Olio essenziale di rosmarino: proprietà e come usarlo

Come usare l'olio essenziale di rosmarino: i dettagli

Sapete che l’olio essenziale di rosmarino è efficace contro stanchezza e cellulite? E sapevate anche che elimina la forfora e funziona da cardiotonico? Nell’articolo troverete queste ed altre cose interessanti su questo olio essenziale. L’olio essenziale di rosmarino è il distillato delle foglie in corrente di vapore del rosmarinus officinalis, una pianta medica conosciuta soprattutto per le sue proprietà stimolanti e depuratrici, ma anche per il trattamento dei capelli grassi e degli eczemi solari.

Olio essenziale di rosmarino: le proprietà

Cosmetiche

L’olio di rosmarino è in grado di curare le irritazioni ed infiammazioni della cute: dagli eczemi solari all’acne e dagli edemi ai gonfiori, per questo viene spesso utilizzato per profumare creme viso di origine naturale per la cute mista o grassa. In qualità di rimedio fai-da-te, basterà tamponare la parte affetta con una garza ed alcune gocce di olio essenziale di rosmarino, fino alla completa sparizione del rash.

Essendo un anti-infiammatorio e un antibiotico naturale, è ideale anche per curare le infezioni, dunque per contrastare l’alitosi e l’odore di sudore, ma è ottimo anche come olio per massaggi drenanti, atti a ridurre la cellulite e riattivare la circolazione sanguigna.

Proprietà per la pelle

L’olio essenziale di rosmarino può essere utilizzato anche per curare ferite e gonfiori come le emorroidi, per sciogliere tensioni e dolori muscolari: ne basta una piccola quantità da mescolare con un altro olio vegetale a scelta, come ad esempio l’olio di mandorla, da usare anche in caso di contusioni e infiammazioni della cervicale.

Se utilizzato sulle ferite superficiali, invece, aiuta a cicatrizzare rapidamente, impedendo ai microorganismi di proliferare ed infettare la parte.

Per i capelli

Il rosmarino nasce spontaneo lungo tutta la costa Mediterranea, per questo era già conosciuto ed utilizzato dagli antichi Greci e dai Romani come trattamento di bellezza che rinforza, lucida e assieme all’olio di neem può essere diluito nello shampoo bio per detergere e riequilibrare la cute grassa, in questo caso, ne sono sufficienti solo 2 gocce.

Ne basta una piccola quantità anche per ridare corpo a capelli secchi, sfibrati ed indeboliti: versate un po’ di olio essenziale di rosmarino sui palmi delle mani e frizionatelo su tutte le lunghezze dopo lo shampoo; mentre con leggeri movimenti circolari da effettuare sulla testa, poco prima di risciacquare, riuscirete a contrastare la caduta dei capelli.

Come usare l’olio essenziale di rosmarino: i dettagli

Il rosmarino è conosciuto anche per le sue doti depurative e rilassanti, per questo il suo olio essenziale può essere utilizzato in una bacinella piena d’acqua calda per un rilassante pediluvio o, meglio ancora nella vasca per un bagno anti-stress che dà sollievo da reumatismi, artrite e infiammazione della sciatica.

Se versato nei diffusori per ambienti oppure in poche gocce sulle dita, si trasforma anche in un rimedio naturale per combattere tensione nervosa, mal di testa, stanchezza e stress; è dunque sia un eccitante che un sedativo organico, per questo in farmacologia viene spesso utilizzato per trattare le forme depressive.

Se ne può applicare anche qualche goccia su un panno caldo oppure praticare un massaggio sulla zona interessata, nel caso in cui si voglia calmare i dolori mestruali. In più, essendo ricco di eucaliptolo e canfene, l’olio essenziale di rosmarino depura fegato e pancreas, combatte la stitichezza, stimola la digestione e cura naturalmente allergie, mal di gola, sinusite e raffreddore, se aggiunto all’acqua calda per effettuare inalazioni o fumenti.

Leggi anche:

Integratori per stanchezza fisica e mentale: i migliori

I migliori integratori naturali per abbassare il colesterolo

Scritto da Michele Zacchia
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tisana mela e cannella: i benefici

Olio essenziale di rosmarino per i capelli: i benefici

Leggi anche
  • dermatite seborroica cause e sintomi 215x156 1Dermatite seborroica: cause e sintomi

    Che cos’è la dermatite seborroica, i sintomi e le cause di questa malattia delle pelle.

  • menopausaDieta dei 60 anni: come dimagrire in menopausa

    La dieta dei 60 anni aiuta a perdere peso e a restare in forma. Scopriamo insieme come funziona e quali sono i suoi benefici.

  • Montascale per anzianiCosa sono i montascale per anziani e qual è la loro funzione

    Il montascale per anziani costituisce una soluzione efficace per fronteggiare la perdita dell’autonomia. Attraverso questo dispositivo, infatti, è possibile spostarsi all’interno di un appartamento a più piani, di un condominio o tra esterno ed interno nel caso di chi possiede un giardino.

  • Turismo dentale, CroaziaTurismo dentale: quali opportunità curando i denti in Croazia?

    La Croazia è una delle mete preferite quando si parla di turismo dentale. Qui, si possono trovare cliniche modernissime che mettono a disposizione tantissimi servizi a un costo davvero contenuto: scopriamo di più

Contentsads.com