Cortisolo basso: sintomi e cure

Quali sono i valori alti e bassi del cortisolo? Scopriamo i sintomi del cortisolo basso e le cure.

Il cortisolo è un ormone steroideo (derivante dal colesterolo), noto anche come ormone dello stress, in grado di avere un’azione antinfiammatoria e immunodepressiva. Quando è basso? Vediamo i sintomi e le cure.

Cortisolo basso: sintomi e cure

Il cortisolo, notoriamente conosciuto come ormone dello stress, agisce principalmente nell’aumento dei livelli di glucosio nel sangue. Tra cui il cortisolo:

Mantiene la pressione sanguigna e la funzione del cuore;

rallenta la risposta infiammatoria del sistema immunitario;

bilancia gli effetti dell’insulina per abbattere lo zucchero;

regola il metabolismo di proteine, carboidrati e grassi;

mantiene la corretta eccitazione e il senso di benessere.

Le cause di cortisolo basso possono dipendere da svariati fattori, come l’insufficienza surrenalica (primaria e secondaria), il Morbo di Addison, la Tiroidite di Hashimoto, la tubercolosi o la stanchezza surrenale.

In condizioni normali, il cortisolo risulta basso durante la sera e aumenta al mattino, anche se varia in base allo stile di vita di una persona: perciò, alimentazione scorretta, stress, nervosismo ed eccessiva attività fisica incidono fortemente.

I valori del cortisolo basso al mattino sono definiti normali se variano fra 5 e 25 microgrammi/dl, al pomeriggio se sono tra 2 e 14 microgrammi/dl e alla sera se sono tra 1 e 8 microgrammi/dl.

Sintomi del cortisolo basso

Un abbassamento dei valori del cortisolo può determinare conseguenze importanti da tenere sotto controllo. Di seguito un elenco di sintomi da cortisolo basso:

Aumento della debolezza e stanchezza;

Dolori muscolari;

Pressione bassa, giramenti di testa, vertigini e svenimenti;

Perdita di peso importante;

Dolore addominale, diarrea o stitichezza;

Difficoltà di concentrazione;

Irritibilità;

Nausea e vomito;

Difficoltà di concentrazione;

Ansia;

Apatia;

Ipoglicemia;

Disidratazione;

Iperpigmentazione cutanea;

Perdita di capelli.

Noto anche con il termine cortisoluria, il cortisolo urinario interviene peculiarmente nel metabolismo delle proteine, dei lipidi e dei carboidrati. In caso di cortisolo urinario basso, si guarda all’ipocorticismo.

Cortisolo basso: sintomi, cure e Morbo di Addison

La terapia per il morbo di Addison, scoperto con valori bassi di cortisolo, prevede la somministrazione di farmaci sostitutivi degli ormoni che i surreni non sono in grado di produrre in modo sufficiente, quali:

cortisone-idrocortisone,

fludrocortisone

e, nelle donne, estrogeni aumentandone i dosaggi, sotto controllo medico, nelle condizioni di stress come febbre o traumi.

Scritto da Chiara Sorice

Lascia un commento

Dieta social: il menù settimanale per dimagrire con la community

La dieta di Bruna Marquezine: cosa mangia l’attrice?

Leggi anche
  • 1216x832 14 08 30 59 686013470Sali minerali: funzioni, eccesso e carenza

    “Gli articolo esplora l’importanza dei sali minerali per la salute umana, evidenziando i rischi di carenze o eccessi e sottolineando l’importanza di un apporto adeguato attraverso una dieta equilibrata e, se necessario, l’integrazione.”

  • 1216x832 11 08 32 31 870870555Stile di vita sano: le abitudini per vivere meglio

    L’articolo suggerisce abitudini per migliorare la qualità di vita, tra cui esercizio fisico, dieta equilibrata, idratazione, crescita personale, pensiero positivo, meditazione e gratitudine, da integrare gradualmente nella routine quotidiana.