Notizie.it logo

Come smettere di fumare in cinque giorni: rimedi naturali

come smettere di fumare

Come smettere di fumare in soli 5 giorni? Grazie a questi rimedi naturale è possibile.

Liberarsi per sempre delle sigarette è un’impresa davvero ardua, ma non impossibile. La maggior parte dei fumatori utilizza cerotti alla nicotina, pasticche di nicotina per dire addio al fumo: soluzioni valide ma che, tuttavia, prevedendo l’impiego di nicotina, nascondono soltanto la dipendenza invece di curarla definitivamente. Per smettere di fumare esistono una serie di rimedi naturali che sono efficaci, indolori e pratici e che vi permetteranno di dire addio alle sigarette in appena cinque giorni. Il percorso sarà difficile, ma in compenso non sarete più schiavi della nicotina e avrete uno stile di vita più sano. Vediamo insieme come smettere di fumare in cinque giorni attraverso rimedi naturali. Se metterete in pratica questi esercizi con impegno e costanza e in appena 120 ore sarete persone nuove.

Come smettere di fumare

Eliminare le tossine con l’acqua medicinale

Al primo giorno del percorso per smettere di fumare l’ostacolo principale è il primo risveglio, quel momento nel quale dopo il caffè cerchiamo la sigaretta: la ricetta per evitare la nicotina è molto semplice e passa attraverso la rinuncia al caffè.

Sostituitelo con dell’acqua medicinale, una bevanda purificatrice: in un bicchiere d’acqua caldo premete del limone, aggiungete una puntina di zenzero e un cucchiaino di ginseng, poi sorseggiate in maniera calma.

L’acqua medicinale è fondamentale al risveglio perché prepara il corpo alla giornata di lavoro e lo depura dalle tossine del fumo.

Bevande purificanti

Il primo rimedio naturale da utilizzare per smettere di fumare in cinque giorni sono le bevande purificanti, tisane calmanti, infusi rilassanti: hanno un grande potere detox, hanno un effetto calmante, rilassano muscoli e mente impegnati a lottare contro la dipendenza da nicotina.

Stiamo parlando di ginseng, zenzero, valeriana: una tisana al mattino, al risveglio, avrà la capacità di farvi rilassare e di distrarvi mentre cercate ossessivamente una sigaretta. L’infuso va bevuto molto caldo e zuccherato: evitate il caffè che richiama automaticamente il fumo. Idratarsi molto aiuta a smettere di fumare perché i liquidi riempiono il corpo, dandoci la sensazione di completezza.

Alimenti

Alcuni cibi, per la loro consistenza e per il modo in cui si mangiano, possono essere considerati una sana distrazione dal fumo: la liquirizia, le noci, una caramella gommosa sono difficili da masticare e dunque ci distraggono dal pensiero di accendere una sigaretta.

Quando sentite l’astinenza salire, sgranocchiate della frutta secca o iniziate a mangiucchiare una stecca di liquirizia: in questo modo sostituirete la routine del fumo con una pratica sana e naturale.

Esercizi di respirazione

Un’altra buona abitudine per smettere di fumare in cinque giorni sono gli esercizi di respirazione: fumare una sigaretta serve per scaricare stress e tensione, per cui bisogna trovare nuovi metodi per rilassarsi.

Gli esercizi di respirazione sono un ottimo antidoto alla nicotina: al risveglio o prima di andare a dormire, fate lunghi e profondi respiri per almeno tre minuti, accompagnando la respirazione da movimenti circolatori delle braccia. Questo semplice training vi farà sentire più calmi e meno inclini a fumare.

Passeggiare

La voglia di una sigaretta ci assale soprattutto dopo i pasti e dopo il caffè, quando siamo in compagnia o magari di sera, mentre guardiamo un film alla televisione. Se i rimedi naturali illustrati in precedenza non vi bastano, allora non resta altro da fare che scaricare la tensione attraverso lo sport: a fine pasto, quando avrete il desiderio di nicotina, andate a passeggiare per liberarvi della tensione.

