Strumenti ed accessori per praticare yoga in casa: quali sono

pexels-photo-374694

Lo yoga è una disciplina che si può svolgere anche in casa, magari tramite l’ausilio di strumenti e accessori. Quali sono questi?

Vediamo di conoscerli meglio, nel dettaglio, al fine di poter svolgere la disciplina dello yoga anche comodamente a casa nostra, anziché doversi recare appositamente in palestra.

Esercizi yoga da fare in casa

Frequentare una palestra di yoga può essere molto costoso: le palestre di questo genere, infatti, a volte costano di più rispetto ad una palestra più classica. Per questo motivo, sempre più persone decidono di svolgere questa attività fisica a casa. Gli esercizi yoga, specialmente quelli per i principianti, non sono mai particolarmente complessi. Proprio per questo si possono svolgere anche comodamente in casa, tenendo però conto di tutta una serie di accorgimenti vari, onde evitare di farsi male non rispettando le regole. Su internet possiamo trovare molti tutorial e video di vari esercizi che è possibile svolgere a casa, con tanto di consigli da seguire scrupolosamente per mettere in pratica il tutto.

Le posizioni da fare a casa possono essere molteplici. Vediamone assieme alcune.

Per il rilassamento fisico e mentale, ad esempio, consigliamo di svolgere la posizione del saluto. E’ molto semplice e più servire addirittura per curare patologie come ansia cronica e depressione. Dobbiamo semplicemente stare seduti e unire i palmi delle mani, andando ad inspirare. Vi deve essere il giusto equilibrio nella pressione di una mano verso l’altra. Dovremo, poi, andare a piegare piano piano la testa e andare a sollevare lo sterno attraverso i pollici, cercando di allungarsi verso il basso, attraverso la parte posteriore delle ascelle. Oltre a curare ansia e depressione, come abbiamo già detto, questa posizione è importante anche per il benessere fisico: cura, infatti, l’elasticità delle mani, dei polsi, delle dita e delle braccia.

Per rilassare la mente ed alleviare i segni della fatica, possiamo svolgere la posizione del bambino. Per effettuarla dobbiamo metterci in ginocchio e sedersi poi sui talloni.

Andiamo successivamente ad allargare le nostre ginocchia. Abbassiamo il busto tra le cosce e mettiamo i nostri fianchi ben contratti verso l’ombelico. Successivamente, dobbiamo appoggiare le mani a terra e cercare di lasciar andare la parte anteriore delle spalle, come se dovessimo andare verso il pavimento. Questa posizione ci aiuta anche a favorire una corretta respirazione.

Un altro tipo di esercizio è quello definito la posizione del “pesce”. Dobbiamo metterci sdraiati a terra, supini, e dobbiamo andare a sollevare il nostro bacino. Le mani andranno posizionate sotto i nostri glutei, con i palmi rivolti verso il basso. Andremo a premere gli avambracci e i gomiti a terra, mentre la parte superiore del busto e la testa dovranno essere tenute ben sollevate. Cerchiamo di inarcare leggermente la schiena, andando a sollevare anche il torace. La testa, invece, dovrà essere lasciata andare verso terra. Questo è un esercizio che serve molto per i muscoli del ventre, ma anche per la parte superiore della schiena e quella posteriore del collo.

Questi tra gli esercizi più semplici che possono essere svolti anche comodamente a casa, ma non dimentichiamoci che ce ne sono di moltissimi, anche molto semplici come questi. Tutti servono, inoltre, a qualcosa in particolare, in genere a migliorare il benessere fisico, ma anche mentale.

Cosa serve per fare yoga

Vediamo, adesso, che cosa ci serve per fare yoga, magari anche a casa o in palestra. Dobbiamo intanto considerare che per farlo non serve una vera e propria divisa, contrariamente a ciò che accade negli altri sport, ad esempio. Non abbiamo nemmeno bisogno di qualcosa di particolare come le scarpe, abbiamo tranquillamente libertà di vestirci come vogliamo. Comodità e confortevolezza saranno necessarie.

Prima di tutto dobbiamo lasciar perdere magliette aderenti, pantaloni con tessuti stretch e troppo attillati e cerchiamo di togliere anche l’orologio, gli orecchini, gli anelli, i bracciali e le collane. Meglio non avere tutto ciò che tintinna, onde evitare di intralciare i nostri movimenti e distrarci, quindi.

Se portiamo gli occhiali, molto meglio affidarsi alle lenti a contatto, per avere una più ampia libertà di movimento.

Gli outfit che ci servono sono quelli che ci fanno sentire a proprio agio. Vanno benissimo un paio di leggings, avendo cura di indossarli in tessuti piuttosto traspiranti, come ad esempio il cotone. Se, però, non li ritenete giusti per voi e non vi fanno sentire a vostro agio, si può optare per altri tipi di pantaloni, come quelli della tuta ad esempio, meglio se non sintetici e, quindi, in tessuti naturali. Potrete poi optare per una maglietta o una canotta, tenendo conto però che in alcune posizioni potreste rimanere con la schiena scoperta. Per evitare ciò, considerate scollature e lunghezze se andate in palestra. Se siete a casa a svolgere yoga, invece, potrete tranquillamente optare per la maglietta che desiderate. Prima di iniziare la lezione e, magari, anche dopo, ricordatevi sempre di mettervi una maglia più pesante o una felpa o un semplice scaldacuore, a seconda delle vostre esigenze personali.

