Le medicazioni in tessuto non tessuto per la cura delle ferite essudanti

Per favorire un ambiente ottimale alla guarigione delle ferite fortemente essudanti, Mölnlycke ha studiato la gamma Exufiber®.

La formazione di abbondante essudato in una ferita è indice della presenza di un’ulcera; tra le più comuni rientrano le piaghe da decubito, le ustioni a spessore parziale, le ulcere da pressione e le ferite cavitarie.

Per favorire e accelerare la guarigione è necessario mantenere un ambiente umido, ma senza troppo essudato; al contempo, è opportuno tenere pulito il letto della ferita per evitare la formazione di slough.

Il mantenimento di un ambiente ottimale favorisce i processi riparativi e rigenerativi fisiologici. Al contrario, sia l’eccesso di essudato sia la formazione di slough o croste superficiali tendono a ritardare la guarigione e favoriscono la formazione di infezioni.

Nel momento in cui una ferita si infetta, il processo di guarigione diventa più lungo e complesso da gestire sia per il personale medico e infermieristico, sia per il paziente, il quale vedrà ulteriormente ridotta la qualità della propria vita fino alla scomparsa dell’infezione.

Exufiber®: l’offerta di Mölnlycke

Per favorire un ambiente ottimale alla rigenerazione cellulare ed alla guarigione delle ferite fortemente essudanti, Mölnlycke, azienda specializzata in medicazioni all’avanguardia, ha studiato la gamma Exufiber®. Realizzata in fibre di alcool polivinilico, questa speciale medicazione in idrofibra si adatta perfettamente alle ferite e favorisce il drenaggio dell’essudato. La tecnologia Hydrolock permette di trattenere l’essudato e di mantenere pulito il letto della ferita, evitandone la macerazione.

Exufiber® Ag+ per un’efficace azione contro gli agenti patogeni

Per prevenire in modo efficace la formazione del biofilm, l’azienda ha studiato Exufiber® Ag+ che, grazie alla presenza di cristalli di solfato d’argento che si dissolvono rilasciando ioni d’argento, risulta estremamente efficace contro un elevato numero di agenti patogeni.

Perché scegliere Exufiber®

I vantaggi garantiti da Exufiber® ed Exufiber® Ag+ sono numerosi:

  • drenano l’essudato, riducendo così il rischio di accumulo, fuoriuscite e macerazione;
  • assorbono e trattengono l’essudato;
  • favoriscono la pulizia del letto della ferita, mantenendola umida;
  • non si rompono durante la rimozione;
  • prevengono la formazione del biofilm, i quali impediscono la guarigione della ferita.

I vantaggi economici di Exufiber®

L’utilizzo delle medicazioni Exufiber® permette di accelerare i tempi di guarigione delle ferite molto essudanti e di limitare il ricambio delle medicazioni. La particolare efficacia di Exufiber® garantisce in tal modo di ottimizzare le ore di lavoro del personale medico e di limitare il numero di medicazioni utilizzate, oltre ad un notevole miglioramento delle condizioni di comfort dei pazienti.

Bibliografia

  • Mölnlycke Health Care. Data on file. (2018).
  • Mölnlycke Health Care. Data on file. (2020).
  • Chadwick P, McCardle J. Open, non-comparative, multicenter post clinical study of the performance and safety of a gelling fibre wound dressing on diabetic foot ulcers. Journal of Wound Care 2016; 25(4): 290-300.
  • Smet, S., Beele, H., Saine, L., Suys, E., Henrickx, B. Open, non-comparative, multi-centre post market clinical follow-up investigation to evaluate performance and safety on pressure ulcers when using a gelling fibre dressing as intended. Poster Presentation at European Pressure Ulcer Advisory Panel Conference, 2015, Ghent, Belgium.
  • Gil et al. 2017. Evaluation of a Gelling Fiber Dressing with Silver to Eliminate MRSA Biofilm Infections and Enhance the Healing. Poster presented at the Symposium on Advanced Wound Care Spring meeting/Wound Healing Society (WHS) Annual Meeting 2017, Apr 05 – 09, 2017, San Diego, CA, USA.
  • Davis, S. C., Li, J. , Gil, J. , Head, C. , Valdes, J. , Glinos, G. D., Solis, M. , Higa, A. and Pastar, I. (2019), Preclinical evaluation of a novel silver gelling fiber dressing on Pseudomonas aeruginosa in a porcine wound infection model. Wound Rep Reg, 27: 360-365.
  • Bjarnsholt T, Eberlein T, Malone M, Schultz G. Management of wound biofilm Made Easy. London: Wounds International 2017.
  • Surgical Materials Testing Laboratory. BS EN 13726-1:2002: Test methods for primary wound dressings. Mölnlycke Health Care. Data on file. (2014 ). 9. Davies, P., McCarty, S., An in-use product evaluation of a gelling fibre dressing in wound management. E-poster presentation at Wounds UK Conference, 2017, Harrogate, United Kingdom.
  • Mölnlycke Health Care. Data on file. (2014).
  • McGrath A (2011) Overcoming the challenge of overgranulation. Wounds UK 7(1): 42–9. 12. Mölnlycke Health Care. CE: Performance of Exufiber® Ag+ in vitro; Antimicrobial effect, silver release kinetics and minimal effective concentration. (Data on file, 2016.)
  • Hamberg K., Gerner E. and Falkbring S., Mölnlycke Health Care, Gothenburg, Sweden. “Antimicrobial effect of a new silver-containing gelling fibre dressing against common wound pathogens”. Poster presented at the Symposium on Advanced Wound Care Spring meeting/Wound Healing Society (WHS) Annual Meeting 2017, Apr 05 – 09, 2017, San Diego, CA, USA.
Scritto da Alice Sacchi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Collagene: cos’è, che benefici ha, quando assumere integratori

Quale smartwatch comprare

Leggi anche
  • defibrillatoreDispositivi salvavita: l’importanza del defibrillatore dae
  • donnaVulvodinia: i rimedi naturali migliori

    Per combattere la vulvodinia è possibile sfruttare i grandi benefici offerti da alcuni rimedi naturali: scopriamo insieme quali sono i migliori.

  • alimentazioneVulvodinia: quali cibi evitare

    Le donne che soffrono di vulvodinia devono prestare grande attenzione alla propria alimentazione: scopriamo quali cibi evitare.

  • Tutto ciò che c'é da sapere sulla vulvodiniaCos’è la Vulvodinia: cause, sintomi e come si cura

    Scopriamo nel dettaglio le possibili cause, tutti i sintomi e la cura per la Vulvodinia, una patologia ginecologica invalidante sotto più aspetti

Contents.media