Smagliature: rimedi naturali e prevenzione

Quali sono i migliori rimedi naturali per le smagliature? I consigli e i rimedi naturali.

Le smagliature sono l’incubo di oggi donna, come la cellulite nessuna ne è esente ma a causa degli ormoni o anche solo degli oscillamenti del peso, si presentano immediatamente ed eliminarle è davvero difficile. Con costanza e tante cure, è possibile attenuare la visibilità delle smagliature ma gli effetti devono essere mantenuti attraverso un’idratazione costante della pelle.

In genere le smagliature tendono a presentarsi in zone circoscritte come cosce, glutei, pancia e fianchi e su seno e braccia, quei punti critici per tutte le donne che sono soggetti agli sbalzi di peso anche impercettibili. Le smagliature si presentano perché la pelle perde elasticità e tono, dunque è su questo che bisogna agire per favorire l’attenuazione degli effetti visibili tenendo sempre a mente che le smagliature una volta comparse sono davvero difficili da eliminare a meno che non si ricorra a cure invasive o costose come il laser.

Advertisements

Rimedi contro le smagliature

La natura come sempre porta il suo aiuto alla pelle con numerosi attivi ed estratti che sono molto più validi rispetto alle classiche creme composte con ingredienti sintetici. In primis, la lotta contro le smagliature deve iniziare a tavola, attraverso il consumo di cibi ricchi di Vitamina E, e frutta come il kiwi e ancora peperoni e pomodori, anch’essi benefici per la salute della pelle.

Il benessere passa sempre dalla tavola, è bene ricordarlo sempre.

Per affrontare al meglio la lotta contro le smagliature bisogna tenere la pelle ben elastica e idratata, applicando con costanza burro di Karitè o cocco mescolato magari al gel d’aloe, il mix di questi due prodotti è una vera e propria manna dal cielo per la pelle in generale. L’aloe è lenitiva ed elasticizzante, una volt applicata si assorbe subito e non lascia alcuna traccia.

Il karitè può essere applicato sulla pelle umida, subito dopo la doccia per ripristinare l’equilibrio lipidico ed avere una pelle nutrita fino in profondità.

Gli oli migliori

Anche l’utilizzo di oli vegetali può essere davvero importante per prevenire la comparsa delle smagliature. Applicando i vari oli sulla pelle umida ne favoriscono il nutrimento e l’idratazione, sono ottimi l’olio di semi di lino e l’olio di cocco, entrambi elasticizzanti, molto valido anche l’olio di mandorle dolci, ricco di vitamina E è il trattamento ideale per avere una pelle elastica e luminosa.

Chi vuole proprio un trattamento d’urto che agisca sulla pelle eliminando le smagliature ancora rosa e attenuando la visibilità di quelle bianche, può mixare insieme diversi oli per sfruttare le loro proprietà benefiche. Un mix di olio di jojoba, rosa mosqueta, mandorle e argan, magari con aggiunta di oli essenziali per rendere il trattamento più profumato, regalerà a lungo andare risultati inaspettati. Gli oli, sono il primo rimedio per combattere le smagliature e vedere effetti nel breve periodo.

Tra gli ingredienti più efficaci per realizzare della maschere o impacchi che attenuino e prevengano le smagliature c’è il limone, ricco di vitamina C è un antiossidante naturale molto efficace. Basta spremerne qualche goccia e applicarlo insieme al gel d’aloe per beneficiare dei suoi effetti ma, il metodo migliore per utilizzarlo è quello di creare in casa una pasta omogenea da applicare sulle zone interessate come trattamento. In primis, si mescola il succo di limone con dello zucchero bianco o di canna e si aggiunge l’olio vegetale più adatto al proprio tipi di pelle insieme ad argilla, perfetta anche per la sua azione contro la cellulite e aloe vera. L’iompacco si applica con movimenti circolari e si lascia in posa quanto possibile prima di rimuoverlo con una doccia calda delicata. I risultati non tarderanno ad arrivare. Ricordiamo che su amazon si possono ordinare vari rimedi contro le smagliature, vi segnaliamo di seguito i più ordinati

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tornare in forma per l’estate con la corsa: i consigli

Ossigenoterapia: a cosa serve?

Leggi anche
Contents.media