Anche i gatti soffrono di stress occasionale: quando e come aiutarli?

Anche i gatti possono soffrire di stress: alcuni segnali lo evidenziano e alcuni rimedi possono rivelarsi di grande utilità per il benessere del nostro micio.

Affaccendati tra i numerosi impegni, appesantiti dalle fatiche quotidiane e spesso in tensione per problemi personali, sono tante le persone che soffrono di stress. Eppure, a subire il peso dello stress, non sono solo uomini e donne: ne soffrono persino gli animali, gatti inclusi. Alcune soluzioni possono rivelarsi di grande supporto per aiutare i nostri animali domestici e permettere loro di essere sereni e felici.

Quando il gatto soffre di stress

Per capire se il nostro gatto sia davvero felice, alcuni accorgimenti possono essere di grande aiuto. In particolare, tra i segnali che indicano il benessere del nostro felino preferito, dobbiamo notare alcuni suoi comportamenti e porre la dovuta attenzione ad alcune sue posizioni. Se posiziona la coda in verticale, è un buon segno: la coda dritta, infatti, significa che il gatto vive un momento felice. Più o meno rari momenti di dolcezza, quando il gatto si mostra particolarmente affettuoso, esprimono appieno la sua felicità. Strofinarsi sulle tue gambe o coccolarsi tra le tue braccia confermano la serenità del micio. Anche i suoi segnali vocali dicono molto sul benessere del proprio amico peloso. Un “miao” molto forte, usato per attirare l’attenzione, è sicuramente uno dei segnali di felicità del nostro amico. Non solo: la tranquillità del gatto è confermata se dimostra di avere un sano appetito, mangiando regolarmente. In caso contrario, non è da escludere un malessere psicologico o fisico. Quando il gatto si mette con la pancia all’insù è davvero dolcissimo. Un segnale semplice e facile da decodificare: in questo modo, il micio vuole attirare l’attenzione e chiedere qualche grattino e qualche coccole sulla pancia.

Quando, invece, il gatto è vittima dello stress occasionale? Si tratta di un animale molto abitudinario, ma quando l’ambiente circostante viene rivoluzionato lui ne risente. Ogni modifica, infatti, tende a impattare in maniera poco positiva sul micio. Talvolta, bastano piccoli spostamenti di mobili per cambiare il design interno della propria casa, ma il gatto potrebbe innervosirsi. Anche cambiare il posto in cui è posizionata la sua lettiera rischia di agitarlo, perché la sua routine viene stravolta. Cambiare gli interni della casa ovviamente è possibile, anche quando i gatti gironzolano da una stanza all’altra, ma si consiglia di rivoluzionare gli ambienti in modo graduale e mai improvviso, affinché il proprio animale domestico si abitui alle novità con cautela.

Situazioni di stress sono anche quelle che vanno a modificare (anche temporaneamente) la sua routine: è il caso di quando ci assentiamo per andare in vacanza e affidiamo il nostro gatto alle cure di parenti o amici, oppure se ospitiamo persone sconosciute al gatto in casa. Ovviamente non tutti i gatti reagiscono allo stesso modo, ma l’assenza di figure di riferimento anche se per pochi giorni oppure la presenza di tante persone diverse può portare il gatto ad avere una condizione di disagio.

Inoltre, i gatti possono vivere alcune situazioni che minacciano il proprio benessere, causando in loro la sensazione di una vera e propria frustrazione. L’assenza di stimoli dall’ambiente in cui vive può essere una causa.

Anche tenere troppo spesso il gatto in un luogo chiuso può causargli ansia, una sensazione di malessere che cerca di combattere facendo delle rapide corse. Si tratta delle cosiddette “attività da compressione”, con cui cercano di esprimere la loro innata propensione alla caccia e l’istinto di sfuggire ai pericoli.

Come combattere lo stress occasionale del gatto

Alcuni accorgimenti possono essere di grande aiuto per il proprio gatto, evitandogli lo stress occasionale. Creare uno spazio sicuro e riservato è il primo punto da rispettare per assicurare una quotidianità tranquilla e felice.

Anche rinnovare i giochi per il gatto è un consiglio utile. In questo modo, infatti, l’animale si sfoga e garantisce un effetto benefico sul suo stato di salute, oltre a poter incanalare la vitalità che lo contraddistingue. Fondamentale porre la dovuta attenzione anche al punto in cui viene collocata la lettiera, che è utile posizionare in un luogo distinto dall’angolo in cui riposa e mangia. Il graffiatoio, dove i gatti amano arrampicarsi, è altrettanto importante per il benessere psicofisico dell’animale. L’abitudine di affilarsi le unghie si rivela imprescindibile per la propria comunicazione territoriale.

I prodotti contro lo stress occasionale del gatto

Alcuni specifici prodotti, inoltre, aiutano a ridurre e combattere lo stress occasionale del gatto. Si tratta di FELIWAY Help!, che aiuta a placare i principali segni di stress. In particolare:

  • Quando il padrone parte;
  • Quando si fanno dei cambiamenti in casa;
  • Quando si organizzano feste o cene, ma anche quando in casa ci sono ospiti che il gatto non conosce.

Ogni diffusore copre un area di 50m2​. Si consiglia di non posizionare il diffusore sotto i ripiani, dietro le porte, dietro le tende o dietro i mobili, in quanto vi è il rischio che non funzioni perfettamente, compromettendo così la sua efficacia.

FELIWAY Help! è facile da usare. Alcuni suggerimenti ne garantiscono un uso corretto. In particolare:

  • 2 giorni prima della situazione stressante, inserire la ricarica nel diffusore e collegarlo alla presa della corrente;
  • Posizionare il diffusore nella stanza preferita dal gatto
  • Per una migliore efficacia, usare il diffusore 24 ore al giorno per 7 giorni.
Scritto da Asia Angaroni
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Fibromialgia: di cosa si tratta e come si cura

Vene varicose: i rimedi per il dolore

Leggi anche
  • casa a misura di gattoUna casa a misura di gatto: tutto ciò che serve per farlo sentire a suo agio

    Spazio sul pavimento e non solo, tiragraffi e ambienti silenziosi: il gatto necessita di alcune accortezze per sentirsi davvero bene tra le mura di casa.

  • NFT: consigli e strategieCome investire in NFT: strategie e consigli utili

    Per coloro che vogliono cogliere questa nuova opportunità è importante capire come investire in NFT scoprendo strategie e consigli utili.

  • vacanze-saluteLa scienza che spiega perché fare le vacanze migliora la salute

    Andare in vacanza fa bene al nostro benessere psicofisico e a spiegarne i motivi è proprio la scienza. Scopriamo subito perché relax e viaggi sono un vero toccasana.

  • books g936d4d9d2 1280Adattamenti cinematografici, ecco il segreto di un successo incredibile

    Gli adattamenti cinematografici sono stati ripresi da dei romanzi che sono passati davvero alla storia. In tanti si chiedono però quale sia effettivamente il motivo di un simile successo?

Contents.media