Quali sono gli errori da evitare nell’utilizzo delle mascherine?

Per essere corretto l'utilizzo delle mascherine deve avvenire in maniera attenta e senza commettere determinati errori. Scopriamo quelli comuni.

Siamo ormai tutti abituati a indossare mascherine per il viso ogni giorno. A volte però vengono indossate in maniera svogliata e con trascuratezza, per questo vengono commessi alcuni errori che non permettono di proteggersi davvero. L’utilizzo della mascherina è una cosa seria e per tale motivo è essenziale porre attenzione perchè sia davvero efficace.

Utilizzo delle mascherine: gli errori comuni

Gli errori nell’utilizzo delle mascherine sono molti, per questo è essenziale stare attenti a non commetterli in modo da preservare la propria salute.

Indossare la mascherina sotto il naso

La mascherina deve aderire ai lati del viso e coprire interamente naso e bocca: solo in questo modo infatti può proteggere dal contagio del Covid. Molte persone la indossano tenendola sotto al naso per respirare meglio, ma in questo modo non c’è la protezione.

Advertisements

Lo scopo della mascherina è quello di non permettere l’uscita d’aria dai lati o intorno al naso. Per questo motivo alcuni modelli hanno una piccola parte di metallo nella parte superiore che dovrebbe essere modellata per farla aderire al naso.

Non disinfettarsi prima di indossarla

Prima di indossare la mascherina è essenziale che vi laviate e disinfettiate le mani in maniera perfetta. Indossare la mascherina dopo averla maneggiata con mani non disinfettate aumenta il rischio di contagio.

In particolare è fondamentale non toccare la mascherina dopo essere stati a contatto con superfici nei luoghi pubblici. Per questo motivo, ogni volta che volete levare la mascherina quando salite in macchina dopo la spesa, abbiate cura di disnfettare prima le mani.

Non sanificare la mascherina

Se volete riutilizzare la mascherina è bene che la sanifichiate in maniera corretta. Assicuratevi di lavare in lavatrice alla giusta temperatura le mascherine di stoffa, le altre invece possono essere disinfettate immergendole in una soluzione con alcool oppure un altro tipo di disinfettante.

In alcuni casi è possibile anche riutilizzare le mascherine chilurgiche, è bene in questo caso metterla per 10 minuti sospesa su una pentola di acqua che bolle sfruttando il vapore. Prima di riutilizzarle accertatevi che siano asciutte.

Indossare una mascherina lenta

Indossare una mascherina troppo lenta non garantisce una protezione totale in quanto la mascherina non risulta essere abbastanza aderente al viso. Lo scopo delle mascherine è quello di proteggere dai virus e per farlo deve essere una vera e propria barriera che blocchi più aria possibile e quindi anche se non è possibile sigillare macherine di stoffa o chilurgiche, è necessario che queste siano almeno ben tese.

Se avete la barba fate attenzione, in particolare se è morbida e molto voluminosa. In questo caso la mascherina avrà difficoltà ad aderire correttamente e c’è il rischio che entri ed esca troppa aria. Vi consigliamo di accorciare la barba per evitare problemi.

Scritto da Elisa Cardelli
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Dieta dello yogurt: cos’è e quali sono i benefici

I migliori esercizi per le braccia con i manubri da svolgere a casa

Leggi anche
  • AcrilamideAcrilammide: cos’è, dove si trova e rischi per la salute

    Acrilammide: sostanza genotossica e cancerogena che può portare alla formazione di cellule tumorali

  • zanzara tigre rimedi puntureZanzara tigre: i rischi e le cure per proteggersi

    La zanzara tigre è una specie molto diffusa in Italia: conoscere i rischi e i rimedi contro le punture può migliorare la tua estate

  • occhi stanchi sollievoOcchi stanchi: quali rimedi naturali donano sollievo?

    Gli occhi stanchi sono un problema per le numerose persone che lavorano ogni giorno davanti al pc. Vediamo come donare sollievo agli occhi.

  • mangiarsi le unghiePerché mangiarsi le unghie è tanto pericoloso?

    Mangiarsi le unghie è un’abitudine molto pericolosa per diversi motivi. Vediamo perché è bene non cedere alla tentazione di tormentarsi le unghie.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.