Schiarire i capelli con la curcuma: i consigli

Tutti i consigli per schiarire naturalmente i capelli con l'utilizzo della curcuma.

Alcune persone scelgono di colorare i loro capelli grigi, mentre altri preferiscono cambiarne la tonalità naturale per regalarsi un look diverso. I parrucchieri in tal senso offrono una varietà di opzioni, e lo stesso dicasi per i brand del settore che propongono dei kit fai-da-te.

Tuttavia ci sono anche dei rimedi naturali che si possono adottare in casa e che prevedono ad esempio l’utilizzo della curcuma ideale per schiarire i capelli.

La curcuma è una spezia che può donare al corpo numerosi benefici; infatti, favorisce la riparazione della pelle, aiuta a guarire il cuoio capelluto e ha la capacità di prevenire la caduta dei capelli che spesso deriva proprio da alcune infezioni e dalla presenza della forfora.

Da ciò si evince che l’uso della curcuma come schiarente per i capelli è sicuro, ed è un metodo assolutamente naturale che vale quindi la pena adottare. La curcuma è possibile trovarla fresca o in polvere nelle erboristerie oppure sui siti di e-commerce preposti alla vendita di cosmetici naturali.

Schiarire i capelli con la curcuma

La curcuma se correttamente applicata sulla chioma e per un determinato periodo di tempo, è in grado anche di schiarire i capelli biondi rendendoli ancora più chiari oppure di creare delle mèches su quelli dalla tonalità castano.

Premesso ciò, per preparare in casa il composto schiarente a base di curcuma in primis è necessario riempire una casseruola con 2 tazze d’acqua, dopodiché il contenitore va adagiato sul fuoco fino a quando il liquido non raggiunge l’ebollizione.

Nel frattempo dalla confezione di polvere di curcuma acquistata in un’erboristeria o su uno store online preposto alla vendita, se ne preleva un certo quantitativo pari a circa 2 cucchiai o a 1/4 di tazza da latte.

La spezia va poi aggiunta all’acqua bollente e mescolata accuratamente con un cucchiaio grande (preferibilmente di acciaio inox oppure di legno), fino a quando non si sarà sciolta completamente.

Una volta terminata anche questa operazione, la casseruola si può rimuovere dal fornello e la miscela a base di acqua e di curcuma va fatta raffreddare prima di procedere con l’applicazione sui capelli da schiarire.


L’applicazione sui capelli

Per sfruttare appieno il potere decolorante della curcuma e senza sprechi, conviene versare la miscela raffreddata in un flacone in modo da applicarla su varie ciocche di capelli o sull’intera chioma. Anche una siringa di plastica è in questo caso utile per ottimizzare il risultato. Premesso ciò, il consiglio ulteriore è di mettere un asciugamano intorno al collo in modo da impedire che eventuali gocce vi possano tracimare.

A questo punto i capelli vanno separati in tante ciocche e con le radici completamente esposte. Fatto ciò, bisogna applicare una piccola quantità di curcuma sulle stesse e sulla base dei capelli, massaggiando accuratamente con le mani opportunamente protette con degli appositi guanti di lattice. Adesso i capelli si possono pettinare con un pettine a denti larghi e di legno, lasciando poi che la curcuma agisca per circa 15 minuti.

Trascorso tale tempo i capelli vanno lavati con acqua tiepida eliminando completamente la sostanza colorante fino a quando non diventano chiari. A margine è importante sottolineare che se non si è soddisfatti del colore finale, è possibile sempre regolare la tinta aggiungendo più acqua se il colore è troppo scuro o più curcuma se invece è eccessivamente chiaro. In riferimento a ciò, il consiglio ulteriore è di provare il prodotto a base di curcuma su una sola ciocca di capelli e magari in una zona meno evidente della testa per vedere i risultati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Cibi anticoagulanti: i migliori

I migliori 5 tappetini per fare fitness a casa

Leggi anche
  • avocado capelliAvocado: un ottimo rimedio naturale per nutrire i capelli

    L’avocado è un ottimo rimedio naturale anche in caso di forfora, dato che nutre in profondità non solo i capelli ma anche il cuoio capelluto

  • proprietàAlloro: proprietà cosmetiche

    L’alloro è una pianta ricca di benefici per la salute, ma vanta anche numerosi benefici cosmetici: ecco quali sono i principali.

  • pelleI benefici per la pelle dell’avocado

    L’avocado è un frutto ricco di proprietà benefiche a livello cosmetico. Scopriamo i suoi benefici per la pelle e vediamo come usarlo.

  • pelleVitamina A per la pelle: i benefici

    La vitamina A risulta essere ricca di benefici per la pelle e proprio per questo il suo impiego è utile per migliorare aspetto e salute della cute.

Contents.media