Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Notizie.it logo

Udito ovattato: cause, trattamento e cura

tappo di cerume

L'udito ovattato è una spiacevole sensazione, che quasi mai si traduce in una malattia vera e propria. Vediamo come allontanarlo.

L’udito ovattato è un qualcosa di molto fastidioso che, però, quasi mai nasconde delle problematiche serie. Come si può ovviare a questa spiacevole problematica? Esistono in commercio dei prodotti che ci possono aiutare.

Udito ovattato

L’udito ovattato può essere causato da diversi fattori. A volte basta recarsi in alta montagna, oppure sott’acqua per avere tale sensazione. In questi frangenti, si tratta di un qualcosa di subito rimediabile. E’ sufficiente ad esempio scendere a valle oppure risalire in superficie per farlo passare. In altri casi, però, la sensazione di avere le orecchie ovattate può dipendere da altre cause più complesse. Un esempio è il classico tappo di cerume, che si può formare in determinate condizioni nel condotto uditivo. Questo può provocare la sensazione di udito ovattato appunto, assieme a dolore, prurito, giramenti di testa e vertigini. Per fortuna, si può facilmente rimuovere con strumenti appositi oppure con trattamenti ad hoc.

L‘udito ovattato può dipendere anche da un otite o un’infiammazione o infezione del canale uditivo.

In tal caso è meglio ricorrere alle cure del medico, dato che potrebbero essere necessari degli antibiotici. Ancora, la sensazione di orecchio ovattato può dipendere dalla pressione alta o bassa: in questo caso possono comparire anche acufeni, cioè ronzii alle orecchie piuttosto fastidiosi, che spesso danno noia anche nel momento di dormire.

Trattamento e cura

A seconda della causa scatenante, possiamo avere molteplici trattamenti e cure per l’udito ovattato. Abbiamo visto come, se questo è causato dal tappo di cerume, possa essere necessario un prodotto che lo elimina oppure le cure di un medico. Il tappo di cerume si forma quando il cerume si forma in modo troppo abbondante nel nostro condotto uditivo.

Non riuscendo più ad essere eliminato da solo dalle nostre orecchie, si va ad accumulare nel condotto uditivo, creando la sensazione di ipoacusia e non solo. Nel caso in cui si abbia un’infezione, abbiamo visto come siano necessari i pareri medici, in quanto si possono creare problematiche molto gravi a seguito di ciò.

In alcuni casi più gravi, la spiacevole sensazione può essere provocata da rari tumori del cranio, oppure da malattie come la sindrome di Meniere.

In tal caso sono necessarie ovviamente le cure di un medico.

Otobio

Se le cause scatenanti non sono particolarmente gravi, si può tranquillamente optare per il fai da te naturale. Esistono alcuni rimedi della nonna che funzionano, oltre a prodotti naturali molto validi. Uno di questi si chiama OtoBio. Esso è composto da gocce auricolari, cioè che devono essere instillate direttamente nelle orecchie, per provocare il miglioramento dei sintomi dell’udito ovattato, qualunque sia la causa scatenante.

OtoBio è un flacone composto da 15 ml di gocce di olio naturale. Vi troviamo l’olio di Argan, l’olio di mandorle dolci e l’olio di germe di grano. Questi lavorano in sinergia per poter ammorbidire il condotto uditivo e, in presenza di problematiche, migliorare sensibilmente la qualità dell’udito. L’azione è potenziata dalla presenza dell’estratto di gardenia e quello di salvia, dal grande potere sfiammante e decongestionante.

Otobio sta ottenendo sempre più consensi grazie pareri positivi dei consumatori e degli esperti, grazie ai suoi benefici riscontrati verso le malattie meno gravi delle orecchie, come le forme lievi di acufene, ipoacusia e i tappi di cerume.

Per chi interessato, può cliccare qui o sulla seguente immagine OtoBio provalo adesso

Essendo un prodotto esclusivo, non è possibile comprare l’articolo in farmacia oppure in erboristeria.

Esiste, infatti, soltanto un metodo valido per poter comprare il prodotto chiamato OtoBio.

E’ necessario recarsi su internet e collegarsi al sito ufficiale di OtoBio. In questo modo saremo certi al 100% di non incappare in frodi, che su internet sono davvero all’ordine del giorno. OtoBio funziona già dalla prima applicazione, ma un uso costante e continuativo non può che migliorare ovviamente i nostri sintomi. Essendo del tutto naturale, non ha nessun tipo di controindicazioni e può quindi essere usato sia da adulti, bambini o anziani.

Comprandolo sul sito ufficiale non dobbiamo nemmeno preoccuparsi delle spese di spedizione: l’articolo ci verrà recapitato senza doverle pagare, dato che queste sono del tutto a carico dell’azienda fornitrice. Abbiamo, inoltre, modo di pagare in modo sicuro: con Paypal, con carta di credito oppure in contrassegno, cioè all’immediata ricezione della merce. Non occorre, quindi, nessun tipo di pagamento anticipato.

© Riproduzione riservata
Leggi anche