La dieta di Andrea Presti: cosa mangia il bodybuilder?

La dieta seguita dal bodybuilder Andrea Presti, ecco cosa mangia il professionista del bodybuilding.

Andrea Presti, bodybuilder professionista, nato nel 1987 in Val Camonica, ha dedicato al suo corpo i sacrifici di una vita. Ha cominciato da piccolo a praticare judo e da adulto si è appassionato al bodybuilding. Ecco la dieta di Andrea Presti per un fisico come il suo, tonico e definito.

La dieta di Andrea Presti: cosa mangia

Il bodybuilder professionista Andrea Presti, conosciuto a livello internazionale, è un atleta che segue gare di bodybuilding da ormai parecchi anni. Andrea Presti ha così raccontato: “Seguendo papà ho iniziato con il judo, che ho praticato fino ai 18 anni tra gare nazionali e internazionali. È un’arte marziale con la cultura del potenziamento fisico, c’è una parte di lavoro con i pesi e cominciando a focalizzarmi su questo aspetto, a 16 anni, ho capito pian piano che mi piaceva più del combattimento.

A 18 anni ho messo da parte il tatami, continuando comunque ad allenarmi in palestra, e a 25 ho pensato di finalizzare tutti gli sforzi all’attività agonistica”.

E, ha aggiunto: “Mi consideravano troppo longilineo, il 99% degli addetti ai lavori diceva che non sarei mai andato oltre i campionati italiani. Non li ho ascoltati e focalizzandomi soprattutto su punti deboli come braccia e polpacci ho avuto ragione”.

Sull’alimentazione che segue Andrea Presti, lo stesso bodybuilder ha raccontato che dipende dal periodo.

In fase di off-season, cioè lontano dalle gare, si costruisce massa muscolare e il peso aumenta, con pasti abbondanti e un alto apporto calorico. Quando la competizione si avvicina si lavora per essere definiti e salire sul palco al top, con il miglior rapporto possibile tra volume e qualità.

La dieta di Presti si basa su sei pasti giornalieri, mangiando ogni 3 ore a partire dalla colazione, alle 7 del mattino.

Ma, c’è spazio anche per qualche sgarro: “Quando non devo gareggiare mi concedo uno sgarro settimanale, la cheesecake. Ma tre mesi prima della gara elimino anche quella”, ha confessato Andrea Presti.

La professione di Andrea Presti e il suo successo

Sono i pesi che realmente lo appassionano e gli danno i feedback migliori. Data questa propensione decide a 25 anni di dedicare anima e corpo al Bodybuilding per vivere della sua passione e per iniziare a inseguire quel sogno che lui stesso non ha mai nominato prima di averlo raggiunto: calcare il palco del Mr Olympia nella massima categoria.

Scritto da Chiara Sorice
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

La dieta di Haaland: cosa mangia il calciatore?

Come pulire i pennelli da trucco senza acqua: 5 consigli

Leggi anche
  • interno cosciaEsercizi interno coscia da fare sul divano

    Esercizi interno coscia, ecco come rassodare l’interno coscia direttamente sul divano.

  • esercizi kegelEsercizi di Kegel: si possono fare in gravidanza?

    Esercizi di Kegel, di cosa si tratta e si possono fare in gravidanza? Ecco svelata la risposta.

  • addominali sul divanoEsercizi addominali da fare sul divano

    L’attività fisica viene incontro anche ai più pigri. Ecco alcuni esercizi da fare comodamente sul divano per gli addominali.

  • cross trainingCross training: cos’è, i benefici

    Per cross training si intende un tipo di allenamento incrociato da non confondere con il Crossfit. Ecco di cosa si tratta e i benefici.

Contentsads.com