10 modi per superare l’insicurezza sessuale

Il sesso è un'esperienza piacevole, ma molto spesso può essere rovinato da qualche insicurezza. Ecco 10 consigli su come risolvere le più comuni.

Poche cose ci rendono più vulnerabili dell’essere nudi di fronte a qualcun altro. Non ci sono distrazioni, non ci si può nascondere. Tutto ciò che sei è in bella vista per chiunque, amico o nemico che sia. Quando si tratta di sesso, spesso c’è anche una componente di vulnerabilità emotiva.

Per le persone che sono insicure del proprio corpo e delle proprie relazioni, la camera da letto può essere un campo minato. Un commento innocuo del partner può diventare un detonatore psicologico e può rovinare la serata Se questo scenario vi risulta familiare, è giunto il momento di far pace con voi stessi. Ecco 10 consigli per superare l’insicurezza a letto.

10 Cammina nudo più spesso

Per alcune persone, l’insicurezza sessuale deriva dal modo in cui si percepisce il proprio corpo.

Advertisements

Se è il tuo caso, per essere a tuo agio con qualcun altro a letto devi prima essere a tuo agio con te stesso. Più facile a dirsi che a farsi, vero?

Inizia con qualcosa di concreto: toglili tutti. E per “li” intendo i vestiti. Cammina nudo. Guardati allo specchio con gli occhi di qualcuno che è molto più compassionevole di come tu sei di solito con te stesso. Sì, potrai anche avere della cellulite, un seno o un testicolo più piccolo dell’altro, o peli sulla schiena.

E quindi?

Nonostante ciò che hai potuto assorbire dai media, alle persone piacciono cose diverse. Grasso, peli pubici, pallore: troverai qualcuno a cui piacciono. Non devi avere gli addominali di Ryan Reynolds o la scollatura di Scarlett Johansson per essere attraente. Se qualcuno ti sorride a letto e ti invita sotto le coperte, è perché vuole dormire con te. Così come sei. Smettila di spegnere la luce, anche essere sicuri di sé è sexy.

9 Conosci il tuo corpo

L’autoerotismo è una cosa normale. Alcuni lo praticano sin da quando sono ragazzini, altri lo scoprono più in là. Oltre al suo scopo principale, la masturbazione serve anche a capire cosa ci fa sentire bene. Conosci il tuo corpo – in senso sessuale. Alcune donne preferiscono la stimolazione del clitoride, per esempio, mentre altre la penetrazione vaginale o anale, e altre ancora una combinazione delle due cose.

Ad alcuni uomini piace che si presti attenzione ai loro capezzoli, allo scroto e al perineo; altri preferiscono che si mettano mani e bocca in altre parti. Se sai cosa ti eccita, puoi guidare meglio qualcuno che vuole provocarti piacere. È vantaggioso per tutti.

8 Prendi un appuntamento dal dottore

Alcuni tipi di insicurezza possono essere risolti con l’aiuto di un professionista. Se le tue preoccupazioni nascono dal fatto che il sesso è doloroso, per esempio, potrebbe esserci un problema medico. Qualcuno può parlartene, darti qualche consiglio e aiutarti a superarlo. Non preoccuparti che le tue preoccupazioni possano risultare bizzarre, i medici ne hanno sentite di tutti i colori. Se noti un odore particolare, hai difficoltà ad avere un’erezione o un orgasmo, o a essere lubrificato, chiama il medico. O è qualcosa per la quale ti può aiutare, oppure potrai assicurarti che è tutto ok.

7 Ristabilisci le tue priorità

Non è vero che gli uomini vogliono fare sempre sesso, e non è vero che le donne cercano un partner che duri per ore. Un’insicurezza comune riguarda la performance. Le donne si preoccupano di metterci troppo a raggiungere l’orgasmo, o di non riuscirci affatto. Gli uomini si preoccupano di eiaculare troppo presto o di avere problemi di erezione.

Gli orgasmi sono grandiosi – nessuno lo nega. Ma renderli il fulcro dell’esperienza sessuale fa perdere di vista molte altre cose. In più, renderlo il fine ultimo dell’incontro fa sì che diventi tutto più snervante.

Problemi di erezione? Succede. Succede spesso quando si è nervosi, non sarai il primo né l’ultimo. Non riesci a raggiungere l’orgasmo? Anche in questo caso, non è la fine del mondo. Forse la persona non è quella giusta, o forse c’è qualcosa che ti distrae. O forse siete entrambi ubriachi. Il punto è che il sesso è molto più di quella manciata di secondi.

