Creatinina bassa: come integrarla per lo sport

Che cos'è la creatinina e come si possono interpretare i valori? Vediamo cosa vuol dire avercela alta o bassa nelle analisi.

Che cos’è la creatinina e quali sono i valori ottimali nel nostro organismo? Vediamo insieme cosa succede quando il livello è basso e quali integratori possono autarci.

Creatinina cos’è

La creatinina è un prodotto di scarto del nostro corpo. E’ una sostanza legata al metabolismo dei muscoli, precisamente alla creatina, una sostanza assorbita dai muscoli stessi.

Una piccola parte di questa si trasforma in creatinina, che viene poi immessa nel sangue e poi eliminata attraverso la minzione, cioè l’urina. Valori corretti di creatinina nel sangue ci permettono di capire se i nostri reni funzionano o meno.

Le analisi del sangue per la creatinina devono essere fatte a digiuno da almeno 8 ore. Per le analisi delle urine, invece, è necessario un campione controllato nelle ventiquattro ore.

Esistono dei farmaci che possono alterarne il valore nel sangue. Per esempio alcuni farmaci usati nella chemioterapia, alcune classi di antibiotici, ma anche con gli ACE. Farmaci diuretici possono alterarne il livello, così come alcuni analgesici come l’ibuprofene oppure la comune aspirina.

Creatinina valori

I valori della creatinina dipendono da fattori diversi. In primis, dal sesso. I valori presenti in un uomo sono maggiori rispetto alla donna. Ciò dipende strettamente anche dal peso, dalla massa muscolare e dall’età.

I bambini hanno valori più bassi rispetto agli adulti. Normalmente, per l’uomo, i valori normali sono tra lo 0.8 e l’1,3 ml/dl, mentre per la donna 0,6/1.1.

Valori bassi di creatinina possono indicare uno stato di gravidanza, oppure atrofia muscolare. Valori alti invece possono avere diverse cause. Il diabete, ad esempio, ma anche l’artrite reumatoide, la disidratazione, l’endocardite, la gotta, la glomerulonefrite, insufficienza cardiaca o renale, ipertiroidismo, lupus, mieloma, nefrite, ostruzione delle vie urinarie, uremia, pielonefrite, shock.

Spesso si richiedono le analisi per controllarne il valore per differenti motivi. Affaticamento, appetito scarso, scarsa concentrazione, problemi del sonno, ma anche edema intorno ad occhi e volto, su polsi e caviglie. Possono essere richieste in caso di urina scura, di diminuzione di quantità di urina, quando si ha difficoltà a urinare, o dolore al fianco. E’ sempre il medico che decide se e quando effettuare le analisi del sangue per scoprire i livelli nel sangue di tale sostanza. Come noto, il fai da te è sempre da evitare.

Creatinina: integratori

Essendo una sostanza di rifiuto, non è possibile aumentarne il livello con integratori. Possiamo, tuttavia, aumentare i livelli di creatina che avrà come conseguenza l’aumento di creatinina. Vediamo alcuni tipi di integratori. Sono gli stessi utilizzati dagli sportivi per aumentare la massa muscolare. Si comprano nei negozi appositi, oppure anche sul web. Amazon, ad esempio, mette a disposizione prodotti molto interessanti. Vediamone alcuni.

  • Myprotein creapture creatina monoidrato

Si tratta di un prodotto che in Amazon si può trovare a circa 12euro. Contiene creatina monoidrato, utile per i muscoli. Riesce efficacemente a sostenere l’esercizio fisico anche ad alta intensità. E’ un prodotto creato appositamente per non contenere impurità.

  • Hyper 100% Creatina monoidrato purissima

Altro prodotto molto valido può essere il seguente, da acquistare sempre sul web ad un prezzo di circa 15 euro. Si tratta di un articolo purissimo, notificato al Ministero della Salute. Aumenta la potenza muscolare e la forza.

  • Muscle force kre alkalyn, creatina pura 120 capsule

Sono ben 120 capsule di creatina, perfette per permettere il miglioramento delle prestazioni fisiche, per dare forza e resistenza al nostro corpo. L’articolo su Amazon risulta avere un costo di circa 29 euro. Si tratta di un marchio registrato.

Oltre agli integratori, dobbiamo prendere in considerazione che anche l’esercizio fisico può essere utile alla causa. In sostanza, l’esercizio fisico migliora i livelli di creatinina nel sangue a livello renale. Per questo motivo, in caso di creatinina bassa può essere utile aumentare lo sport.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Sbiancamento anale: in cosa consiste e perché farlo

Squirt, come funziona l’eiaculazione femminile

Leggi anche
  • defibrillatoreDispositivi salvavita: l’importanza del defibrillatore dae
  • donnaVulvodinia: i rimedi naturali migliori

    Per combattere la vulvodinia è possibile sfruttare i grandi benefici offerti da alcuni rimedi naturali: scopriamo insieme quali sono i migliori.

  • alimentazioneVulvodinia: quali cibi evitare

    Le donne che soffrono di vulvodinia devono prestare grande attenzione alla propria alimentazione: scopriamo quali cibi evitare.

  • Tutto ciò che c'é da sapere sulla vulvodiniaCos’è la Vulvodinia: cause, sintomi e come si cura

    Scopriamo nel dettaglio le possibili cause, tutti i sintomi e la cura per la Vulvodinia, una patologia ginecologica invalidante sotto più aspetti

Contents.media