Scarafaggi in casa: come allontanarli senza pesticidi

Trovate spesso degli scarafaggi in casa? Niente panico! Scopriamo insieme come allontanarli senza pesticidi.

Quando parliamo di “Scarafaggi” o “Blatte”, intendiamo degli insetti che vivono all’interno di colonie localizzate in ambienti calmi lontani dai rumori e dalla luce. Questi animali, infatti, hanno delle abitudini notturne e sono attivissimi con il buio; al contrario durante il giorno rimangono dentro ai loro nascondigli. Gli scarafaggi si muovono soprattutto per andare a cercare il cibo e quindi molto spesso si possono trovare all’interno dei rifiuti, oppure nelle cucine. Scopriamo insieme come allontanarli senza l’utilizzo di pesticidi.

Scarafaggi in casa

Vediamo ora nel dettaglio come eliminare gli scarafaggi in casa con i rimedi naturali.

ACETO: gli scarafaggi detestano l’odore dell’aceto e per questo motivo vi consigliamo di utilizzarlo per lavare le superfici e i pavimenti, preparando una soluzione a base di quest’ultimo e acqua. Non utilizzate la soluzione con l’aceto sul legno.

ACIDO BORICO: acquistatelo in polvere in farmacia e mescolarte una parte con lo zucchero e un’altra con la farina bianca. Preparate delle palline da mettere vicino a dove si trovano gli scarafaggi. Lo zucchero e la farina attirano questi insetti e l’acido borico li uccide. Tenete lontano le palline dagli animali domestici e dai bambini, poichè l’acido borico è molto tossico.

AMMONIACA: prendete un secchio d’acqua e aggiungete due tazze di ammoniaca da gettare nel water e nel lavandino. Ripetete l’operazione ogni quindici giorni circa per allontanare completamente gli scarafaggi.

ERBA GATTA: contiene un repellente contro gli scarafaggi e per questo vi consigliamo di disporre diversi vasetti vicino alle finestre e alle porte.

PEPE DI CAYENNA: preparate un composto con una fetta di cipolla, uno spicchio d’aglio e un cucchiaio di pepe di Cayenna. Aggiungete un litro di acqua e mescolate il tutto. Lasciate riposare il composto per un’ora e poi aggiungete del sapone liquido. Mettete questo composto nei posti infestati dagli scaraffagi. Ne rimarranno disgustati!

PULIZIA: per prima cosa, tenere pulita la casa è importantissimo contro gli scarafaggi. Vi consigliamo, inoltre, di sigillare le fessure e le crepe dove potrebbero annidarsi questi animaletti.

SAPONE DI MARSIGLIA: mettete una soluzione composta da acqua e sapone di Marsiglia all’interno di un contenitore con uno spruzzino e andate a vaporizzarla negli angoli e nei posti nascosti dove avete iniziato a notare la presenza di scarafaggi.

Scarafaggi in casa: cause

Vediamo ora quali sono le cause principali degli scarafaggi in casa.

AVANZI DI CIBO: gli scarafaggi si nutrono principalmente di sostanze proteiche e quindi, tutto il cibo che può essere caduto dietro i mobili o per terra può diventare una fonte appetibile.

CARTONI DI GENERI ALIMENTARI: gli scarafaggi in casa possono essere stati portati dai cartoni dei generi alimentari che si trovavano all’interno di qualche magazzino poco controllato. Gli insetti possono aver nidificato all’interno del cartone e noi lo abbiamo portato in casa. In un momento di distrazione, gli scarafaggi sono usciti dal cartone e hanno creato una colonia dentro casa.

LAVORI NEL CONDOMINIO: dopo i lavori di ristrutturazione moltissime persone lamentano l’arrivo degli scarafaggi in casa. Questa situazione si va a verificare quando facendo dei lavori di ristrutturazione sono stato smossi i nidi degli scarafaggi, che hanno interrotto le loro abitudinbi e si sono dirottati verso una nuova casa.

VICINO DI CASA: può capitare che il nostro vicino di casa abbia degli scarafaggi in casa e senza volerlo hanno fatto visita nella nostra abitazione. In questo caso bisogna stare molto attenti alle fessure o agli angoli dove potrebbero passare e nidificare.

Scarafaggi in casa: miglior rimedio

Se volete allontanare gli scarafaggi dalla casa si consiglia Ecopest, una soluzione naturale, economica ed ecologica, ma soprattutto sicura per la salute sia dell’uomo che degli animali domestici. Infatti, è riconosciuto come il miglior dispositivo elettrico, grazie alla totale sicurezza di utilizzo, al rapporto qualità prezzo e per i benefici immediati. Viene considerato il migliore per tre motivi: i benefici immediati, la totale sicurezza e il rapporto qualità prezzo. Per chi volesse saperne di più, consigliamo di cliccare qui o sulla seguente immagine -

Per acquistare Ecopest è sufficiente cliccare qui sul sito ufficiale Attualmente, Ecopest è in promozione, fino ad esaurimento scorte, a 49,99 € per due dispositivi elettronici (invece di 100€). Infine, per quanto riguarda il pagamento, è possibile optare per il contrassegno e pagare direttamente in contanti, al corriere, al momento della consegna dell’ordine.

Scritto da Eleonora Cattaneo
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Nocciole: proprietà, benefici e controindicazioni

Curcuma: quali sono le proprietà e le controindicazioni principali

Leggi anche
Contents.media