Notizie.it logo

È possibile cambiare il colore degli occhi?

colore degli occhi

Il colore degli occhi non è immutabile come si crede. Scopri quali sono i metodi per modificarlo nel corso del tempo

Una delle prime caratteristiche che si notano in un persona è il colore degli occhi. I bambini appena nati, nella maggior parte dei casi, ha un colore diverso rispetto a quello che avrà tra un anno. Occhi più chiari, occhi più scuri, il colore dei nostri occhi è dato dalla maggiore o minore quantità di melanina e dalla pigmentazione dell’iride. Il colore naturale più cambiare in diverse fasi della vita. Solitamente si stabilizza intorno entro il primo anno di età. Una volta fissato, è possibile cambiare colore? Vediamolo in questo articolo.

Cambiare colore degli occhi

Esiste un modo per cambiare il colore dei nostri occhi in modo permanente? In effetti, un sistema c’è e presto potrebbe essere disponibile per la maggior parte della popolazione. Naturalmente, per chi piace cambiare spesso colore e osare con quelli più strani l’unica soluzione restano le lenti a contatto colorate. Chi invece ha gli occhi delle tonalità del marrone e li vorrebbe blu, c’è un trattamento laser pensato ad hoc.

Questo procedimento, che è stato brevettato ma non approvato dai regolatori federali degli Stati Uniti, mette a fuoco un raggio di luce per 20 secondi per penetrare uno strato di pigmento nell’iride.

Dopo quest’intensa penetrazione, l’occhio passerà le prossime settimane a sradicare i tessuti. Con quel tessuto scartato c’è la melatonina marrone. Di conseguenza, più luce può essere riflessa dalle fibre attorno all’iride, e l’occhio sembra diventare blu.

Impianti artificiali

Un’altra opzione per cambiare colore consiste in impianti artificiali che sostituiscono completamente l’iride. In una procedura cosmetica di 15 minuti per occhio non ancora approvata negli Stati Uniti, un chirurgo può impiantare una lente praticamente di qualsiasi colore sotto la cornea e sull’iride. Una volta completato l’intervento, gli occhi del paziente saranno del colore della lente impiantata, che può durare decenni.

Come tutti gli interventi chirurgici, queste procedure per gli occhi non sono prive di rischi. La cicatrice, l’infezione e l’aumento della pressione che può portare al glaucoma sono tutti potenziali problemi che accompagnano le procedure per apportare questi cambiamenti di colore. E’ importante prestare attenzione anche quando si usano le lenti a contatto colorate ed evitare quelle vendute al banco.

Senza una prescrizione medica, si aumenta il rischio di danni agli occhi a causa di lenti non adatte al proprio iride.

Cambiare naturalmente

Benché siano cambiamenti sicuramente non drastici, ci sono casi in cui i nostri occhi cambiano naturalmente nel corso del tempo o in seguito a traumi. A quanto pare, il colore degli occhi degli adulti può diventare più chiaro o scuro con l’età, le malattie e medicinale. Ovviamente, è più probabile che si passi dal blu al marrone piuttosto che dal marrone al blu. Alcuni medicinali che combattono il glaucoma possono rendere il pigmento dell’occhio più scuro. Invece, la malattia oculare acquisita eterocromia iridis può causare occhi di due colori diversi, come un occhio blu e un occhio marrone. E, per alcune persone geneticamente predisposte, il colore degli occhi diventa semplicemente un po’ più scuro con l’età.

© Riproduzione riservata
Leggi anche