Anoressia nervosa: sintomi, cause e conseguenze

Come affrontare una patologia grave come l'anoressia nervosa e quali sono le cause.

L’anoressia è una malattia molto diffusa in particolare fra i più giovani. Questa orrenda malattia colpisce figure femminili e maschili allo stesso tempo. Una volta pensavano fosse pirolisi. Ma poi gli studi hanno potuto verificare che è una malattia vera è propria.

Da riconoscere il prima possibile, e combattere fin dal principio.

Che cosa è l’anoressia nervosa

Come dice la parola stessa è la paura di prendere peso corporeo. Infatti chi è malato di questa malattia infame non accetta minimamente di prendere peso. E quando mangia tende ad andare a vomitare per espellere il cibo appena ingerito.

Le cause

Spesso è volentieri l’anoressia è una malattia causata dagli stereotipi della tv. Ebbene si. La televisione, le riviste che fanno vedere le foto di modelle o modelli perfetti, fanno scatenare un meccanismo di auto-distruzione in alcune persone.

Molte ragazzine o molti ragazzini non considerano che spesso è volentieri quelle figure che vedono così perfette in realtà sono ritoccate con programmi di grafica pubblicitaria per quanto riguarda le riviste e sono persone che passano molto tempo in palestra o sotto massaggi le donne di spettacolo con i corpi perfetti.

Purtroppo tutti sappiamo che gli stilisti vogliono che i vestiti stiano indosso alle modelle come sul manichino. Di conseguenza le costringono a perdere peso e a fare ore e ore di prove e movimento senza farle mangiare.

Nella danza la cosa è differente, spesso è volentieri nelle grandi scuole di danza viene fatta violenza psicologica alle giovani. Per spronarle a perdere peso ed essere più longilinee.

Cosa accade al corpo

I corpi che per lungo tempo soffrono di anoressia in particolare nervosa purtroppo vanno deteriorandosi. Infatti a partire dall’instestito tutti gli organi interni tendono a perdere tono muscolare, a stringersi fino ad arrivare alla morte se non presi in tempo.

Come si diagnostica

Se si osservano bene le persone che soffrono di anoressia nervosa tendono a digiunare. Bisogna far attenzione hai bambini in particolar modo, perché fin da piccoli si capisce se sono predisposi o no alla malattia.

Un’altro sintomo è la cultura come società o famiglia. In parole più semplici se una persona, un bambino tende a crescere in un’ambiente dove come focus di bellezza hanno la magrezza, questi saranno più predisposti alla malattia che altri bambini. Infatti se un bambino cresce con la cultura della magrezza rischia maggiormente di essere predisposto e di ammalarsi di conseguenza.

La terza caratteristica sorprendentemente è la genetica. Un fattore stupefacente e allo stesso tempo così devastante è la genetica che passiamo hai nostri figli. Purtroppo l’anorssia nervosa passa pure da qua. Se i genitori sono predisposti a questo tipo di malattia i figli hanno un’altra percentuale di rischio di ammalarsi da adolescenti o da giovani adulti.

I sintomi

I sintomi dell’anoressia nervosa, sono la perdita del peso corporeo. Il blocco del ciclo mestruale nelle donne, e tanti altri disturbi. Come ad esempio l’infiammazione dell’appendicite che potrebbe infettarsi è diventare peritonite.

Come dicevamo all’inizio spesso è volentieri il tutto parte dal clima sociale e lavorativo. Infatti si scatena tutto da un voler tenere sotto controllo il peso. Piano piano si tende ad arrivare sotto peso.

Ma chi è malato di anoressia nervosa, non lo nota, e non lo ammette. Questo purtroppo comporta a un non voler riconoscere di essere malati. Con conseguente sofferenza psichica e fisica.


Il corpo di una persona anoressica si debilita sempre di più. Il non mangiare comporta una perdita sostanziale di massa grassa all’inizio, ma a lungo andare intacca pure la massa magra e i muscoli.

Quando una persona anoressica nervosa arriva a consumare la massa muscolare vuol dire che è molto grave. Infatti se si arriva a consumare la massa muscolare vuol dire che il corpo ha terminato tutte le risorse disponibile per nutrirsi. Di conseguenza bisogna sempre osservare e star bene attenti ai più giovani e a chi frequentano per evitare spiacevoli malattie come l’anoressia nervosa.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Coronavirus: i bambini devono indossare la mascherina?

Menopausa precoce: quali sono le cause e i rischi?

Leggi anche
  • vitamina aVitamina A: a cosa serve e in quali alimenti si trova

    La vitamina A aiuta la crescita forte e robusta delle ossa, svolge un’azione antiossidante ed è benefica per la pelle

  • carenza ferroCarenza di ferro: cause, sintomi e come intervenire

    La carenza di ferro causa una mancanza di ossigeno nel nostro organismo, ma si può rimediare intervenendo sull’alimentazione

  • saluteAlimenti ed esercizi per migliorare la circolazione delle gambe

    Per migliorare la circolazione del sangue nelle gambe è necessario fare attenzione agli alimenti che si consumano e praticare alcuni esercizi.

  • saluteSintomi e rimedi contro la bronchite asmatica

    Scopriamo quali sono i sintomi con cui si manifesta la bronchite asmatica e impariamo a conoscere anche i migliori rimedi.

Contents.media