Burrocacao fai da te con cera d’api: i consigli su come realizzarlo

Preparare un burrocacao fai da te alla cera d'api è possibile? La risposta è sì: ecco tutti gli ingredienti per farlo.

Spesso si pensa che realizzare un burrocacao fai da te sia un processo lungo e complicato. Tuttavia, utilizzando la cera d’api è possibile creare a casa propria un ottimo emolliente per le labbra usando esclusivamente ingredienti naturali. Vediamo come.

La ricetta del burrocacao con cera d’api

Durante l’inverno capita frequentemente di avvertire le labbra eccessivamente secche e notare screpolature e taglietti. Per ottenere sollievo, chi non ama utilizzare lip balm a base di vasellina e prodotti chimici, e reperibili al supermercato o in profumeria, può realizzare il proprio burrocacao in casa con c’era d’api e oli vegetali. In particolare, per realizzare l’emolliente è necessario procurarsi:
• cera d’api vergine per uso cosmetico (1 cucchiaio circa);
• burro di cacao/burro di Karitè/olio di cocco (1 cucchiaio se solido e 2 cucchiai se liquido);
• un barattolo in vetro;
• contenitori in latta o plastica per lip balm;
• un pentolino;
• oli essenziali o aromi per dolci.

Il procedimento per preparare il burrocacao

Realizzare un burrocacao fai da te con cera d’api è veramente facile e veloce. Per prima cosa si riempie un pentolino di acqua e lo si posiziona sul fuoco, per poi inserire all’interno il barattolo di vetro. Così facendo si scioglieranno delicatamente tutti gli ingredienti. A questo punto basterà prendere un cucchiaio di cera d’api per uso cosmetico e versarlo nel contenitore insieme ad un cucchiaio di burro di cacao/karitè/cocco.

Mescolando di tanto in tanto, ci si accorgerà che il burro si fonderà alla cera d’api, creando un composto semi-liquido dal colore giallo chiaro. Una volta ottenuta la giusta consistenza, si potrà inserire all’interno del vasetto di vetro qualche goccia di olio essenziale o aroma per dolci, per conferire al proprio burrocacao la fragranza preferita. Durante questo passaggio bisognerà prestare molta attenzione a sciogliere il tutto con cura, affinché l’olio si unisca perfettamente al burro e alla cera d’api.

Infine, quando il burrocacao è ancora liquido, bisognerà versarlo all’interno dei contenitori di latta o di plastica per lip balm, fino a raggiungere il bordo superiore. Per velocizzare il processo di solidificazione (che generalmente avviene intorno ai 10 minuti), è possibile inserirli nel frigo per 5 minuti.

Le varianti e le profumazioni

Come accennato, è possibile colorare o profumare il burrocacao fai da te con cera d’api utilizzando oli essenziali, aromi per dolci, coloranti alimentari, ecc.

Più in particolare, se si desidera realizzare un lip balm al profumo di fragola (o di rosa), è possibile aggiungere una goccia di colorante rosso per alimenti e uno di aroma alla fragola (o di rosa). In questo modo si otterrà un burrocacao adatto anche ai bambini. Inoltre, è possibile creare lip balm personalizzati da regalare. È importante sapere che utilizzando gli oli essenziali si dovrà prestare particolare attenzione, poiché alcuni di essi non sono adatti alla preparazione di cosmetici. Sarà dunque necessario leggere attentamente l’etichetta. E’ preferibile utilizzare oli 100% naturali, come ad esempio quello di lavanda, rosa, basilico, limone, arancia, zenzero o vaniglia. Infine, per ciò che riguarda i coloranti, è possibile utilizzare (oltre a quelli alimentari) anche quelli naturali, come il succo di barbabietola (per ottenere un colore rosa o rosso), il cacao in polvere, il succo di ciliegie o di mirtilli, ecc. In questo caso è opportuno consumare il burrocacao fai da te velocemente, poiché non utilizzando conservanti gli ingredienti naturali potrebbero rovinarsi in breve tempo.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Benefici dello sci di fondo sul corpo e sulla mente

5 rimedi naturali contro il naso che cola

Leggi anche
Contents.media