Punti neri: consigli per un’efficace pulizia fai da te

I punti neri sono un inestetismo della pelle molto fastidioso. Vediamo come eliminarli con rimedi fai di te oppure con soluzioni già pronte

I punti neri sulla pelle sono un inestetismo molto comune e piuttosto fastidioso. Per fortuna ci sono diverse soluzioni sia fai da te che già pronte per essere usate. Vediamo le maschere migliori realizzabili in casa e i migliori trattamenti disponibili in commercio.

Punti neri

Considerati come l’anticamera dell’acne, il termine scientifico dei punti neri è comedoni chiusi.

Sono delle formazioni di colore bruno sulla superficie della pelle. Possono comparire a qualsiasi età, anche se sono più frequenti in età giovanile durante la crescita. In questo periodo, infatti, le ghiandole sebacee producono più sebo del normale, sopratutto su naso, fronte, mento, guance e schiena.

I comedoni sono formati da masse oleose che contengono sebo e cheratina. A volte sono presenti microrganismi. Tutto ciò si verifica all’interno dei follicoli piliferi.

Il colore giallo-bruno è dovuto alla presenza di melanina. Le cause principali sono ormonali, anche se una scarsa igiene della pelle può peggiorare la situazione. E’ importante usare prodotti adatti al nostro tipo di pelle, che può essere grassa, secca o mista.

Anche l’uso quotidiano del make up favorisce la formazione di questo inestetismo. E’ preferibile usare prodotti cosmetici naturali e biologici, senza parabeni e ingredienti sintetici: solo questi prodotti, infatti, non ostruiscono i pori.

Una pulizia del viso accurata e periodica è molto utile, soprattutto abbinata all’uso di creme e maschere pensate per il proprio tipo di pelle.

Punti neri: rimedi

Per rimuovere l’inestetismo, possiamo affidarci alle cure di un’estetista o, in alternativa, usare dei rimedi fai da te. Ci sono molti trattamenti e maschere fai da te per risolvere facilmente il problema. Vediamo quali sono i rimedi della nonna più efficaci

Bicarbonato

Il bicarbonato di sodio è antibatterico e antinfiammatorio, migliora inoltre il Ph della pelle. Bisogna mischiare acqua e bicarbonato in rapporto 1:1, cioè per ogni cucchiaio di acqua si aggiunge un cucchiaio raso di bicarbonato. Una volta creata questa pasta, basta applicarla sulla zona critica massaggiando con delicatezza eseguendo movimenti circolari. Una volta che la maschera si sarà asciugata, va rimossa dal solo quando si inizierà a staccare da sola. Risciacquare poi con acqua tiepida. Questo rimedio è ideale per chi non ha la pelle disidratata né irritata.

Argilla

Le maschere all’argilla sono, in genere, perfette per eliminare le impurità della pelle. Rinnovano l’epidermide evitando anche la nuova comparsa di brufoli, rendendo anche la pelle morbida ed elastica e funzionando quindi anche come antirughe. Per preparare una maschera bisogna procurarsi dell’argilla. Si procede andando a mischiarla con dell’acqua. E’ consigliabile iniziare a mescolare dopo 15 minuti, per non alterare il prodotto.

Prima di applicarla sul viso, è necessario detergerlo bene ed eliminare qualsiasi traccia di trucco. Si applica quindi massaggiando con delicatezza. Questa maschera va rimossa una volta seccata completamente. Si consiglia, poi, di applicare una crema idratante dopo aver sciacquato il viso con acqua tiepida.

Zucca

Vediamo, adesso, come preparare una maschera fai da te la zucca. La polpa di zucca è una panacea per la pelle. E’, intanto, un’ottima fonte di beta carotene. Usata direttamente sulla pelle, è ammorbidente e rivitalizzante. Per preparare una maschera ci servono una fetta di zucca fresca, due cucchiai di panna fresca o yogurt, e tre cucchiai di miele.

Tagliamo la zucca a cubetti dopo averla sbucciata. Facciamola cuocere in acqua calda per circa dieci minuti e poi andiamo a schiacciarla con una forchetta. Si va, quindi, ad aggiungere la panna e il miele, mescolando per circa cinque minuti. Applichiamo il composto sul viso ben pulito e stendiamola con un pennellino. Facciamo seccare il tutto per circa dieci minuti e risciacquiamo con acqua tiepida.

Tea tree Oil

Un’altra soluzione della nonna è l’olio di Melaleuca, conosciuto anche come Tea Tree Oil. Esso è dotato di proprietà antibatteriche utili per curare l’acne e, quindi, anche contro i punti neri.

Il miglior rimedio naturale

I rimedi della nonna sono efficaci ma non sempre sono adatti al nostro tipo di pelle. Inoltre richiedono tempi abbastanza lunghi che spesso non si hanno. Per chi preferisse ricorrere ad altro, il prodotto migliore per la rimozione dei punti neri e degli inestetismi della pelle è Skin Scrubber. Questo dispositivo permette di realizzare a casa e in soli cinque minuti un trattamento professionale.

Skin Scrubber utilizza gli ultrasuoni per rimuovere i batteri dai pori della pelle, liberandola e purificandola dagli inestetismi. Sopratutto è un metodo senza controindicazioni e senza effetti collaterali, al contrario di maschere che potrebbero irritare la pelle. Inoltre non provoca nessun dolore e fastidio durante il trattamento.

Ha la funzione di uno scrub esfoliante eliminando le cellule morte che si depositano sulla pelle e rimuove alla radice la vera causa degli inestetismi: i batteri. In questo modo non solo vengono eliminati acne e punti neri, ma la pelle diventa più luminosa e elastica, riducendo quindi macchie e rughe.

Usare Skin Scrubber è facilissimo:

  1. Spruzza dell’acqua sul viso con lo spray apposito
  2. Avvia Skin Scrubber premendo il tasto On
  3. Scegli la funzione “pulizia” per purificare il viso e poi passa alla modalità “tonificante”
  4. Fai scivolare delicatamente la paletta viso e noterai come i detriti e le cellule morte saranno rimosse dalla tua pelle.

Sul sito ufficiale è possibile leggere le testimonianze di chi lo ha già provato con ottimi risultati. Per chi volesse saperne di più basta cliccare qui o sulla seguente immagine:

-
Ricordiamo che Skin Scrubber è un prodotto esclusivo, quindi non è disponibile su siti di e-Commerce come Amazon o Ebay ma solo sul sito ufficiale. Attualmente è in corso una promozione: un Skin Scrubber a 59 euro invece che 89, due a 79 anziché 119 e tre a 99 euro invece di 177. E’ un’offerta speciale valida fino a esaurimento scorte. La spedizione è gratuita e il pagamento sicuro al 100% con la possibilità di pagare alla consegna.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Pressione bassa in gravidanza: sintomi e cosa fare

Allarme amalgama dentale: pericoli ed effetti collaterali

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.