Notizie.it logo

Coronavirus in gravidanza: quali sono i pericoli?

coronavirus gravidanza

Il Coronavirus in gravidanza può portare conseguenze sul feto e sulla madre?

Il Coronavirus si sta diffondendo inaspettatamente e a ritmi molto rapidi motivo per cui è difficile capire quali possano essere i reali rischi del virus e della malattia provocata. Al momento ciò che è chiaro è che il virus può avere gravi conseguenze su soggetti anziani, immunodepressi o affetti da patologie pregresse. Ma quali sono le conseguenze sulle donne in stato di gravidanza?

Coronavirus in gravidanza: i rischi

I dati in possesso degli esperti risultano pochi e vengono incrementate con il passare dei giorni grazie agli studi sui casi positivi. Per quanto riguarda le donne in gravidanza e le eventuali conseguenze del Coronavirus sul feto le informazioni in possesso di medici ed esperti sono pochissime. Nel caso di influenze ed epidemie passate, le donne in gravidanza rappresentavano una categoria ad alto rischio.

Per quanto siamo a conoscenza, ciò che il virus provoca in un soggetto infetto è febbre, tosse, malessere generale e mal di gola. Nella donna in gravidanza, dunque, tali sintomi potrebbero essere più pesanti e intaccare l’apparato respiratorio e causare anche dispnea, ovvero difficoltà respiratoria.


Uno studio condotto su alcune gestanti nel terzo trimestre di gravidanza ha evidenziato l’insorgenza di febbre e in alcuni casi anche tosse o dolori articolari. I neonati sono tutti nati con parto cesareo, vivi e in buona salute già nei minuti immediatamente dopo la nascita. Non si è evidenziato alcun passaggio del virus attraverso la placenta. Lo studio ha quindi concluso che il virus non porta particolari conseguenze nel terzo trimestre di gravidanza, mentre restano da evidenziare eventuali problematiche insorgenti nel primo trimestre.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche