Notizie.it logo

Dieta proteica: in cosa consiste e i benefici

dieta di mantenimento

Per arrivare tonici all’estate bisogna mettersi a dieta già ora e la dieta proteica è la soluzione vincente.

Non è vero che la dieta va fatta solo prima dell’estate, anzi, ci sono sempre più persone che prevengono la comparsa dei chili di troppo dovuti alle festività natalizie scegliendo di mettersi a dieta già agli inizi di dicembre se non proprio novembre. Scopriamo insieme in cosa consiste la dieta proteica.

Dieta proteica

Prima di tutto va detto che la dieta proteica permette di dimagrire velocemente ed in maniera sicura e duratura. È ottima anche per favorire lo sviluppo muscolare, in quanto aiuta a bruciare i grassi in eccesso e aumentare il volume della muscolatura.

Questa tipologia di regime alimentare è molto diffusa in quanto promette di dimagrire in maniera veloce e duratura semplicemente modificando gli ingredienti: al posto di carboidrati, zuccheri e grassi, si introducono esclusivamente proteine.

Questo dona diversi benefici: innanzitutto il senso di sazietà è più duraturo perchè l’organismo impiega più tempo a digerire e metabolizzare le proteine. Grazie al limitato apporto calorico e favorendo quello proteico, i chili in eccesso scompaiono molto velocemente, ma soprattutto, non si corre il rischio di veder scomparire la massa muscolare che, invece, grazie alle proteine, la si vedrà aumentare, soprattutto se la dieta viene abbinata ad una costante attività fisica.

Come funziona?

Durante una dieta proteica si dovrà ovviamente assumere un quantitativo maggiore di proteine, a sfavore di carboidrati, grassi e zuccheri. Sono ammessi: uova, carne bianca, pesce in quantità, verdura e latticini, ma solo quelli freschi o light, quelli con un ridotto contenuto di grassi e lo yogurt. La frutta, a causa del suo elevato quantitativo di fruttosio, dovrebbe essere molto limitata, così come i cibi integrali.

Bisogna prestare molta attenzione ai salumi, che potrebbero ingannare in quanto è vero che contengono molte proteine, ma sono anche molto ricchi di grassi non sani; i grassi buoni, invece, si possono ritrovare in prodotti come le noci, le mandorle (in quantità ridotte), i semi di lino ed il salmone.

Sono assolutamente vietati i carboidrati (come la pasta, il pane, il riso, le patate), gli zuccheri, i cibi fritti, la carne grassa.

Durante questa dieta è consigliato mangiare molto per evitare eventuali attacchi di fame con intervalli regolari di tre ore per mantenere il metabolismo sempre attivo.

Esempio di dieta settimanale

  1. Colazione: latte magro con muesli alla frutta e nocciole, caffè amaro.
  2. Spuntino di metà mattina: una spremuta di arancia o pompelmo non zuccherata, oppure succo di frutta senza zuccheri, oppure 150 grammi di frutta di stagione.
  3. Merenda pomeridiana: uno yogurt magro oppure alla frutta, oppure un frutto.

Piano settimanale

  • Lunedì: pranzo: pesce alla griglia (branzino, orata), verdure bollite (cavolo, verza, broccoli), due finocchi o insalata.Cena: Pollo alla piastra con spinaci bolliti ed insalata.
  • Martedì: pranzo: uova sode o in camicia, verdure grigliate ed insalata.

    Cena: filetto di manzo o vitello, insalata di finocchi, carote sedano.

  • Mercoledì: pranzo: petto di pollo alla piastra condito con limone, melanzane alla piastra ed insalata di pomodori. Cena: filetto di tonno alla piastra, indivia.
  • Giovedì: pranzo: frittata di soli albumi, carciofi lessi ed insalata mista. Cena: filetto di salmone ai ferri, cavolfiori lessi o verza lessa.
  • Venerdì: pranzo: spigola al forno condita con succo di limone, radicchio passato in padella e funghi champignon. Cena: petto di tacchino alla piastra con verdure grigliate (melanzane, peperoni, zucchine).
  • Sabato: filetto di manzo o vitello ai ferri, piselli, insalata mista con pomodori, lattuga, finocchi e carote. Cena: filetto di salmone alla piastra condito con succo di limone, bietole lesse.
  • Domenica: pasta integrale con verdure miste, petto di pollo ai ferri condito con succo di limone, insalata mista.

    Cena: Orata al forno con contorno di verdure miste grigliate (melanzane, zucchine, peperoni).

Il miglior integratore da associare

Alla dieta proteica, per riprendersi dalle leccornie e scorpacciate delle feste, si consiglia di associare un integratore così da ottimizzare i risultati. Il migliore che si trova sul mercato è sicuramente Piperina & Curcuma Plus. Un prodotto a base naturale che ha le seguenti proprietà:

  • Brucia le calorie in eccesso
  • Stimola il metabolismo e l’azione dei succhi gastrici favorendo il processo digestivo
  • Riduce il senso di fame e sazia in modo da non arrivare troppo affamati ai pasti principali della giornata
  • Depura l’organismo, l’intestino e i reni permettendo di mantenere la forma per tanto tempo.

Un integratore notificato dal Ministero della Salute in quanto efficace e consigliato nelle diete per la sua affidabilità e i risultati che è in grado di donare.

Si consiglia di assumerne una compressa prima dei pasti principali insieme a un bicchiere d’acqua abbondante per attaccare le cellule adipose e impedire che si depositino. Possono assumerlo tutti, tranne le donne in gravidanza e chi ha problemi gastrointestinali.

Per chi fosse interessato a saperne di più può cliccare qui o sulla seguente immagine.

-

Non ha controindicazioni o effetti collaterali in quanto si basa sui seguenti ingredienti naturali:

  • Piperina: presente nel pepe nero a cui dona il classico gusto piccante, stimola il metabolismo e l’azione dei succhi gastrici, oltre a bruciare le calorie e dimagrire in modo rapido ed efficace
  • Curcuma: spezia di colore giallo, si usa nella cucina orientale ed è nota anche con il nome di zafferano delle Indie, ha proprietà detox, quindi elimina le scorie e le tossine in eccesso
  • Silicio Colloidale: un ingrediente poco noto, ma che aiuta a proteggere la pelle, i tendini e le ossa, oltre ad aumentare l’efficacia e le prestazioni dei due componenti essenziali.

Essendo un prodotto originale ed esclusivo, non è disponibile nei negozi fisici o siti di e-commerce online. L’unico modo per acquistarlo è tramite il sito ufficiale del prodotto, compilare il modulo con i propri dati che sono trattati nel rispetto della privacy e attendere la chiamata dell’operatore per la conferma dell’ordine. Il prodotto è in promozione stagionale al costo di 49 € per 4 confezioni invece di 196 € con spedizione gratuita. Il pagamento si effettua sia con carta di credito o Paypal, ma anche in contrassegno, ossia in contanti al corriere al momento della consegna.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche