Notizie.it logo

Perché ci si aspetta sempre un sorriso dalle donne?

sorriso

Alcuni studi hanno mostrato che le donne sorridono più spesso degli uomini in pubblico. Ma quali sono le motivazioni dietro questo sorriso?

Immagina di salire in metro e pensare ai fatti tuoi, quando un altro passeggero incontra il tuo sguardo e dice “dovresti fare un sorriso!” Se ci pensi, questo fatto di aspettarsi un sorriso dal prossimo è più frequente quando si parla di donne. È più raro invece aspettarsi un sorriso in pubblico da un uomo. Come mai?

Donne e sorriso

Prima di scavare nelle possibili ragioni di questo tentativo di controllo più o meno consapevole, eliminiamo gli strati che si basano sul genere per quanto riguarda il sorridere in pubblico. Marianne LeFrance è una psicologa di Yale che ha studiato le differenze di genere a fondo. È anche autrice di vari libri sul sorriso. La sua ricerca ha scoperto che quando le donne e le ragazze si trovano di fronte ad altre persone, sorridono di più degli uomini. Invece quando sono sole sorridono rarissimamente. Ha anche scoperto che quando i rapporti di potere sono uguali tra donne e uomini, la differenza nel numero di sorrisi diminuisce.

Quindi, come mai le donne sorridono per lo più in pubblico? Una teoria, chiamata ipotesi del calore e dell’affiliazione, afferma che le donne sorridono di più perché sono più espressive, emotive e empatiche per natura.

Ma è difficile prendere quest’idea troppo sul serio. Innanzitutto, ansia e disturbi depressivi colpiscono le donne il doppio degli uomini. Inoltre, non c’è differenza di genere nel numero di sorrisi veri e falsi fatti da donne e da uomini. Anche se le donne fanno qualche sorriso in più, è tranquillamente possibile che siano tutti finti.

Ipotesi dello stato dominante

L’ipotesi dello stato dominante, d’altro canto, afferma che il potere e lo stato sociale influenzano la probabilità che una persona sorrida davanti agli altri. Assume che le persone con meno potere sorridono di più per compiacere le persone che ne hanno di più. Se si considera come contesto una società non equa dal punto di vista del genere e dove ci sono sicuramente squilibri di potere, dalle donne ci si aspetta un sorriso e che sopportino senza lamentarsi.

E tutte quelle persone – maschi e femmine – che sono frustrate a causa di tutta questa storia del sorriso? Le intenzioni sembrano buone.

Ma è comunque un atto dominante. È vero in particolare se vai in giro a dire alle donne di sorridere. Se ti aspetti condiscendenza da parte di una sconosciuta, stai dando per scontato di avere più potere e un miglior status sociale.

Si è scoperto, in realtà, che c’è di più. Gli uomini sono ormai abituati a ricevere un sorriso da una donna in pubblico. Potrebbero facilmente scambiarne uno da parte di una donna come un tentativo di flirtare. Insomma, le donne potrebbero sorridere solo per gentilezza e questa gentilezza viene spesso fraintesa.

Le donne, invece, sono più brave a capire se un sorriso è finto. Quest’abilità non presenterebbe una differenza di genere così forte se gli uomini non si aspettassero sempre sorrisi da parte delle donne.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche