Notizie.it logo

Arachidi: alleato per tenere sotto controllo il colesterolo

arachidi

Non tutti sanno che le arachidi hanno diversi benefici, tra cui il controllo del colesterolo nel nostro sangue

Non tutti sanno che le arachidi, semi di una pianta tipica del Brasile, hanno diverse proprietà e benefici. Non sono infatti solo un ottimo snack durante gli aperitivi, ma sono anche ottimi per la salute del nostro organismo.

Arachidi: proprietà e benefici

Alcuni studi scientifici hanno confermato le proprietà benefiche delle arachidi. Secondo questi studi, un pugno di frutta secca al giorno allunga la vita. Un altro studio condotto su 200 mila persone tra Cina e Stati Uniti ha dimostrato che un più alto consumo di noci e arachidi porta ad una riduzione del tasso di mortalità causato in particolare da ictus. Il consumo di frutta secca riduce anche il rischio di malattie cardiovascolari.

Noci e arachidi sono ricche di carboidrati complessi, fibre, proteine, minerali come calcio e magnesio. Le noci possono essere utili al nostro cuore perché sono ricchi di acidi alfa-linoleici, un tipo di acido grasso omega 3. Quest’ultimo protegge contro le malattie cardiovascolari, aiuta a ridurre il colesterolo e a regolare la pressione sanguigna.

I grassi insaturi

Si ritiene che questi grassi facciano bene alla salute, a differenza di quelli saturi che danneggiano il nostro organismo. Gli acidi grassi insaturi vengono assunti nella nostra dieta attraverso i cibi che li contengono, oppure sotto forma di olio tramite i condimenti. I grassi insaturi infatti sono prevalentemente contenuti negli oli, tra cui il più noto è quello d’oliva. Tra questa tipologia di grassi la troviamo anche negli omega 3 e gli omega 6, importanti per il corretto funzionamento del nostro metabolismo.

L’omega 3 si trova principalmente in alimenti di origine animale, come il pesce, e di origine vegetale come noci, arachidi e mais. Gli omega 6 si trovano principalmente negli alimenti di origine vegetale. Questi acidi grassi hanno la capacità di abbassare il livello di colesterolo nel sangue. L’arachide è ricca di potassio, magnesio, niacina e arginina. Contribuisce a mantenere la pressione arteriosa nella norma e protegge il normale funzionamento del nostro cuore. E’ importante però consumarle al naturale, non sgusciate e non salate, perché queste noccioline sono comunque molto caloriche.

Valori nutrizionali

Come tutta la frutta secca, anche le arachidi sono caloriche. E’ sempre bene non eccedere con il consumo di frutta secca. Infatti 100 g ci forniscono un’energia pari a 598 kcal. Vediamo insieme i valori nutrizionali di questo gustoso snack.

In 100 g, troviamo:

  • 49 g di grassi
  • 25,8 g di proteine
  • 16,1 g di carboidrati
  • 8,4 g di fibre

Queste noccioline dunque abbondano di grassi. Si tratta però di grassi detti “buoni” o “essenziali”. Sono inoltre ricche di vitamina E e B, e contengono una grande quantità di fibre e sali minerali.

Arachidi e colesterolo

Il colesterolo è una molecola lipidica che svolge diverse funzioni importanti per il nostro organismo. E’ essenziale nel processo di sintesi di alcune componenti indispensabili per la digestione. Partecipa inoltre alla produzione di vitamina D, che contribuisce alla salute delle ossa, favorisce la formazione di ormoni come estrogeni e testosterone e aiuta la formazione della parete cellulare.

Nell’organismo umano è presente nella quantità di 150 g. Il nostro corpo produce autonomamente la maggior parte del colesterolo presente nell’organismo, mentre solo una piccola parte viene assunta tramite l’alimentazione. L’organo centrale per metabolizzare il colesterolo è il fegato. Come tutti i grassi, questa molecola non è solubile nel sangue. Una volta assimilato, il colesterolo viene trasportato nel sangue attraverso le lipoproteine, per poi ritornare nel fegato.

La dieta può sicuramente aiutarci a ridurre il livello di colesterolo nel nostro sangue. E’ sufficiente prediligere un certo tipo di grassi, come quelli insaturi, e allo stesso tempo ridurre quelli saturi. Così facendo si può intervenire sul colesterolo con il metabolismo. Per aiutare il nostro organismo a ridurne il livello nel sangue, alcuni alimenti ci possono essere utili:

  • Alimenti ricche di fibre
  • Legumi
  • Cereali
  • Pesce spada, salmone, trota.
  • Olio extravergine di oliva

Sono da evitare, invece:

  • Insaccati
  • Frattaglie
  • Carni grasse
  • Formaggi grassi
  • Strutto
  • Dolci e merendine

Le nostre noccioline, invece, contengono Omega 6, una sostanza che aiuta ad abbassare il livello di colesterolo nel sangue.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

300
Leggi anche