire una palestra in casa non può non dare una sbirciatina anche ai costi sui portale di e-commerce) difficilmente si superano i 35 euro per attrezzi di questo genere. Sul portale in particolar modo molto richiesto è la Spin bike PRO con computer di VB Italia, dotata di: Computer di bordo multifunzione incluso, trasmissione a catena, sforzo regolabile; piedini regolabili e rotelle per facile spostamento; Pignone a scatto fisso; Pedali con laccio regolabile; sedile regolabile in altezza e larghezza

Sempre su Amazon altro prodotto acquistabile che può contribuire a facilitare l’allenamento con la Spin Bike è lo Spinning Music cd e dvd maximum results. Una guida DVD su come ci si può allenare con la Spin Bike, al fine di poter aver bene a mente tempistiche e obbiettivi dell’allenamento che vi accingete a fare

Abbigliamento spinning

Negli ultimi anni sono emerse diverse nuove discipline che hanno cambiato il modo divedere e praticare lo sport, tra queste c’è lo spinning. Oggi come oggi lo spinning va sempre più di moda. Si tratta di uno sport di gruppo che si pratica però su una bicicletta fissa.

Come tutte le attività aerobiche consente di bruciare tantissime calorie, ma al contempo richiede una attrezzatura adeguata, nello spinning l’abbigliamento è fondamentale. Molti, soprattutto tra i giovani, attribuiscono all’abbigliamento sportivo un’importanza fondamentale dal punto di vista estetico: basta essere alla moda. Spesso non si pensa alla comodità e alla praticità degli indumenti adatti agli esercizi da effettuare, quanto, piuttosto ad essere “trend”.

Nulla di più sbagliato perché i capi indossati in palestra devono innanzitutto essere comodi e lasciare libertà di movimento.

Questa è quindi la base di partenza ma negli ultimi tempi la tendenza, specialmente per i giovani, è quella di utilizzare indumenti per la palestra elasticizzati, antitraspiranti e coloratissimi.

Le conseguenze di questo “approccio” alle discipline sportive sono piuttosto fastidiose: se si utilizza un tessuto realizzato prevalentemente in materiale sintetico ad esempio, si può facilmente andare incontro a dermatiti, eczemi o reazioni allergiche che si manifestano con bruciore, prurito e arrossamenti della pelle, ma non solo: una dermatite trascurata o non curata nel modo giusto, può degenerare in una micosi, un’infezione della pelle molto difficile da debellare. Vediamo quindi come scegliere quello adatto, senza perdere tempo in inutili ricerche.

Top, canotta, pantaloncini, calzetti, scarpe

Il concetto principale da tenere in considerazione è il fatto che durante lo spinning si suda davvero molto. Avrete quindi bisogno di un abbigliamento che abbia un forte potere d’assorbimento, lasciando al contempo il corpo assolutamente asciutto.

Solitamente, infatti, si usa portare una maglietta di cotone sotto l’abbigliamento comune. Tale maglietta, detta anche maglia della salute, ha proprio lo scopo di assorbire il sudore e farci rimanere asciutti per tutta la giornata. Ciò non è possibile durante lo spinning, dato che questa maglietta non vi permetterebbe di muovervi con agilità.

La libertà di movimento durante la palestra è infatti un altro fattore fondamentale che si richiede ad una tenuta da spinning, unito al fatto che i vestiti siano molto leggeri ed assicurino un comfort senza eguali. Ovviamente dovrà anche trattarsi di capi molto aderenti, altrimenti potrebbero incepparsi nelle ruote e nei pedali della bici.

Magliette da donna

Vediamo poi nel dettaglio l’abbigliamento da palestra della superiore del corpo. Le donne dovrebbero indossare un top elasticizzato che però riesca a sostenere efficacemente il seno durante l’allenamento. Sarebbe preferibile optare per dei top in polipropilene, dato che questo materiale aiuta la termoregolazione del corpo. Fino ai 35 anni, inoltre, le ragazze potrebbero anche decidere di allenarsi indossando nel busto solamente questo capo. Oltre questa età, le signore che non se la sentono di scoprirsi indosseranno sopra al top una canotta in micro-rete. Questo materiale permette la traspirazione del sudore e quindi consente alla pelle di rimanere più asciutta. Gli uomini, invece, opteranno direttamente per la canotta senza null’altro sotto.

Parte inferiore del corpo

Infine parliamo della parte inferiore del corpo. I pantaloni non devono avere caratteristiche particolari, purché siano comunque ben aderenti al corpo. Per agevolare i movimenti la misura ideale per le donne sarebbe appena inferiore al ginocchio, assicurandosi sempre che non siano presenti ganci o fettucce che potrebbero impigliarsi durante lo spinning.

Per gli uomini, invece, si è soliti usare dei pantaloni che arrivano sopra al ginocchio, sempre rispettando l’aderenza alla gamba. I calzetti devono essere obbligatoriamente indossati. Optate per un modello traspirante ed elasticizzato, sentendovi però liberi di scegliere l’altezza che più preferite. Ed infine la scarpa da ginnastica. Dovrà trattarsi di una scarpa molto leggera e traspirante come il resto dell’abbigliamento.

Un abbigliamento con tutte le caratteristiche sopra descritte, utili per lo spinning lo ritroviamo in ultra port panta jogging. Ultra sport panta jogging è acquistabile su Amazon e garantisce: estrema libertà di movimento; mantiene la forma, grazie alla stabilità del tessuto (80 % nylon, 20 % elastan); la funzione Quick Dry garantisce un clima ottimale per la pelle e un’asciugatura rapida; tasca con chiusura a zip per tenere al sicuro le chiavi; peso ridotto con effetto compressivo simultaneo

Sempre su Amazon consigliamo di acquistare Briko, un ottima canotta per il ciclismo, con tutte le caratteristiche fondamentali per un trening ottimale in termini di preservazione e coltivazione della propria salute

Scritto da Gaetano Lagattolla
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Infarto: cause, sintomi, intervento e prevenzione efficace

10 usi del botox non collegati alle rughe

Leggi anche
  • asma senza inalatoreCome fermare un attacco d’asma senza usare un inalatore

    Essere senza inalatore durante un attacco d’asma è molto rischioso, ma per fortuna esistono metodi per fermare questi attacchi anche senza inalatore.

  • mutismo selettivoSuperare il mutismo selettivo: come riuscirci

    Scopriamo cos’è il mutismo selettivo e come è possibile superarlo in maniera efficace seguendo alcuni preziosi e semplici consigli.

  • gonfiore addominaleTutti i rimedi naturali contro il gonfiore addominale

    Quali sono i migliori rimedi contro il gonfiore addominale?

  • dolore sotto il piedeCause e rimedi per il dolore sotto il piede

    Le cause che possono provocare dolore sotto il piede possono essere numerose: vediamo quali sono le principali e impariamo a conoscere i rimedi.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.