Per ciò che riguarda, invece, le calzature, dobbiamo fare un discorso a parte. In genere è preferibile svolgere yoga scalzi, ma c’è chi sente la necessità di indossare dei calzini, specialmente nelle stagioni più fredde. Per questo motivo, è possibile sceglierli con un elastico magari non troppo stretto e meglio se in fibre naturali, per evitare di sudare troppo. E’ possibile indossare dei calzini antiscivolo, che hanno gli appositi gommini. Infine, dobbiamo ricordare che esistono anche delle vere e proprie scarpette per yoga. Nei negozi di calzature sportive più forniti o, magari, su internet, sarà possibile reperirle molto facilmente. Ricordatevi, inoltre, che durante gli esercizi yoga si tende a sudare molto. Avrete, quindi, bisogno di alcuni asciugamani da tenere a portata di mano, per potervi così asciugare il sudore spesso. Ciò vale sia se avete intenzione di svolgere gli esercizi di yoga in casa, che se avete intenzione di farlo in palestra. Dopo la sessione di yoga, avrete sicuramente bisogno di una doccia e di una lozione idratante per il corpo.

Accessori yoga: cosa comprare

Di che tipo di accessori abbiamo bisogno per fare yoga? Cosa abbiamo bisogno di comprare per poter svolgere questa disciplina al meglio? Ci sono molti accessori che potrebbero servirci per svolgere questa disciplina a casa, oppure in palestra. Tanto per cominciare, abbiamo bisogno di un tappetino. Dato che molte posizioni si svolgono a terra, supine o sedute, dobbiamo per forza munirci di un tappetino. In genere non costano molto ed è possibile trovarli nei negozi di articoli sportivi o su internet. Scegliete voi quello che vi serve: ne esistono alcuni che sono formulati apposta per essere lavati, altri sono antiscivolo per permettere la piena libertà di movimento. Per aiutare a mantenere le posizioni di meditazione, alcuni fanno affidamento al pratico cuscino da meditazione, in genere disponibile in diverse forme e colori.

Altri accessori che potrebbero servirci sono i blocchi yoga. Di cosa si tratta? Sono dei supporti speciali per mantenere delle posizioni yoga (ad esempio quella del Trikonasana o del Mayurasana). In genere sono disponibili in differenti misure e in un particolare materiale che risulta essere atossico, oltre a fornire il massimo comfort e una grande impugnatura. In genere è resistente ai graffi, molto leggero ma, in ogni caso, robusto per riuscire a sopportare tutto il peso del nostro corpo nelle varie posizioni.

Un altro tipo di accessorio che potrebbe servirci è uno sgabello per yoga e per meditazione. In genere sono pieghevoli e realizzati in modo naturale. Permettono di mantenere la posizione da seduti, aiutandovi nella concentrazione. Vi permetterà, inoltre, di mantenere la vostra colonna vertebrale ben diritta. In questo modo, l’esercizio che dovrete svolgere sarà fatto correttamente e ne gioverà il vostro benessere fisico e mentale.

Possiamo, inoltre, acquistare un’apposita sedia yoga, che in genere ha una portata di diversi kg e che ci aiuterà nello svolgimento degli esercizi. E’ molto utile per mantenere la posizione capovolta, ad esempio. In genere è composta di legno, spesso di betulla. I materiali, inoltre, possono essere riciclabili: a volte si trovano sedie con imbottitura di schiuma solida, possono essere smontabili e impilabili, magari anche in materiali che possono essere definiti “vegani”. Esistono, inoltre, di diverse misure, allo scopo di realizzare più tipi di esercizi possibili, nel perfetto comfort. Per migliorare il mal di schiena e di collo, infine, potremmo optare per gli appositi tappetini per agopressione, perfetti per le nostre esigenze fisiche particolari.

Realizzare yoga a casa non è certo impossibile. Non abbiamo bisogno, infatti, di particolari macchinari come spesso accade per le palestre. Attraverso l’uso di un tappetino e di un abbigliamento comodo e funzionale avremo la possibilità di svolgere questa disciplina orientale in tutta comodità e sicurezza, senza rischi per la salute. Qualora lo vogliate, potete sempre acquistare alcuni tipi di accessori che, come abbiamo visto, sono senza dubbio molteplici e adatti alle vostre diverse esigenze. Lo yoga è una disciplina che appartiene ai tempi antichi, malgrado nell’Occidente si sia sviluppato soltanto pochi anni fa. Ha origini millenarie e i suoi benefici sono indiscussi in tutto il mondo ormai. Fare yoga vi permetterà di avere un approccio differente con la vostra vita quotidiana, in quanto andrete a rilassare completamente non solo il vostro corpo con gli esercizi, ma anche la vostra mente. Secondo i principi dello yoga, infatti, corpo e mente sono strettamente collegate tra di loro e, andando ad allenare uno, apporterete automaticamente dei benefici anche all’altro. In questo modo, il vostro benessere sarà davvero completo.

© Riproduzione riservata
Leggi anche
Myprotein Active Women Vegan Blend™ - 1kg - Sacchetto - Mela ...
22.49 €
Compra ora
Kilocal Brucia Grassi Integratore Alimentare 15 Compresse
15.5 €
19.9 € -22 %
Compra ora
Diadora Cyclette Lilly Rigenerata
79.95 €
173 € -54 %
Compra ora
Multicentrum Select 50+ 90 Compresse
26.2 €
33.8 € -22 %
Compra ora