Rimuovere i punti neri: tutti i consigli su come fare

Rimuovere i punti neri è un passaggio fondamentale della pulizia del viso: tutti i consigli su come fare.

Capita spesso di notate imperfezioni e punti neri in diverse aree del viso e pensare a come rimuoverli. Soprattutto coloro che hanno la pelle grassa, infatti, tendono a manifestare punti neri sul naso, sulla fronte e sul mento. Per questa ragione, oltre alla quotidiana detersione è possibile utilizzare cosmetici o strumenti in grado di rimuoverli in modo efficace.

Come rimuovere i punti neri

Le case cosmetiche hanno ideato numerosi prodotti in grado di rimuovere completamente i punti neri presenti sul viso. Nello specifico, chi desidera eseguire questo trattamento potrà utilizzare:
Maschera purificante: nelle profumerie e nei negozi di articoli per la bellezza è possibile acquistare maschere in grado di purificare la pelle e rimuovere le impurità. Queste possono avere tra gli ingredienti carbone, acido salicilico, erbe, argilla, tea tre oil e molti altri elementi naturali e non in grado di agire in maniera mirata sui punti neri.

Lasciando in posa per il tempo indicato sulla confezione (questo varia dal tipo di prodotto e dal brand che le ha realizzate) sarà possibile ottenere risultati ottimali in poco tempo, purificando a fondo il viso e lasciando la pelle morbida e tonica;
Scrub: per rimuovere la pelle morta e pulire a fondo i pori è possibile utilizzare uno scrub ovvero un prodotto con micro-particelle che, massaggiate sul viso, rimuovono le impurità lasciando la pelle pulita e detersa;
Cerottini: queste piccole garze sono ideate per essere applicate principalmente su naso, mento e zona T.

Una volta applicati è sufficiente aspettare il tempo di posa (indicato sulla confezione) e successivamente, una volta rimossi, sarà possibile notare come i punti neri siano rimasti incollati al cerotto.

Questi tre trattamenti, affinché possano risultare veramente efficaci, richiedono alcune semplici operazioni da svolgere preliminarmente. Nello specifico sarà necessario rimuovere dal viso eventuali residui di make-up e impurità utilizzando il proprio detergente preferito. Successivamente, per acuire l’effetto della maschera, dello scrub e dei cerotti è consigliabile aprire i pori utilizzando una sauna facciale o semplicemente i vapori di una pentola di acqua bollente.

Il vapore, infatti, è in grado dilatarli consentendo così ai prodotti utilizzati successivamente di penetrare perfettamente all’interno e svolgere la funzione per i quali sono stati ideati.
Infine, una volta utilizzati i cosmetici per rimuovere i punti neri, è opportuno che i pori puliti vengano chiusi per impedire che le impurità possano nuovamente insinuarsi all’interno favorendo la comparsa di queste imperfezioni. Per fare ciò è sufficiente lavare il viso con acqua fredda (questa, a differenza di quella calda, ne permette la chiusura), utilizzare un tonico astringente oppure bagnare un dischetto con qualche goccia di limone e tamponare sulla pelle.

Gli strumenti più efficaci

Oltre ai prodotti cosmetici esistono alcuni dispositivi elettronici in grado di rimuovere i punti neri in poco tempo. Tra quelli più comuni è possibile citare:
Aspiratore: questo piccolo elettrodomestico non è altro che un tubo in grado di aspirare le impurità presenti all’interno dei pori rimuovendole completamente. Pur considerando che l’aspiratore rientra tra i metodi più efficaci, è opportuno utilizzarlo con prudenza per evitare che la pelle del viso possa arrossarsi o, ancor peggio, possano comparire dei lividi dovuti alla potenza di aspirazione;
Dispositivi a ultrasuoni: dotato di una sorta di lama (non tagliente) in acciaio, il dispositivo ad ultrasuoni può essere passato delicatamente sul viso utilizzando la parte anteriore come una paletta che, tramite le vibrazioni, favorisce la fuoriuscita del contenuto dei pori per poi raccoglierlo.


Anche in questo caso è consigliabile aprire i pori con il vapore prima dell’utilizzo di entrambi gli apparecchi elettronici e utilizzare acqua fredda, tonico o limone per sigillarli una volta terminato il trattamento.
Su Amazon ad esempio sono disponibili moltissimi prodotti adatti a ridurli. Di seguito i più venduti.

Argilla Rhassoul Detergente Viso & Capelli

Ghassoul Argilla Marocchina 100% Pura e Naturale

Cattier Argilla verde finissima

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Le migliori 5 tisane rilassanti: i consigli

Alimenti che contengono iodio: quali sono e i benefici

Leggi anche
  • creme1Arriva l’autunno: ecco i prodotti consigliati per la beauty routine

    Ecco i prodotti consigliati per avere una beauty routine impeccabile questo autunno

  • crystalweed cannabis qd37vtybybs unsplashCome usare la canapa per il tuo benessere?

    La canapa sta riscuotendo una notevole popolarità per le sue caratteristiche naturali che la rendono particolarmente adatta per numerosi scopi.

  • rimedi contro la spellaturaScrub contro la spellatura: 3 metodi naturali

    3 scrub naturali fai da te contro la spellatura

  • errori5 errori da evitare per non perdere l’abbronzatura

    Per mantenere l’abbronzatura a lungo è fondamentale evitare di commettere questi 5 errori: solo così resterete abbronzate a lungo.

Contents.media