Pelle del viso secca: 10 rimedi della nonna da provare

Quali sono i rimedi della nonna per la pelle secca del viso? Scopriamo insieme quali sono da provare.

La pelle secca colpisce ogni parte del corpo, a partire dal viso. Sono molte le cause dietro la comparsa di una pelle secca, ma partiamo dalle soluzioni. Ecco 10 rimedi naturali della nonna da provare.

Pelle del viso secca: 10 rimedi naturali della nonna da provare

La pelle secca va nutrita e dissetata, scegliendo cosmetici adatti per la sua pulizia e idratazione profonda. Sul mercato sono disponibili diverse formulazioni di detergenti, creme, oli e gel ad azione nutriente, emolliente e idratante adatti a prevenire o di supporto in presenza di vari gradi di pelle secca.

Gli ingredienti per la pelle secca dovrebbero, sempre, svolgere un’azione idratante passiva, favorendo la fisiologica integrità dello strato corneo superficiale della cute e del film idrossiacidolipico, o mantello acido lipidico (MAI), che la riveste. Ma optiamo invece per i vecchi ma efficaci rimedi della nonna, tutti naturali. Ecco i 10 più gettonati per la pelle secca del viso.

Burro di karité

Il burro di karité vanta una lunga tradizione di utilizzo in cosmesi sia puro, che come base grassa. Svolge un effetto emolliente e idratante passivo in quanto nutre il film idrolipidico e allo stesso tempo ne mima l’attività impedendo l’evaporazione dell’acqua superficiale con un effetto barriera.

Essendo un burro è difficile da spalmare puro e quindi viene spesso inserito nella fase oleosa (O) di diversi cosmetici, dai detergenti alle creme corpo e ai gel. Il burro di karité è in particolare caratterizzato anche da un’azione cicatrizzante e riepitelizzante in quanto si è dimostrato utile nel favorire il fisiologico stimolo dei fibroblasti e della sintesi del derma, sostenendo così il normale ricambio cellulare della pelle in superficie.

Cera d’Api

La cera d’api è un prodotto di derivazione dell’alveare, ovvero viene prodotta dalle ghiandole ciripare situate nel ventre delle api operaie tra i 12 e i 17 giorni. Tali ghiandole trasformano il miele in scaglie di cera che poi le api utilizzano come cemento nell’alveare.

Viene utilizzata come ingrediente nella fase oleosa di diverse formulazioni, dalle creme agli stick per labbra, sia in cosmesi che nelle preparazioni farmaceutiche per uso esterno.

Olio di Germe di grano

L’olio di Germe di Grano è uno degli ingredienti più utilizzati per cosmetici detergenti e idratanti adatti alla pelle secca grazie alla sua azione idratante, protettiva, eudermica, nutriente e antirughe.

In particolare, è una fonte preziosa di Vitamina E ad azione antiossidante e protettiva. La Vitamina E è un nutriente di cui la pelle ha particolare bisogno sia come protettivo e anti-aging, che per favorire un effetto barriera utile a limitare la dispersione di acqua dalla pelle.

Olio di Mandorle dolci

È utilizzato puro o in emulsione nei prodotti cosmetici per la pelle secca e per la prevenzione della formazione di smagliature. È, infatti, un olio ricco di Vitamina A ed E tradizionalmente noto per la sua azione emolliente, idratante passiva e rigenerante.

Rimedi naturali della nonna: cura per la pelle del viso secca

Tra i rimedi naturali della nonna per la pelle secca, ecco gli altri rimedi da provare. Olio di Borragine; Questo olio è utilizzato per la sua azione idratante, emolliente, anti-irritante e lenitiva.

È una fonte naturalmente ricca di acido gamma linoleico (GLA), a cui si deve l’azione lenitiva, che diventa utile quando la pelle secca è associata a prurito e arrossamento.

Olio di calendula

L’olio di calendula è utilizzato come ingrediente funzionale nelle preparazioni di detergenti e idratanti per la pelle secca. La sua azione antinfiammatoria, lenitiva e idratante è indicata in presenza di pelle secca arrossata e pruriginosa.

Olio di Iperico

L’olio di Iperico viene utilizzato nelle preparazioni cosmetiche per la xerosi cutanea volte a lenire la pelle secca infiammata e arrossata. La base dell’estratto di iperico è poi l’olio di oliva ricco di vitamina E e noto per la sua azione nutriente, emolliente e idratante passiva di barriera, nonché cicatrizzante e riepitelizzante.

Olio di Camomilla

L’olio essenziale di Camomilla è un particolare estratto che si ottiene dai fiori di questa pianta. E’ ricco in bisabololo e azulene, composti funzionali che rendono l’olio essenziale di camomilla un ingrediente cosmetico prezioso per la sua azione calmante, lenitiva, antinfiammatoria e protettiva in presenza di arrossamento e prurito, tipici della pelle secca.

Mucillagine

Le muccillagini sono ingredienti presenti in molte piante ad azione emolliente, rinfrescante e rigenerante della pelle. La mucillagine di malva è utilizzata per la sua azione cicatrizzante e riepitelizzante.

Gel di aloe vera

Per ultimo, il gel di aloe è un gel mucillaginoso ad azione emolliente, lenitiva, idratante, tonificante e cicatrizzante. Viene utilizzato puro per favorire la rigenerazione della pelle, oppure come ingrediente in detergenti, idratanti e gel per pelli irritate e delicate.

Scritto da Chiara Sorice

Lascia un commento

Perchè i capelli diventano bianchi? Le cause

Come restare in forma in estate: consigli e rimedi naturali

Leggi anche
  • 2148700266Protezione solare: come scegliere la crema giusta

    Il sole può essere un vero amico del nostro organismo. Fondamentale per la sintesi della vitamina D, aiuta a produrre serotonina e può contribuire a tenere sotto controllo alcuni problemi dermatologici, come l’acne e la psoriasi.

  • image 8fa69758 10a8 462b 9b4f 2647462dc137Crema idratante per rughe: quale scegliere

    La crema idratante, a base di componenti come acido ialuronico, dona una pelle dall’aspetto giovane e ben idratato e levigato.