6 Accetta quello che ti piace

Mettiamo il caso che per eccitarti hai bisogno di un po’ di linguaggio sconcio. Vuoi che il tuo partner ti dica, nel dettaglio, esattamente cosa sogna di fare al tuo corpo. Ma non vuoi chiederglielo per paura che pensi che sia strano. E, invece di avere un’esperienza completamente soddisfacente, ne hai una mediocre. Al cuor non si comanda. Lo stesso vale per i genitali. A meno che le tue predilezioni sessuali non siano illegali o pericolose, sono ok – e sicuramente piacciono anche ad altre persone. Hai una scelta da fare: provare a suggerire al tuo partner quello che vorresti, o provare a parlargliene trasformando del sesso mediocre in qualcosa di fantastico. E chissà, magari lei o lui non aspettava altro.

5 Libera la mente

Il tuo obiettivo è diventare il miglior amante? Potresti voler trovare un nuovo scopo. Innanzitutto, perché questo premio non esiste se non nell’industria del porno, e poi perché non c’è un miglior modo per fare sesso. Non importa quello che le riviste provano ad insegnarti, non c’è nessun trucco per far impazzire il partner. O meglio, potrebbe esserci, ma devi scoprirlo da solo. Il sesso migliore avviene quando ti fai prendere dal momento. Quindi, invece di provare a vincere una competizione che è solo nella tua testa, prova a trovare qualcuno che ti attira.

4 Pratica, pratica, pratica!

Prima di aver mai baciato qualcuno, probabilmente ti preoccupavi di non essere in grado. Ecco perché molte persone possono raccontare aneddoti in cui si baciano con la propria mano. Non sorprende che molti abbiano lo stesso problema col sesso. In questo caso, possiamo imparare qualcosa dallo sport. Pratica, pratica, pratica.

Non si sanno molte cose sul sesso all’inizio. È normale. Non c’è una bibbia del sesso, perché è una cosa soggettiva. Del buon sesso è quello che per te è buon sesso. Se ti sei scoraggiato, prova ancora! Scopri cosa ti ha amareggiato. Non hai idea di come fare sesso orale? Prenditi del tempo per esplorare. La maggior parte delle persone apprezzano i partner che si prendono il loro tempo e sono creativi. Non c’è alcuna fretta (a meno che tu non sia in ascensore). C’è un sacco di tempo per imparare e migliorare.

3 Usa la bocca – per parlare

Così come in molte altre situazioni, la comunicazione è importante quando si fa sesso. Bisogna parlare di contraccettivi e malattie sessualmente trasmissibili, ovviamente, ma anche di molto altro. Non c’è nulla di male nel dire che non si ha esperienza, che si sente il bisogno di essere coccolati o che si è timidi. Se lui o lei non è il tipo di persona con cui ti senti a tuo agio a parlare e ti crea qualche insicurezza, forse dovesti pensarci due volte prima di “scambiarci i fluidi corporei”. Non devi parlare di quella volta che il tuo cane è stato investito, ma dovresti essere in grado di condividere con il tuo partner i tuoi pensieri sul sesso.

Se ti senti insicuro delle tue capacità, a qualcuno non dispiacerà avere un allievo – anzi c’è chi lo apprezza. Quindi, invece di farti distrarre dal tuo monologo interiore, prova a trasformarlo in parole. In questo modo, poi potresti non aver più bisogno di parlare.

2 Parla con un terapista

Qualche insicurezza sessuale richie un aiuto esterno per essere superata. Qualsiasi tipo di trauma sessuale avuto in passato, o problema emotivo/psicologico potrebbe richiedere un parere di un esperto. La psicoterapia è vista in generale come qualcosa che si fa in risposta a un evento traumatico ma, in realtà, è uno strumento che ti aiuta a superare anche le piccole cose. La psicoterapia cognitivo-comportamentale è una buona opzione per risolvere le insicurezze sessuali, perché si focalizza sul modificare il modo di pensare, aiutandoti a liberarti dei pensieri negativi e a pensare alle cose in maniera più costruttiva.

1 Divertiti

Il sesso è divertimento. Ecco perché gli esseri umani lo fanno da secoli. Quindi, se non ti stai divertendo, fai un passo indietro e chiediti il perché. Se la tua insicurezza è rafforzata dal partner, che ti critica o ti fa sentire inadeguato, cambia strada. Trova qualcuno che ti fa sentire bene.

La vita è troppo breve per preoccuparti della faccia che fai quando hai un orgasmo, o di quanto sia visibile la cellulite. Non perdere le occasioni. Riconosci le tue insicurezze e entra nel boudoir eccitato – il gioco di parole è voluto.

Scritto da Giusy Criscuolo
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Mal di testa: le tipologie principali

Maschera viso: ingredienti utili per una maschera idratante

Leggi anche
Contents.media