Alimenti lassativi: i migliori cibi contro la stitichezza

Chi soffre di intestino dovrebbe aggiungere alla propria alimentazione cibi lassativi in grado di dare una mano contro la stitichezza.

La stitichezza è un disturbo molto fastidioso che incide in maniera molto profonda sulla qualità della vita. Generalmente chi ha l’intestino pigro tende a vergognarsene e a non parlarne, per questo cerca rimedi casalinghi da utilizzare autonomamente. Grazie all’introduzione nella dieta quotidiana di alimenti lassativi è possibile migliorare la propria situazione in maniera naturale e piuttosto semplice.

Alcuni cibi infatti sono dei veri e propri lassativi naturali utili a combattere la stitichezza.

Alimenti lassativi: quali scegliere

Esistono alimenti lassativi in grado di combattere un intestino pigro e regalare una certa regolarità intestinale. Scopriamo quali sono i cibi contro la stitichezza che andrebbero mangiati frequentemente.

Frutta fresca

frutta fresca

La frutta fresca aiuta molto a combattere la stitichezza. Può essere consumata sia cruda che cotta, meglio se con la buccia dopo averla lavata bene. È consigliato mangiare la frutta prima o lontano dai pasti per avere un maggiore beneficio. Tra le più consigliate troviamo le mele, le pere, i fichi, le ciliegie e le albicocche. I kiwi meritano una menzione particolare perché i semini inducono i movimenti intestinali e di conseguenza sono un frutto davvero molto consigliato.

Anche le prugne sono molto utili, ma quelle secche risultano più efficaci di quelle fresche.

Frutta secca

frutta secca

Nocciole, mandorle e noci sono molto utili per eliminare la stitichezza. Questa frutta secca di presta molto bene ad essere consumata a colazione, magari realizzando un muesli da aggiungere a uno yogurt bianco senza zuccheri aggiunti.

Anche la frutta essiccata aiuta molto: mangiare albicocche, prugne e fichi secchi è molto consigliato.

Verdura

verdure

Le verdure sono molto ricche di fibre e questi nutrienti sono essenziali per regolare il tratto intestinale. Si possono consumare sia crude che cotte, la cosa fondamentale è masticarle bene prima di ingurgitarle. Questo è fondamentale per migliorare la formazione delle feci in maniera del tutto naturale. Le verdure sono molto duttili e possono essere usate anche per realizzare numerosi piatti gustosi come passate, minestroni o sughi per condire la pasta.

Cereali integrali

cereali integrali

È bene aggiungere alla dieta cereali integrali o poco raffinati alternandoli al pane e pasta raffinati che consumiamo di solito. I cereali integrali sono infatti ricchi di fibre e crusca che sono i due lassativi naturali più importati in assoluto. Consigliamo quindi di mangiare anche pane scuro, pasta di farro integrale e orzo perlato. È possibile realizzare numerose ricette molto stuzzicanti, l’importante è avere fantasia.

Acqua

bere più acqua

Non molti lo sanno, ma l’acqua è fondamentale per regolare il tratto intestinale e rendere le feci della giusta consistenza. Bere poco significa rendere molto più complessa l’espulsione delle feci e di conseguenza porta spesso a stitichezza. Consigliamo di bere almeno 2 litri di acqua al giorno per restare in salute.

Olio extravergine d’oliva

olio

Un alimento utile contro la stitichezza è l’olio extravergine d’oliva. Fin dai tempi antichi veniva utilizzato per stimolare le feci e ancora oggi si consiglia di berne uno o due cucchiai a stomaco vuoto per combattere la stitichezza.

Su amazon sono presenti numerosi integratori lassativi. Vi indichiamo i più ordinati

Scritto da Elisa Cardelli
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Il massaggio thai: curiosità e benefici del trattamento

Cos’è l’acufene pulsante? Cause e rimedi

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.