Esercizio fisico: caratteristiche e benefici dell’allenamento con il total crunch

Cos'è il total crunch, come si usa e quali sono gli esercizi migliori per ottenere dei benefici reali? Tutto ciò che c'è da sapere.

Fare ginnastica, anche in casa, in modo completo così da coinvolgere sia il corpo che gli arti è possibile se si usa l’attrezzatura adatta. Consumare calorie, tonificare e rendere scolpiti gli addominali sono tutte azioni che si riferiscono, in particolar modo, al Total Crunch, la panca multifunzionale che è possibile usare ovunque, grazie anche alle sue dimensioni adeguate. Pieghevoli e adatti a qualunque fisico, questi attrezzi devono però essere usati nella maniera giusta per raggiungere i risultati desiderati.

Come è fatto il Total Crunch

Per usare correttamente il Total Crunch bisogna innanzitutto regolarlo secondo la propria altezza e costituzione fisica: il sellino è regolabile e così tutti gli altri attrezzi dedicati. Si presenta come una sorta di panca con delle impugnature per le mani e dei supporti per i piedi. Il movimento coinvolge l’intero corpo con oscillazioni (ovvero i crunch) che partono dalle gambe, passano per schiena e addominali e si scaricano sulle braccia.

I movimenti possono essere però variati per coinvolgere maggiormente gli arti superiori o inferiori, piuttosto che la schiena o i muscoli dell’addome. A tale scopo, occorre sempre fare riferimento a un personal trainer o comunque a un esperto del settore che possa suggerire il modo migliore di allenarsi a seconda delle necessità, nonché della forma fisica attuale o degli obiettivi da raggiungere.

Modelli di Total Crunch e allenamento

Uno degli optional che molti trovano davvero indispensabile è il display ove visualizzare il numero esatto di movimentazioni effettuate, le calorie perse e persino il tempo trascorso. Ancora più fondamentali sono, invece, i pedali antiscivolo (o dotati di fascette atte a tenere fermo il piede) e i manubri a loro volta rivestiti in gomma per una presa migliore, cui dovrà sempre abbinarsi il sellino regolabile in altezza. Come già accennato, poi, un modello di Total Crunch pieghevole rappresenta una soluzione salvaspazio senza eguali, in quanto in un ambiente casalingo lo si potrà riporre persino dietro a una porta. Alcuni sono persino dotati di piccole ruote per uno spostamento più agevole senza che l’attrezzo debba essere sollevato.

Esistono, poi, regolazioni che, al pari di una classica cyclette da camera, consentono di rendere l’allenamento più o meno pesante, con differenti livelli di fatica sia sugli elementi superiori che inferiori, al fine di potenziare i bicipiti o gli addominali, o ancora aumentare la muscolatura delle gambe: ciò grazie a un pistone idraulico che permette di regolare l’intensità.

Il movimento di base consiste nel sollevarsi in posizione semi-seduta facendo leva sui pedali posti più in basso per i principianti che vogliano prendere confidenza con il Total Crunch senza sforzi eccessivi, oppure su quelli posti più in alto per avere performances maggiori. Afferrando, poi, il manubrio con i palmi rivolti verso il basso, si inciderà sui deltoidi mentre, al contrario, lavoreranno i bicipiti.

In generale, il Total Crunch consente di avere sia un allenamento aerobico, ovvero che aiuta a bruciare calorie ossigenando l’organismo, che anaerobico, ossia volto a tonificare la muscolatura. Resistenza agli sforzi, capacità polmonare, possibilità di scolpire la muscolatura sono solo alcuni dei vantaggi di questo attrezzo davvero completo, con il quale potersi dedicare allo squat o alla postura.

Oltre alla possibilità di scolpire il fisico e mantenersi in forma, fare ginnastica in questo modo aiuta anche a scaricare la tensione inducendo uno stato di benessere, specie se si fa una vita piuttosto sedentaria. Si possono aggiungere pesi grazie a polsiere o cavigliere e modulare la difficoltà dell’allenamento a seconda delle proprie esigenze mantenendo sempre la giusta gradualità. In casa, sarà sufficiente provvedere a oliare le varie giunture costantemente per continuare a usarlo a lungo nel tempo.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Cos’è la piorrea: sintomi e cause

I migliori rimedi naturali per mani e piedi freddi

Leggi anche
  • casaCome mantenersi in forma senza uscire di casa

    Mantenersi in forma senza uscire di casa non è affatto impossibile, l’importante è seguire uno stile di vita sano e praticare esercizio fisico.

  • stretchingI migliori esercizi di stretching contro la sciatica

    In caso di dolore alla sciatica è possibile praticare alcuni esercizi di stretching allo scopo di migliorare la propria salute. Scopriamo i migliori.

  • crampiCrampi muscolari: come prevenirli nel migliore dei modi

    I crampi muscolari sono un problema molto frequente e per riuscire a prevenirli è fondamentale cercare di seguire alcuni consigli: ecco i principali.

  • hatha yogaHatha yoga: cos’è e quali sono i benefici

    L’hatha yoga, in italiano conosciuto come yoga della forza, è una pratica molto diffusa ed apprezzata per via dei suoi benefici.

Contents.media