Salute del capello: quali alimenti prediligere?

Quello che mangiamo incide sulla salute dei nostri capelli e sul loro aspetto. Ecco i principali alimenti alleati della loro crescita e brillantezza.

La salute comincia soprattutto a tavola. Quello che mangiamo incide sulla salute dei nostri capelli e quindi anche sul loro aspetto. Ecco i principali alimenti alleati della loro crescita e brillantezza.

Verdura a foglie verdi

Le verdure a foglie verdi, come gli spinaci, i broccoli, ecc. sono alimenti ricchi di nutrienti e dovrebbero essere consumati quotidianamente.

Si tratta di alimenti ricchi di vitamina A, utile a prevenire l’invecchiamento e la caduta dei capelli. La vitamina A, grazie alla regolazione delle ghiandole sebacee, previene infatti la secchezza del cuoio capelluto e la forfora. Allo stesso modo il ferro, altrettanto abbondante nelle verdure verdi, è un importante regolatore della produzione del sebo.

Le verdure a foglie verdi danno anche un importante apporto di vitamina E, importante per il nutrimento dei bulbi piliferi, e di vitamina C, che partecipa alla sintesi del collagene, importante proteina antiossidante.

Questi alimenti contribuiscono a prevenire l’incanutimento dei capelli grazie all’apporto di rame, che stimola la produzione di melanina e, quindi, il mantenimento del colore naturale dei capelli.

Infine, troviamo le vitamine del gruppo B, essenziali per una crescita sana e robusta dei capelli. La niacina (vitamina B3) è particolarmente efficace per la respirazione cellulare, che stimola la circolazione a livello del cuoio capelluto. La carenza di niacina, come per il resto delle vitamine e dei minerali contenute in queste verdure, può essere arricchita dagli integratori.

Frutta e verdura arancione

Anche la frutta e la verdura arancione, come l’arancia, il pompelmo, la carota e la zucca, risulta essere un toccasana per la salute dei nostri capelli.

Questi alimenti forniscono un importante apporto di vitamine che prendono parte ai processi di sintesi della cheratina, soprattutto le vitamine A e C.

Come per tutta la frutta e la verdura, questi alimenti possono essere consumati quotidianamente.

Carne

Nelle carni, sia bianche che rosse, troviamo un abbondante contenuto di zinco e vitamina H, entrambi molto importanti per la salute e la bellezza dei capelli grazie alle loro proprietà di sintesi della cheratina, componente essenziale della struttura del capello.

Nella carne rossa troviamo anche il ferro che, come abbiamo già visto, previene la secchezza del cuoio capelluto.

Uova

Le uova sono ricche di proteine e vitamine e sono sicuramente da inserire tra gli alimenti alleati dei nostri capelli.

Qui troviamo un importante apporto di zinco, ferro, vitamine del gruppo B e anche la vitamina D, quest’ultima molto efficace della fase di sviluppo del capello.

Salmone

La vitamina D è tra le vitamine più difficili da trovare negli alimenti, ma fortunatamente è presente anche nel salmone e negli altri pesci grassi. Inoltre qui troviamo anche un altro importante elemento che contribuisce al mantenimento dell’idratazione del cuoio capelluto: l’omega 3.

Legumi

Anche i legumi, soprattutto fagioli e lenticchie, sono degli alimenti da prediligere per il nutrimento e la crescita dei capelli. Sono infatti ricchi di zinco, vitamina H e ferro.

Frutta secca

Per chi segue un’alimentazione vegana e vegetariana, la frutta secca, soprattutto le noci, è un valido alleato della salute dei capelli e può apportare quelle sostanze generalmente contenute nella carne e nel pesce, come lo zinco, il ferro, l’omega 3 e le vitamine del gruppo B.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Cattiva alimentazione: conseguenze e rimedi

Siero antirughe viso: il migliore del 2022

Leggi anche
  • paolo del debbioLa dieta di Paolo Del Debbio: come ha fatto a perdere 30kg?

    Paolo Del Debbio, giornalista e conduttore televisivo, è dimagrito fino a 30 kg. Ecco la dieta che ha seguito.

  • elettra lamborghiniLa dieta di Elettra Lamborghini: cosa mangia la cantante?

    Elettra Lamborghini, cantante e influencer, è in perfetta forma. Ecco la dieta seguita dalla cantante, regina del twerking.

  • dieta 1600 calorieDieta di mantenimento 1600 calorie: il menù settimanale

    Dieta di mantenimento con apporto di 1600 calorie giornaliere. Ecco il menù settimanale da seguire.

  • Dieta di Ornella Muti: come essere in forma a 67 anniDieta di Ornella Muti: come essere in forma a 67 anni

    La dieta di Ornella Muti aiuta a perdere peso e a restare in forma. Scopriamo come seguire la stessa dieta della brava e bella attrice italiana.

Contentsads.com