Febbre: perché alcune persone cercano di farsela venire da soli

Ci sono molte persone che cercano di farsi venire la febbre da soli per evitare appuntamenti o interrogazioni, nel caso di studenti.


L’idea di tentativi mirati per farsi venire la febbre sembra una prerogativa esclusiva di bambini o ragazzini un po’ più grandi. Soprattutto quando il giorno dopo c’è un compito in classe particolarmente difficile o un’interrogazione con un’insegnante severa. In realtà i motivi che possono spingere qualcuno a cercare di farsi venire la febbre possono essere anche molto diversi da questo. Alcuni possono essere spia di disagi più gravi. Ma perché alcune persone cercano veramente di farsi venire la febbre da sole? Cerchiamo di capire alcune delle motivazioni possibili, e quali sono i metodi che vengono spesso utilizzati per cercare di raggiungere l’obiettivo.

I motivi sottostanti all’obiettivo insano di procurarsi la febbre

A parte l’esempio già preso in considerazione di uno studente svogliato o spaventato, quando a cercare di farsi venire la febbre sono ragazzi in età infantile e adolescenziale, il genitore che si accorge di questa situazione non dovrebbe sottovalutarla. Senza fare inutili drammi dovrebbe anzi approfondire le motivazioni che hanno spinto verso questa direzione. Ciò perché questa tipologia di atteggiamento, magari combinata ad altro, potrebbe nascondere in realtà una situazione di profondo disagio. Pensiamo ad esempio al fenomeno del bullismo e a quanto questo odiernamente risulti diffuso e grave. Capirete bene che per un genitore non è possibile fare finta di niente, se si accorge che il proprio figlio usa l’espediente della febbre per non recarsi a scuola. Inutile e controproducente sarebbe rimproverare o mettere in punizione. L’atteggiamento giusto in questi casi è approfondire e cercare di capire se si deve intervenire diversamente, con una funzione di aiuto e di supporto. Ma non pensiate che gli adulti siano esonerati da atteggiamenti infantili come questo. Nel loro caso si potrà parlare di mancanza di responsabilità.

I fantasiosi modi in cui qualcuno cerca di farsi venire la febbre da solo

Lo staff di Lucania News 24 non solo spiega come farsi venire la febbre ma afferma anche che sono davvero tanti i modi che è possibile utilizzare per cercare di innalzare la propria temperatura corporea. Alcuni veramente fantasiosi, altri abbastanza intuitivi. Il metodo più classico è quello di cercare di prendere il famoso colpo d’aria vestendosi in maniera leggera magari un pochino sudati ed esporsi poi alle temperature rigide esterne. Ma per innalzare la temperatura corporea va bene anche il colpo di sole, anche se risulta essere decisamente più rischioso rispetto al metodo precedente. In questo caso ci si deve esporre al sole per un periodo di tempo abbastanza lungo, nel giro di pochi giorni la temperatura corporea dovrebbe salire. Tuttavia il pegno da pagare potrebbe tradursi in sintomi secondari ma fastidiosissimi come nausea e mal di testa. Alcuni metodi sono veramente ridicoli, altri troppo pericolosi.

Perché procurarsi la febbre quando è possibile fingerla?

Come dicevamo prima, per gli adulti che a volte sembrano poco cresciuti e si comportano come bambini ed adolescenti, non è necessario per forza causare realmente un innalzamento della temperatura del proprio corpo. Si potranno utilizzare degli stratagemmi per simularla, avvicinando ad esempio il termometro ad una fonte di calore. Il metodo più antico è quello di immergere la punta del termometro in un liquido caldo, anche il latte. Metodo ideale per chi deve convincere la mamma. Tuttavia non c’è da esagerare: nessuno potrebbe verosimilmente sopravvivere a temperature superiori ai 42 gradi centigradi, non trovate?

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Vitiligine: come comportarsi se si presenta nei bambini

Orecchie tappate: i sintomi e il rimedio contro il cerume

Leggi anche
  • sbiancare denti fragoleXilitolo: tutte le proprietà, gli effetti e le controindicazioni

    Lo xilitolo è una sostanza naturale che si trova in molti cibi. E’ perfetto come alternativa al classico zucchero da cucina

  • bisfenolo cos'è utilizziCos’è il bisfenolo e quali sono i suoi utilizzi?

    Il bisfenolo è un elemento molto comune nelle nostre vite: ma esattamente cos’è e quali sono i suoi utilizzi?

  • allergia al cloroSintomi e rimedi per l’allergia al cloro

    Alcune persone non possono andare in piscina a causa dell’allergia al cloro. Vediamo quali sono i sintomi principali e quali i rimedi migliori.

  • stitichezza in gravidanzaCause e rimedi contro la stitichezza in gravidanza

    La stitichezza è un problema per molte donne durante la gravidanza. Scopriamo le principali cause e i migliori rimedi per ritrovare la regolarità.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.