I migliori esercizi per addominali alti e bassi

Tonificare l'addome e avere la pancia piatta è possibile se si eseguono con costanza i giusti esercizi per addominali

Gli esercizi per addominali alti e bassi aiutano a tonificare e scolpire la zona dell’addome e ad avere la pancia piatta. Inoltre, se fatti con costanza e abbinati a una dieta equilibrata, consentono di eliminare la pancetta.

Esercizi per addominali alti e bassi: come tonificarli

Non si deve pensare agli addominali alti e bassi come muscoli a parte, ma devono essere considerati nel complesso dell’intero corpo. Avere un corpo tonico e scolpito, in salute, aiuterà a scolpire e tonificare anche questa zona, producendo un risultato armonico nel suo complesso.

In generale si può dire che non esiste una distinzione vera e propria tra addominali alti e addominali bassi. Ciò che cambia è il modo in cui questi muscoli possono essere allenati, attraverso esercizi di varia natura. Variare l’allenamento consente di annoiarsi meno, anche se bisogna sempre ricordare che scolpire la pancia è una delle cose più difficili da fare. Gli addominali alti e bassi, infatti, sono coperti da uno strato di grasso che è difficile da eliminare. Per farlo, occorre seguire una dieta equilibrata, povera di grassi e carboidrati oltre a un esercizio costante.

Crunch

Il primo esercizio per addominali alti e bassi è il classico crunch. In posizione supina, piegate leggermente le gambe. Posizionate le mani vicino alle tempie e sollevate il busto spingendolo verso il bacino. Fate 4 serie da 15 ripetizioni.

Crunch obliqui

Per allenare i muscoli obliqui, esiste il crunch apposito. Stendetevi supini e piegate le gambe. Posizionate le mani dietro la testa e, contraendo gli addominali, alzate busto e testa verso destra. Fate questo movimento senza fretta e poi tornate alla posizione di partenza. Ripetete l’esercizio dall’altro lato. Fate 4 serie da 15 ripetizioni, alternando i piegamenti una volta a destra e una volta a sinistra.

Bicicletta

Sdraiatevi sulla schiena, sollevate le gambe e muovetele in modo da mimare la pedalata in bicicletta. Tenete le braccia lungo i fianchi e non toccate mai terra con i talloni. Con questo esercizio tonificherete sia gli addominali alti che gli addominali bassi. In questo modo sentirete il muscolo addominale contrarsi, e quindi lavorare.

Plank

Il plank, si sa, è uno degli esercizi più duri e difficili da fare, ma è estremamente efficace per gli addominali alti e bassi. Sdraiatevi a terra a pancia in giù, appoggiatevi sui gomiti e sulla punta dei piedi e sollevatevi. Rimanete fermi in questa posizione per almeno 30 secondi, poi riposatevi per 30 secondi e successivamente riprendete. Ripetete questo esercizio almeno 3 volte, cercando pian piano di aumentare il tempo in cui rimanete in questa posizione.

Plank laterali

I plank laterali sono una variante del classico plank e anch’essi servono per tonificare gli addominali alti e bassi ma non solo. Posizionatevi nello stesso modo del plank classico. Sollevate il corpo appoggiandovi solo su un avambraccio e stendete l’altro braccio verso il soffitto. Mantenete questa posizione per almeno 30 secondi, poi cambiate lato. Ripetete l’esercizio almeno due volte per lato.

Scritto da Renata Tanda

Lascia un commento

Acetone: guida ai rimedi più efficaci per contrastarlo

Un eccellente trattamento fai da te: l’edera anticellulite

Leggi anche
Contentsads.com