Quali sono i benefici psicologici nello smettere di fumare?

Quali sono i benefici psicologici quando si decide di smettere di fumare?

Smettere di fumare porta non pochi benefici alla nostra salute fisica. Ma quali sono i benefici psicologici che ne derivano? Anche quelli hanno un forte impatto su di noi. Scopriamo insieme quali risvolti positivi hanno lo smettere di fumare sulla nostra salute mentale: l’aumento della forza di volontà, il raggiungimento di un obbiettivo, la serenità che ne deriva, il miglioramento delle funzioni cognitive.

Se ti stai chiedendo che senso ha smettere di fumare questo è l’articolo che fa per te: ecco i benefici psicologici smettere di fumare!

Smettere di fumare: benefici psicologici

Forza di volontà

Abbandonare il fumo sprona la nostra forza di volontà. Ci diamo un obbiettivo e dobbiamo impegnarci per raggiungerlo. Abbiamo un percorso da seguire e sappiamo di potercela fare. Questo ci fa sentire potenti e in grado di scegliere.

Prendere la decisione giusta ci fa sentire in controllo sulla nostra vita, ci fa sentire che abbiamo opzioni per stare meglio.

Raggiungimento di un obbiettivo

Avete mai provato la sensazione di aver completato un’attività difficile? Qualcosa a cui pensavate da tanto ma che non riuscivate mai a portare a termine, o peggio ancora a iniziare? Il principio dello smettere di fumare è proprio questo. Sia nel percorso per abbandonare le sigarette, sia dopo averlo fatto vi sentirete sempre più convinti e motivati.

Questo perché ogni passo in avanti ci spinge a farne un altro e poi un altro ancora. Il che ci rende orgogliosi di noi stessi, insomma, non è poco.

Serenità

E poi quanto può essere rilassante la sensazione di star facendo finalmente la cosa giusta? Senza bisogno di doversi nascondere, sentire in colpa o addirittura doversi giustificare con amici e parenti. Ci si sente più tranquilli nel saper di star facendo qualcosa che desideravamo da tanto e che anche gli altri vogliono da noi.

Finalmente lo stiamo facendo, possiamo dirlo a tutti e ascoltare i loro incoraggiamenti.

Che altro?

Altri benefici psicologici dello smettere di fumare? Beh, chiaro: molti studi dimostrano che smettendo di fumare si migliorano le nostre prestazioni mentali. La memoria si allunga. E, contrariamente a quanto si crede, anche il nostro umore sul lungo periodo migliora. Certo, all’inizio non sarà facile, ma liberandoci da una dipendenza riacquisteremo mano a mano serenità, tranquillità e indipendenza. Insomma avremo di nuovo in mano la nostra vita e le nostre funzioni cognitive saranno migliorate. Dulcis in fundo, abbandonare il fumo ci rende meno depressi e meno ansiosi.

Se hai bisogno di una motivazione in più ricordati che puoi sempre sperimentare dei metodi alternativi per smettere di fumare, che possono funzionare meglio per chi è più duro a cedere. Insomma, ora che conosci tutti i benefici, anche dal punto di vista psicologico cosa aspetti a lasciare le sigarette? Provare non costa nulla, anzi, è tutta salute guadagnata! Sia mentale che fisica!

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Zenzero: la radice dalle proprietà dimagranti

Pomata per erezioni: le proprietà benefiche e quale scegliere

Leggi anche
  • card game g3b6b09290 1280Combattono stress e migliorano la memoria: i benefici dei giochi di carte

    Alcuni studi hanno dimostrato come i giochi di carte siano particolarmente utili a migliorare alcuni aspetti essenziali della nostra vita, apportando dei vantaggi non indifferenti.

  • autumn bluesAutumn blues: cos’è e quali sono le strane sensazioni che porta con sé?

    Cos’è l’autumn blues? Una semplice condizione psicologica o qualcosa che ha a che fare con i cambiamenti che ci circondano? Scopriamolo.

  • mental health 2313426 1280Ecco come allenare e tenere attiva la mente con questi giochi online

    Quando parliamo di benessere, allenamento ed equilibrio c’è un organo del corpo che tendiamo spesso a sottovalutare: il cervello.

  • la correlazione tra quantità di luce e il nostro umoreQuantità di luce e umore: la correlazione

    Scopriamo come la quantità di luce ambientale, dettato dalle stagioni o meno, sia in correlazione con l’umore e come risolvere i disturbi correlati.

Contents.media