Allenamento in piscina: i migliori modi per farlo correttamente

Fare allenamento in piscina permette di migliorare la propria salute. Vediamo quali sono i modi migliori per avere il massimo dei benefici.

Fare allenamento in piscina risulta un ottimo modo per mantenersi in forma e in salute. Esistono numerosi modi per allenarsi in acqua ottenendo enormi benefici: vediamo quali sono i migliori e impariamo ad eseguire gli esercizi in modo corretto.

Come fare allenamento in piscina

Chi desidera fare allenamento in piscina può scegliere diversi esercizi a seconda della difficoltà che si vuole avere. Vi consigliamo comunque di chiedere al vostro medico se gli esercizi in acqua possono essere appropriati per le vostre condizioni fisiche, in questo modo sarete certi di non avere alcun tipo di problema.

Camminare nell’acqua bassa

Camminare in acqua bassa è utile per chi deve recuperare da una malattia e anche per le donne incinta.

Per poter fare questo tipo di esercizio è essenziale trovare una piscina con acqua alta fino alle caviglie o fino al ginocchio. Iniziate a camminare in acqua provando a mantenere un passo normale. Assicuratevi di camminare in modo corretto usando dal tallone alla punta e non solo la punta delle dita. Marciate portando le ginocchia in alto ad ogni passo e fate oscillare le braccia per ottenere la spinta. Contraete l’addome e provate a portare le cosce parallele all’acqua.

Camminate lateralmente facendo numerosi giri in acqua e poi cambiate direzione avanzando con il piede opposto.

Acqua Jogging

L’acqua jogging consiste nel correre in acqua alta fino alle spalle. Numerose piscine offrono alcune corsie dedicate alla pratica di questo sport, vi suggeriamo di cercare una di queste per non avere problemi con altre persone che frequentano la piscina. Indossate un giubbotto salvagente e poi correte liberamente potenziando in tal modo i muscoli grazie alla resistenza dell’acqua.

Aerobica in acqua

Per praticare in maniera perfetta l’aerobica in acqua è bene iscriversi ad un corso adatto alle proprie esigenze. Dopo aver imparato i movimenti per replicare gli esercizi, dovreste essere in grado di eseguire l’allenamento anche da soli. Ripetete questa attività in modo regolare alternando gli esercizi utili per allenare braccia, gambe e tutte le varie parti del corpo.

Scritto da Elisa Cardelli
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Dieta ipoglucidica: come perdere peso con le proteine

Coronavirus: come combatterlo grazie a un’iniezione di cellula staminal

Leggi anche
  • allenamento femminileAllenamento femminile: esistono esercizi mirati?

    L’allenamento femminile deve essere pensato tenendo conto delle caratteristiche delle donne. Scopriamo se esistono degli esercizi mirati.

  • caffè e sportBere caffè prima dello sport: i benefici sul corpo

    Quali sono gli effetti del caffè sulle prestazioni dello sport? Perché berne una tazza prima dell’allenamento può renderci più resistenti?

  • bruciare calorie senza fare sportCome bruciare le calorie senza fare sport

    Dimagrire senza fare sport è possibile, l’importante è conoscere quali sono le attività che permettono di bruciare calorie in modo efficace.

  • yoga rischiQuali sono i rischi dello yoga?

    I benefici che si ottengono praticando lo yoga sono davvero innumerevoli, ma ci sono anche alcuni rischi che è bene non sottovalutare.

Contents.media