Menu Dieta Miracle: schema e cibi permessi

La dieta soprannominata Miracle è nata in America dal dottor Robert Morse, ed è seguita da molte persone famose. Vediamo quali cibi sono permessi.

Con la dieta Miracle si dice che si arrivi a perdere dai 2 ai 3 chili in una settimana e ci si depura velocemente. Vediamo insieme il menu tipico della dieta Miracle e tutti i cibi permessi. Dai cereali alle tisane.

No a grassi e zuccheri.

Dieta Miracle, ecco lo schema da seguire

La dieta Miracle è fondamentalmente una dieta detox. Per questo, il regime alimentare prevede solo cibi leggeri e bevande calde. Secondo la dieta Miracle si accelera il metabolismo basale e quindi si perdere peso. In soli 7 giorni puoi riuscire a dimagrire.

Sono sette giorni di alimentazione disintossicante a ridottissimo contenuto di grassi, per depurare il fegato e l’intestino, perdere peso, rigenerarsi.

Vediamo lo schema da seguire per 7 giorni nella dieta Miracle.

Prima di colazione bisogna bere un bicchiere di acqua calda o tiepida con succo di limone.

Colazione: shake di proteine del riso al cacao come Brown Rice Protein Concentrate Chocolate Flavor + 30 grammi di fiocchi di avena integrali cotti in 150 ml di acqua fino a che non siano completamente sfaldati (potete farlo il giorno prima in più porzioni) con 150 grammi di frutta a pezzi, stevia, cannella.

Una tazza di tè verde o tisana a scelta con stevia.

Snack prima di pranzo: 150 grammi di frutta tra pera, mela, pesca, albicocche, mango, papaya, ananas, prugne, melone, arancia, mandarini. Potete consumarla cruda o cotta come volete.

Pranzo: crema di verdure ottenuta frullando una porzione a piacere di verdure cotte con una tazza di brodo vegetale, spezie ed erbe aromatiche. Va bene anche del minestrone light, quello senza legumi né patate.

200 grammi di verdura cruda a scelta tra carote crude, finocchi crudi, cetrioli. 200 grammi di patata dolce bollita (pesata da cruda) o normale oppure 100 grammi di riso integrale pesato cotto con verdure stufate.

Merenda: Shake di proteine del riso al cacao o alla vaniglia. Due gallette di mais con 2 cucchiaini di marmellata di mele. Una tazza di tè verde con stevia.

Cena: uguale al pranzo

Dieta Miracle, tutti i cibi permessi

Nella dieta Miracle sono previste grandi quantità di cereali, tisane, frutta e verdura che drenano e sgonfiano l’addome. Nella fase iniziale della dieta si provvederà soprattutto a combattere la ritenzione idrica, drenando così tutti i liquidi, e solo successivamente andrà ad operare sul grasso accumulato. Le tisane calde servono proprio a disintossicare ed attenuare il senso di fame.

In questa dieta detox si possono assumere soltanto alimenti di origine vegetale:

  • frutta e verdura, sia cotta che cruda
  • cereali integrali
  • semi oleosi
  • legumi
  • tisane

Le tisane più efficaci sono quelle a base di finocchio, curcuma, menta o malva. Tutto il resto degli alimenti è escluso dalla dieta Miracle.

Scritto da Chiara Sorice
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Dieta Miracle: cos’è e per chi è indicata

Dieta Miracle: i cibi vietati

Leggi anche
  • Alga Spirulina dimagrante: utilizzi in cucina e dove acquistarlaAlga Spirulina dimagrante: utilizzi in cucina e dove acquistarla

    L’Alga Spirulina è nota per le sue tante proprietà, incluse quelle dimagranti. Scopriamo come utilizzarla e quali sono i suoi benefici sulla salute.

  • intolleranza lattosioIntolleranza al lattosio: i cibi assolutamente da evitare

    Molte persone soffrono di intolleranza al lattosio. Ecco tutto quello che devi assolutamente sapere, e i cibi che devi evitare.

  • parmigiano reggianoParmigiano Reggiano: gli abbinamenti migliori per ogni stagionatura

    Il parmigiano reggiano è uno degli ingredienti più amati della cucina italiana, vediamo alcuni nuovi abbinamenti da usare durare i pasti.

  • Dieta delle Zone Blu: cos'è, quando farla e controindicazioniDieta delle Zone Blu: cos’è, quando farla e controindicazioni

    La dieta delle Zone blu, delle diverse regioni del mondo record della longevità, è una delle diete più seguite. Ecco di cosa si tratta e quando seguirla.

Contentsads.com