Notizie.it logo

Occhiaie: rimedi naturali per farle sparire

occhiaie

Tutti almeno una volta ci siamo svegliati con delle bruttissime occhiaie e occhi gonfi. Come fare a rimediare? Scopriamolo.

Chi di noi non ha improvvisamente notato sul proprio viso la comparsa di antiestetiche occhiaie? In questi casi come ci si deve comportare per farle sparire? E da che cosa dipendono? Di seguito forniremo alcune utili indicazioni su questo argomento.

Occhiaie: perchè si formano

Può capitare, soprattutto nei periodi in cui lo stress è maggiore, di notare al risveglio non solo che gli occhi appaiono stanchi e gonfi, ma anche che siano presenti delle occhiaie. Le cause che sono alla base della loro comparsa sono differenti e possono ricondursi a:

  • Fumo
  • Ritmi di vita frenetici
  • Esposizione continua alla luce solare diretta
  • Eccessi dal punto di vista alimentare

Oltre a queste cause, che potremmo definire comuni, la presenza delle occhiaie può dipendere anche dalla presenza di allergie.

Queste ultime possono ricondursi al fatto di essere intolleranti a qualche tipo di alimento, ma anche ad una forma di allergia alle polveri o al polline che possono determinare prurito e arrossamenti in prossimità degli occhi con conseguente necessità di strofinarli continuamente. Solo conoscendo la causa della comparsa delle occhiaie sarà possibile adottare il rimedio migliore per far diminuire la loro comparsa.

Rimedi naturali contro le occhiaie

Per risolvere il problema delle occhiaie non è necessario acquistare delle costose creme ma è possibile ottenere dei buoni risultati anche con alcuni rimedi naturali.

Partiamo innanzitutto con l’affermare che la pelle del contorno occhi è in assoluto una delle più delicate del nostro corpo e con il tempo tende ad assottigliarsi favorendo la comparsa delle occhiaie. Un primo rimedio consiste nel seguire una dieta particolarmente ricca di vitamina C: arance, limoni, kiwi, pomodoro e lattuga sono gli alimenti da preferire in tal senso.

Lo stesso risultato lo si ottiene anche mangiando spesso pomodori e cipolle, cibi che svolgono un’importante azione antiossidante.

Le borse sotto gli occhi possono derivare anche da un problema di anemia; la carenza di ferro può quindi essere combattuta con alimenti che permettono di avere il giusto apporto di questo elemento; importante però diminuire in contemporanea il consumo di tè e caffè in quanto riducono l’assorbimento del ferro. Allo stesso modo anche il sale deve essere consumato in quantità moderata quando si soffre di occhiaie.

Oltre che con l’alimentazione, le occhiaie possono essere curate anche con degli impacchi. Uno dei migliori in tal senso è quello a base di tè verde o nero che è in grado di attenuare i segni delle occhiaie; basta preparare la bevanda e immergere un disco di cotone per poi applicarlo per pochi minuti sulle occhiaie.

Anche patate e cetrioli svolgono un’azione importante contro i segni della stanchezza; basta applicare uno spicchio di patata o una fettina di cetriolo per qualche minuto sotto gli occhi per apportare un immediato beneficio alla pelle.

Un’ottima azione preventiva viene svolta invece da impacchi di acqua fredda sotto gli occhi che permettono di evitare il gonfiore. La pelle deve essere innanzitutto idratata e per questo motivo vale sempre il consiglio di bere almeno un litro e mezzo di acqua al giorno; per le donne inoltre, è importante evitare che per struccarsi siano utilizzati dei prodotti particolarmente aggressivi che potrebbero nuocere alla pelle e comportare la presenza delle occhiaie. Infine, ultimo consiglio ma non meno importante, è quello di dedicare a occhi e viso il giusto periodo di riposo, cercando di dormire almeno 7-8 ore a notte.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche