Coronavirus: i bambini devono indossare la mascherina?

La mascherina è uno dei presidi di sicurezza obbligatori per prevenire il Coronavirus, ma devono indossarla anche i bambini?

L’entrata in vigore dell’obbligo di utilizzo delle mascherine allo scopo di limitare il contagio del Coronavirus ha generato una serie di domande legate sia alla corretta tipologia da acquistare che ai destinatari di questa norma. Il grande dubbio che assale in queste ore molto genitori riguarda ad esempio l’obbligatorietà della mascherina per i bambini.

Effettivamente, per il momento le linee guida non risultano essere affatto chiare a riguardo anche se, applicando il principio generale, non è affatto difficile riuscire ad individuare la ratio del dispositivo governativo. Ma andiamo per gradi e cerchiamo di non fare confusione.

Coronavirus: bambini e mascherine

L’utilizzo delle mascherine, come detto in precedenza, nasce allo scopo di limitare il contagio e fare in modo che i cittadini possano circolare liberamente, passando dalla cosiddetta fase 1 di quarantena alla fase 2.

Queste mascherine, sia che siano usa e getta che lavabili, devono coprire naso e bocca in modo tale da evitare che eventuali contagiati facciano partire nuovi focolai. L’obbligo di indossare le mascherine è relativo ai luoghi pubblici in cui comunque è obbligatorio mantenere la distanza di sicurezza. Ciò vuol dire che il criterio della distanza sociale rimarrà in essere anche nella fase 2 e che dunque sarà fondamentale rispettare quanto stabilito dal Governo e dalle Regioni in modo tale da evitare di cadere di nuovo nel baratro.

E per quanto riguarda i bambini? In questo specifico caso, è utile tenere conto del fatto che, almeno per il momento, non sono presenti indicazioni specifiche a riguardo. Basti pensare che in molte realtà locali al momento della consegna delle mascherine ai cittadini si è specificato che tali dispositivi non sono obbligatori per i bambini più piccoli.

Ovviamente, a questo punto non resta altro da fare che appellarsi al buon senso e capire che, in ogni caso, le mascherine rappresentano una protezione di cui sarebbe meglio non privarsi e non privare i bambini.

Così facendo, si avrà l’opportunità di sconfiggere prima questo nemico invisibile chiamato Coronavirus.


Quali mascherine acquistare per i bambini

Per quanto riguarda le tipologie da acquistare per i bambini, è utile precisare che al momento sul mercato ne esistono di diverse tipologie e possono essere acquistate sia online che in farmacia. L’attenzione deve essere sempre rivolta alle merci contraffatte. Non sono poche, infatti, in queste settimane le indagini in merito a mascherine contraffatte che, oltre a non essere legali, potrebbero addirittura non avere effetti nell’azione di contenimento del virus.

Per questo, prima di acquistare una mascherina è sempre buona norma accertarsi della loro conformità. In tale ottica, sarebbe comunque opportuno rivolgersi direttamente alla propria farmacia di fiducia in modo tale da non sbagliare. Una cosa è certa: il contenimento del Coronavirus è una battaglia che deve essere combattuta tutti insieme, nel rispetto reciproco e nella piena convinzione che solo grazie ad una sinergia reale e solidale tra cittadini, grandi e piccini, sarà possibile uscire da questa situazione.

E per quanto riguarda le scuole? In questo caso, il discorso da fare è diverso. Se, infatti, almeno per il momento sembra essere lontana l’ipotesi addirittura di una riapertura regolare nel mese di settembre, è altrettanto non da escludere la necessità dell’utilizzo di mascherine per bambini e ragazzi anche tra i banchi di scuola. Per questo, anche se a tale proposito non mancheranno indicazioni specifiche dagli enti preposti, potrebbe essere buona cosa iniziare ad attrezzarsi già da adesso in modo tale da evitare di rimanere sforniti di mascherine una volta arrivato il mese di settembre. Com’è noto, la produzione di mascherine è a pieno regime ma essendo la domanda molto alta non sono da escludere disagi di vario genere relativi appunto al reperimento di questo prezioso e importantissimo presidio di sicurezza contro il nostro nemico Covid-19.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Barba lunga: come tagliarla e regolarla

Anoressia nervosa: sintomi, cause e conseguenze

Leggi anche
  • Cause dei denti di gesso nei bambini“Denti di gesso” nei bambini: cause e rimedi

    I “denti di gesso” nei bambini possono causare diversi problemi, vediamo insieme le cause appena scoperte e i possibili rimedi

  • Bimba 11 anniBimba con un raro cancro al cervello: le parole dei medici

    Roxli Doss: undici anni, texana, finalmente sta bene. Ecco la sua storia.

  • bambiniIntegratori energetici naturali per bambini: i migliori

    Gli integratori energetici naturali per bambini sono molto utili per regalare nuove energie ai propri figli in maniera del tutto naturale.

  • dieta bambiniDieta dei bambini: l’alimentazione più giusta

    La dieta dei bambini deve essere ben bilanciata, e deve comprendere nutrienti come fibre, carboidrati, grassi e proteine

Contentsads.com