Bastano 15 minuti di passeggio a passo spedito, il cuore si attiva, i muscoli entrano in fase di lavoro, la mente si distenderà e distoglierà il pensiero dalla sigaretta.

Il vantaggio è doppio: liberarsi delle tossine e fare anche del buon sano esercizio fisico.

Il miglior rimedio naturale per smettere

Per alcuni è solo questione di tempo, per altri è solo questione di volontà, nella maggior parte dei casi, chi si rende conto di avere una dipendenza e desidera realmente smettere di fumare, è necessario un supporto che favorisca il raggiungimento del traguardo finale non solo in tempi brevi, ma effettivamente.

Molti dei metodi che il mercato ha proposto negli ultimi tempi, se da un lato hanno scemato, da parte del soggetto interessato, il desiderio di accendere una sigaretta, dall’altro hanno fallito, perché i benefici garantiti si sono verificati per la durata del trattamento. No Smoke, al contrario, si presenta come un prodotto innovativo e rivoluzionario perché nasce con l’obiettivo di inibire definitivamente il desiderio di fumare, anche a trattamento cessato, grazie ai principi attivi di cui si compone e che, nello specifico, risultano essere:

  • la Guaranà, un tonico stimolante e naturale, grazie al quale resistere alla voglia di accendere una sigaretta e superare la dipendenza anche nei momenti più difficili della giornata;
  • lo Zenzero, una pianta conosciuta nei secoli anche e soprattutto per la capacità di pulire e depurare l’organismo, liberando, in questo caso, dalla nicotina accumulata nel tempo al suo interno, resistere alla tentazione e superare la voglia di fumare;
  • la Menta, il cui unico obiettivo è quello di mantenere un cavo orale pulito, una bocca e dei denti in salute nel tempo ed un alito sempre fresco e profumato, libero dai cattivi odori che il fumo di sigaretta ha depositato nel tempo al suo interno;
  • la Griffonia, il principio attivo essenziale perché in grado di agire su quei neuroni che spingono il fumatore a continuare ad accendere la sigaretta, favorendo il buon umore e l’energia, che spesso mancano quando si tenta inutilmente di smettere di fumare.

I principi attivi di No Smoke sono naturali al 100%, estratti e reperiti da ambienti e territori incontaminati, mai trattati chimicamente, per preservarne proprietà e purezza, allo scopo di garantire risultati effettivi, sicuri e stabili nel tempo, senza compromettere per questo il corretto funzionamento dell’organismo.

Per chi volesse saperne di più, può cliccare qui o sulla seguente immagine.

no smoke

Progettato per un’azione rapida, i primi effetti di No Smoke si manifestano già nei primi momenti di utilizzo, poiché No Smoke, senza alcun disagio e senza alcun trauma, agisce direttamente sui neuroni che favoriscono nel soggetto la voglia di fumare e la dipendenza dalla nicotina. Prodotto in una confezione modesta, utile per i primi due mesi di trattamento, contraddistinta da un erogatore a spray, si consiglia di spruzzare una piccola quantità di prodotto, direttamente in bocca, quando la voglia di accendere la sigaretta vi assale. No Smoke, infatti, non ha limiti di tempo e può essere utilizzato tutte le volte che si avverte la necessità.

Diffidate dalle imitazioni e i prodotti non originali. No Smoke è un prodotto esclusivo, che non si acquista dai negozi fisici o virtuali, siano questi specializzati o tradizionali, ma unicamente online, dal sito ufficiale della casa di produzione.

Per prenotare No Smoke è sufficiente compilare il modulo di acquisto correttamente. Un operatore vi ricontatterà e, dopo aver confermato i dati della spedizione, provvederà ad evadere l’ordine, che perverrà direttamente a casa vostra, con consegna espressa, nel giro di un paio di giorni lavorativi, senza costi aggiuntivi per la spedizione. No Smoke è in promozione stagionale a 49,00 € invece di 82€ . Per quanto riguarda il pagamento, infine, potrete pagare in contrassegno, ovvero, in contanti, direttamente al corriere, al momento della consegna dell’ordine.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche