Notizie.it logo

Mal di gola: i rimedi naturali più efficaci per eliminarlo

mal di gola

Il mal di gola è un malessere causato da virus e batteri che colpiscono gli organi della gola. Vediamo come curarlo naturalmente.

Il mal di gola colpisce tutti, grandi e bambini, in particolare nella stagione fredda, quando sbalzi di temperature aiutano a contrarre virus e batteri che vanno a colpire gli organi che si trovano nella gola. Ci sono tanti rimedi naturali efficaci che permettono però di lenire i fastidi del mal di gola. Scopriamo quali sono i diversi tipi di mal di gola e le cure naturali più adatte per combatterli.

Tipi di mal di gola

Con mal di gola ci riferiamo in modo generico ad una infiammazione che colpisce la cavità orofaringea e che provoca dolore e fastidio. Ma in questa sensibile zona del nostro corpo sono presenti vari organi che possono essere colpiti, in vari modi, da virus che scatenano il così detto mal di gola. In particolare ci sono tre organi che possono soffrirne: la faringe, le tonsille e la laringe.

Faringite

Quando virus e batteri, in particolare gli Streptococchi, attaccano questo organo infiammandolo, siamo in presenza della faringite.

La faringe è un canale che mette in comunicazione la gola con l’esofago. Ha una struttura muscolo-mucosa ed è il primo tratto del canale digerente e delle vie aeree. Quando il bolo alimentare viene ingoiato passa per primo nella faringe e in questo tubo si immette anche l’aria proveniente dal naso prima di passare alla laringe. La faringe è un organo di circa 13 cm di lunghezza delimitata superiormente dalla cavità nasale e orale e inferiormente si divide con la laringe e l’esofago.

Tonsillite

La tonsillite invece è un’infiammazione delle tonsille e si riconosce per il rigonfiamento e l’arrossamento di quella zona. Colpisce soprattutto i bambini fino ai 10 anni e la trasmissione avviene solo a stretto contatto e durante la fase iniziale della malattia. Le tonsille sono organi linfoghiandolari che si trovano nel cavo orale all’inizio, e la loro funzione è di difesa dell’apparato respiratorio da possibili microorganismi e corpi estranei.



Laringite

La laringe è un canale con forma di imbuto rovesciato, lunga e larga in media 4 cm.

Durante la deglutizione e la respirazione, nonché quando si parla, la laringe si alza e si abbassa. Permette il passaggio dell’aria che fa vibrare le corde vocali e ha la funzione di proteggere la trachea durante la deglutizione tramite la glottide. Quando questa zona si infiamma abbiamo la laringite, anch’essa di origine virale o batterica o causata anche da sostanze irritanti.

I migliori rimedi naturali

Anche per i malanni alla gola, la natura può venirci in aiuto con le sue proprietà. Ecco alcuni rimedi naturali adatti a curare i dolori della cavità orofarigea. Rimane comunque valido il consiglio, in presenza di dolori acuti e persistenti, di rivolgersi al proprio medico curante che potrà indicare una terapia farmacologica adatta.

Limone

Il limone è un potente antibatterico ricchissimo di vitamina C. Molto indicato per rinforzare l’organismo, è utile anche in presenza di mal di gola. Fare dei gargarismi con il limone è cosa molto semplice, basta spremerne il succo in mezzo bicchiere d’acqua ed effettuare più gargarismi al giorno.

Erbe aromatiche

Ci sono delle erbe che contengono proprietà antibatteriche e lenitive.

In particolare la salvia e il basilico possono fare al caso nostro. Basta farli bollire in mezzo litro d’acqua e lasciare in infusione per qualche minuto.

Acqua e sale

Grazie al suo potente effetto disinfettante, il sale è molto indicato per tutte le affezioni del cavo orale. E’ sufficiente far sciogliere un po’ di sale in acqua tiepida, mescolare e procedere con i gargarismi.

Cannella

Con la cannella si può preparare uno sciroppo adatto a lenire il mal di gola. Si fa bollire un cucchiaio di cannella in un po’ di acqua, si lascia riposare una notte intera. In seguito si filtra, si aggiungono due cucchiai di miele di acacia e si riscalda. Da assumere dopo i pasti.

Aceto di mele

Grazie alle sue proprietà antibatteriche, anche questo rimedio può essere utilizzato in presenza di mal di gola. Può essere utilizzato come bevanda calda aggiungendo due cucchiai di aceto o utilizzato per effettuare i suffumigi o gargarismi.

Rimedi a base di liquirizia

Tra le tante proprietà della liquirizia, vi è anche quella di essere un ottimo rimedio per il mal di gola, soprattutto per i suoi effetti analgesici.

Ci sono studi scientifici al riguardo che hanno dimostrato come questa radice aiuti ad alleviare questo malessere.

Con la liquirizia si possono preparare delle tisane curative, non adatte però a chi soffre di pressione alta e a chi sta assumendo diuretici.

Per combattere tosse e catarro l’ideale è un infuso che si prepara con 2 g di liquirizia e acqua bollente. Ma il rimedio più adatto per combattere le infiammazioni di gengive e mal di gola è quello di masticare un bastoncino di radice che libera le sue proprietà lenitive.

Per combattere il mal di gola nei bambini può essere utile preparare un decotto con le radici di liquirizia e due foglie di alloro: si fanno bollire in un litro d’acqua fredda per 5 minuti. Si lascia raffreddare e si aggiungono dei cucchiaini di miele di acacia. Da somministrare più volte al giorno.

Propoli e miele

Il miele è un prodotti delle api, conosciuto sin dai tempi più antichi sia come ingrediente per dolcificare, sia come rimedio naturale.

Vari studi hanno dimostrato che il miele è efficace per difendere il nostro organismo, è un antibatterico che uccide i germi e ne inibisce lo sviluppo. Inoltre sostiene il sistema immunitario aiutando l’attività dei globuli bianchi ed è ricco di antiossidanti (vitamina C e flavonoidi) che riescono a contrastare i radicali liberi e i danni causati dai virus.

Curcuma e miele

Questo rimedio aumenta le difese immunitarie dell’organismo. E’ sufficiente sciogliere un cucchiaino di curcuma in due cucchiai di miele biologico da assumere più volte al giorno.

Miele di acacia

Il miele più indicato per combattere i malesseri alla gola è quello di acacia. Può essere assunto da solo o insieme a tisane curative.

Propoli

Anche la propoli è una sostanza prodotta dalle api, un disinfettante naturale ottimo per le infezioni della gola. Ci sono vari modi per utilizzarla a questo scopo, vediamoli insieme.

Tintura madre

E’ la propoli diluita in soluzione idroalcolica. Basta usare 30 gocce in un po’ d’acqua ed effettuare dei gargarismi disinfettanti.

Spray

Lo spray alla propoli è una soluzione molto comoda, da portare ovunque e utilizzare all’occorrenza, spruzzando direttamente sulla parte dolorante. Lo spray alla propoli si può ordinare con estrema comodità e in tutta sicurezza direttamente da casa, provalo!

Propoli grezza

Anche masticare la propoli pura, due tre volte al giorno, è un sistema efficace per combattere il mal di gola. Soprattutto indicato per chi non può assumere alcool e quindi la tintura madre.

Propoli in capsule

Ecco un’alternativa adatta anche ai bambini, la propoli estratta e ridotta in capsule. Da assumere secondo le indicazioni. Prova questo propoli in capsule, sicuro e di qualità certificata.

Bevande contro mal di gola

Oltre ai rimedi naturali sopra visti, ce ne sono altri che possono aiutare a combattere, prevenire o lenire il mal di gola. Per velocizzare la guarigione si consiglia di bere più volte al giorno tisane a base di prodotti naturali specifici. Vediamo quali.

Timo miele e limone

Il timo è un potente antisettico che combatte i germi, il miele cicatrizza e riduce l’infiammazione e il limone è un purificante naturale: insieme sono un mix fantastico per il mal di gola.

Fate bollire due cucchiaini di timo fresco in un litro di acqua, aggiungete il succo di limone e la scorza e fate bollire per 10 minuti. Lasciate riposare per 10 minuti e filtrate. Aggiungete due cucchiai di miele di acacia e bevete in giornata.

Camomilla

Anche la semplice camomilla è utile in presenza di mal di gola, grazie alle sue proprietà antinfiammatorie, sedative e antimicotiche.

Tè verde e curcuma

Ecco un’altra tisana che permette di ridurre l’infiammazione alla gola. Preparate il tè verde come di consueto e quando bolle aggiungete un cucchiaino di curcuma tritata. Lasciate riposare qualche minuto e addolcite con miele.

Aglio

Anche il maleodorante aglio è utilissimo in presenza di infezioni alla gola. Infatti è conosciuto come antibiotico naturale, è efficace e privo di effetti collaterali. E’ sufficiente schiacciare l’aglio in mezzo bicchiere di acqua e berlo.

Santoreggia

E’ una pianta officinale le cui foglie non servono solo per utilizzi culinari, ma anche per le loro proprietà curative, come contro il mal di gola. Con essa è possibile preparare un infuso per effettuare dei gargarismi. Si utilizzano 4 g di santoreggia essiccata per 100 ml di acqua. Si lascia in infusione in acqua bollente, si filtra e si lascia raffreddare.

Cipolla

Altro rimedio naturale, ottimo antibiotico e antinfiammatorio. Con le cipolle si può preparare una tisana curativa, è sufficiente portare ad ebollizione mezza cipolla per ogni tazza di acqua. Si filtra, si lascia intiepidire e si sorseggia con un dolcificante a piacere.

Per il mal di gola sono efficaci anche i suffumigi, ovvero i bagni di vapore, realizzati con speciali ingredienti. Per esempio molto utili sono i vapori alla menta per le sue proprietà decongestionanti e balsamiche, all’arancio amaro per le proprietà disinfettanti e all’eucalipto per le proprietà antinfiammatorie. Queste inalazioni calde sono utili soprattutto la sera prima di andare a dormire.

E’ sufficiente far bollire una pentola di acqua e aggiungere gli ingredienti indicati. Inalare coprendosi con un asciugamano.

© Riproduzione riservata
Leggi anche