Criolipolisi: la riduzione del grasso veramente efficace

Criolipolisi: la nuova tecnica che riduce il grasso sottocutaneao localizzato in forma ambulatoriale, progressiva e non invasiva

Vuoi eliminare quei cuscinetti che tanto detesti e che non spariscono con nessuna dieta nè rispondono ad alcuna attività fisica? Le adiposità localizzate sono davvero difficili da eliminare e spesso si formano come risposta ad uno stile di vita sballato, caratterizzato da una dieta sregolata e da quasi totale assenza di esercizio fisico o vita sedentaria.

Cuscinetti questi che possono procurare disagi psicologici e che si trasformano in veri e propri spettri per la nostra autostima.

Criolipolisi: cos’è

La criolipolisi ( da crio=freddo, lipo=grasso e lisi= scioglimento) è un trattamento alternativo alla chirurgia plastica ed estetica. E’ una tecnica nuovissima di ultima generazione oramai comprovata come efficace e sicura che riduce e modella la superfice adiposa. Una tencica medica non particolarmente invasiva che risulta funzionale solo se preceduta da una dieta dimagrante.

Advertisements

La criolipolisi non è altro una drastica riduzione del grasso che si presenta sottocutaneo attraverso un effetto termico che abbasserà progressivamente la temperatura nelle zone da trattare.

E’ importante evidenziare che si tratta di una riduzione progressiva proprio perchè il controllo della temperatura è fondamentale al fine di garantire totale sicurezza al paziente. Un trattamento che si può effettuare per ridurre l’adiposi sul doppio mento, sull’addome, sui fianchi, sulla schiena, sulle braccia o addirittura nell’interno coscia e sulle ginocchia.

Trattamento che a prescindere necessita di una prima visita di controllo al fine di stabilirne l’applicabilità. Generalmente per ottenere un risultato che sia stabile nel tempo si è sufficiente una sola seduta, ripetibile una volta al mese per un massimo di 4 sedute.

Come funziona

La criolipolisi si effettua, come abbiamo già detto in precedenza, a livello ambulatoriale. Innanzi tutto verrà evidenziata con una matita dermografica la zona da trattare.

Successivamente verrà posizionata sulle zone marcate della pelle, una pellicola a base di un gel specifico con funzione anticongelante, su cui verrà applicato il bocchettone dell’adattatore del macchinario che procederà lavorando per circa 60 minuti. Durante il corso del trattamento la temperatura localizzata arriverà a scendere sino a cristallizzare le cellule adipose ( cristallizazione che solitamente avviene raggiungendo una temperatura di meno 6 gradi). Quindi, una volta cristallizzate ( ovvero una volta morte) queste cellule, nell’arco dei mesi successivi saranno eliminate naturalmente dal nostro corpo.

Durante la seduta il paziente può serenamente leggere un libro o consulatre un tablet o il suo smatphone. E’ molto importante bere molta acqua per accelelare il processo di esplusione delle cellule adipose cristallizzate. La criolipolisi assicura risultati davvero eccellente in quei casi di chi ha già ottenuto un dimagrimento con una dieta ma che non ha eliminato l’adiposi su determinate aree del corpo. E’ un trattamento che tende quindi a scolpire e perfezionare un percorso già iniziato in precedenza fatto di dimagrimento e di attività fisica.

Un trattamento che modell, trattamento adatto a tutti ad eccezione di chi soffre di lassità cutanea o di chi soffre i sensibilità al freddo, come nei casi di affetti da orticaria da freddo.

Scritto da Chiara Cichero
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Trekking: tutti i benefici dell’attività

Benefici e controindicazioni dell’artiglio del diavolo

Leggi anche
Contents.media