Segni sulla lingua sintomo di Covid: tutto ciò che c’è da sapere

Nuovi studi scientifici hanno scoperto come i segni sulla lingua sono un nuovo sintomo del covid, e comportano ulcere, gonfiore e infiammazione

Mentre il covid continua a infettare migliaia di persone ogni giorno nel mondo, un nuovo studio ha evidenziato un sintomo poco comune della malattia. Oltre alla febbre, alla perdita di gusto e olfatto, alla tosse e a difficoltà respiratorie, il covid lascia anche dei segni visibili sulla lingua.

Segni sulla lingua: un altro sintomo del coronavirus

Ulcere

L’epidemiologo del King’s College London, il professor Spector, ha voluto evidenziare come il coronavirus abbia dei sintomi poco comuni in una persona su cinque. Gli esperti finora si sono concentrati su febbre, difficoltà respiratorie e perdita di gusto e olfatto, ma il virus può causare anche delle eruzioni cutanee. Tra queste si annoverano anche ulcere e strani segni sulla lingua riscontrati in persone che sono state contagiate dal virus.

Gonfiore

Un altro medico inglese, Gabriel Scally, presidente di epidemiologia e salute pubblica presso la Royal Society of Medicine, ha dichiarato ai tabloid inglesi che il covid è un virus nuovo, di cui si conosce ancora poco, inclusi i sintomi che può provocare.

Gli effetti che il coronavirus potrebbe avere sui sistemi corporei sono talmente tanti che è difficile attualmente catalogarli tutti. Il medico inglese ha poi proseguito affermando che il covid può comportare dei sintomi che interessano la lingua.

Tra questi, vi è il gonfiore acuto del muscolo della bocca, altrimenti definito glossite.

Sulla lingua, poi, il covid può causare scolorimento, oppure arrossarla in maniera importante.

Il precedente

Agli studi inglesi si aggiunge un precedente studio spagnolo, effettuato nella primavera del 2020, in cui già si evidenziavano segni nella bocca riconducibili al covid.

In particolare, lo studio intrapreso dai ricercatori all’ospedale universitario di Ramon y Cajal a Madrid, ha evidenziato come chi ha contratto il coronavirus presentasse delle lesioni alla bocca, come la petecchia, i macules, le vescicole e le papule.

I soggetti interessati da questi sintomi provocati dal covid sono adulti in un’età compresa tra i 40 e i 69 anni. In media rappresentano una minoranza rispetto al totale dei contagiati. Tuttavia c’è da evidenziare che 4 soggetti su 6 che presentano segni sulla lingua sono donne.

Scritto da Renata Tanda
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Quali sono i principali sintomi della poliomielite?

Covid, il nuovo studio che chiarisce i sintomi dell’immunità

Leggi anche
Contents.media