Curcuma: i principali benefici per la salute del cuore

La curcuma è una spezia ricca di benefici. Tra i motivi per utilizzarla ci sono anche le proprietà benefiche che esercita nei confronti del cuore.

La curcuma è una spezia ricca di benefici per la salute. I motivi per utilizzarla sono davvero numerosi e tra i tanti spicca la sua capacità di fare bene al cuore. Sono stati realizzati alcuni studi che hanno evidenziato proprio come la curcuma riesca a regalare una maggiore salute all’apparato cardiocircolare.

Curcuma: benefici per il cuore

La curcuma viene utilizzata da migliaia di anni come rimedio naturale per migliorare la salute dell’organismo. I vantaggi che si ottengono grazie al suo utilizzo sono davvero numerosi. Questa spezia risulta essere ottima contro le infiammazioni, inoltre ha un ruolo importante anche per la salute del cuore.

Il motivo principale per cui la curcuma fa bene al cuore sta nel fatto che la spezia vanta un’azione antinfiammatoria e antiossidante.

Alcuni studi hanno dimostrato le proprietà terapeutiche della spezia.

Curcuma per il cuore: gli studi

Di recente sono stati realizzati degli studi che hanno dimostrato la capacità della curcuma di contrastare le patologie cardiache. Somministrando questa spezia a dei pazienti che soffrivano di malattie coronariche, gli studiosi hanno notato che i problemi al cuore diminuivano.

Un altro studio ha preso in esame un gruppo di persone in salute a cui sono stati somministrati 400 mg di polvere di curcuma ogni giorno.

Alla fine del periodo di prova si è notato che i livelli di trigliceridi nel sangue erano diminuiti.

Curcuma per un cuore in salute

La curcuma è in grado di ridurre le aree delle lesioni aterosclerotiche del 63% secondo uno studio fatto in Cina sui ratti. Da tale studio è emerso che la curcumina è in grado di inibire l’espansione delle aree aterosclerotiche.

Altri ricercatori cinesi hanno dimostrato che la curcuma è in grado di migliorare la salute di coloro che sono affetti da miocardite.

Un’altro studio realizzato a Kyoto dimostra invece chei ratti che hanno un’insufficienza cardiaca causata da ipertensione possono tratte beneficio da questa spezia.

Scritto da Elisa Cardelli
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Acqua di rose: proprietà per la pelle, per i capelli e per le gengive

Liquirizia, i benefici sulla pressione

Leggi anche
Contents.media