Tutti i benefici del calcio sulla nostra salute

Principalmente conosciuto per il suo contributo alla salute delle ossa, il calcio svolge altri ruoli molto importanti: scopriamoli insieme.

Il calcio è essenziale per un gran numero di funzioni e processi: talmente fondamentale che quando se ne verifica una carenza, il nostro organismo è disposto a sacrificare una parte di quello presente nelle ossa per conservarne una concentrazione adeguata a livello di sangue e cellule.

Calcio: che cos’è?

E’ il minerale più abbondante all’interno del nostro organismo. Per garantire un benessere stabile, il nostro corpo ha bisogno di una serie di nutrienti (ad esempio fosforo, ferro, magnesio e tutte le vitamine) che gli permettano di affrontare la giornata con la giusta dose di energia.

I benefici del calcio sulla salute

Legandosi al fosforo, svolge un’importante funzione strutturale. Il calcio è indispensabile per la salute delle ossa, infatti contribuisce a dare loro forma e struttura.

E’ essenziale per lo sviluppo dello scheletro. Il 99% è concentrato all’interno delle ossa, dove si accumula sotto forma di carbonato. Il rimanente 1% svolge altre funzioni come: la contrazione dei muscoli, dei vasi sanguigni, la secrezione di ormoni, la trasmissione nervosa e la vasodilatazione.

Tutti i benefici del calcio:

  • Combatte la tendenza alla carie;
  • Contrasta la decalcificazione e l’osteoporosi, una malattia contraddistinta da una ridotta massa ossea e dal deterioramento della micro-architettura del tessuto osseo, che si manifesta maggiormente nelle donne a partire dalla menopausa;
  • Contribuisce al corretto sviluppo muscolare;
  • Previene i crampi e le contratture;
  • Regola l’equilibrio del sistema nervoso.
  • Stabilizza il ritmo cardiaco;
  • Stimola il metabolismo cellulare e la produzione di energia

Calcio: non solo latte e derivati, gli alimenti più ricchi

Dove troviamo le principali fonti alimentari di calcio? Ecco la lista completa:

  • Agretti
  • Alici
  • Arancia
  • Basilico fresco
  • Bieta
  • Broccoletti
  • Caffè
  • Calamari
  • Carciofi
  • Cardi
  • Caviale
  • Cavolo
  • Ceci
  • Cicoria
  • Cime di rapa
  • Cioccolato al latte
  • Fagioli
  • Fave secche
  • Fichi secchi
  • formaggi freschi (fontina, stracchino, crescenza, mozzarella di bufala, ricotta di pecora)
  • formaggi stagionati (Grana Padano, Pecorino, Parmigiano Reggiano)
  • Gamberi
  • Grano saraceno
  • Indivia
  • latte vaccino
  • Mandorle
  • Menta
  • Noci
  • Ostriche
  • Pistacchi
  • Polpo
  • Prezzemolo
  • Radicchio
  • Rosmarino
  • Rucola
  • Salvia
  • Sardine
  • Sesamo
  • Sgombri
  • Soia
  • Spinaci
  • Tarassaco
  • Tofu
  • Uova di gallina
  • Uvetta
  • Vongole
  • yogurt greco, yogurt intero e yogurt di capra

E una carenza di calcio?

Può provocare conseguenze anche gravi, tra cui crampi muscolari, addormentamento delle dita, sonnolenza e anomalie nel battito cardiaco.

A lungo termine, può inoltre causare una riduzione della massa ossea che, in seguito, può evolvere in osteoporosi con la conseguente crescita del rischio di incorrere in fratture.

LEGGI ANCHE: Pressione sanguigna: come viene influenzato dal calcio?

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Digestione lenta e difficile: come rimediare?

I benefici della tisana alla camomilla per la salute

Leggi anche
Contents.media