Carenza di magnesio: i sintomi più evidenti

La carenza di magnesio nel sangue può avere sintomi ben precisi, spesso facilmente riconoscibili. Come si fa a capire se siamo in presenza di ciò?

La carenza di magnesio nel sangue ha sintomi ben precisi. Quali sono i più evidenti? Si può pensare di rimediare alla carenza attraverso l’uso di alcuni integratori, oppure mangiando cibi che lo contengono.

Carenza di magnesio

La carenza può dipendere da diverse cause.

Spesso deriva da uno scarso apporto alimentare di tale sale minerale, ma anche da patologie come alcolismo cronico. Per insufficienza di apporto alimentare, è molto comune avere carenze di questo minerale. Anche se l’intestino non funziona correttamente, l’assorbimento del magnesio ne risente. Malattie come coliti, pancreatiti, ulcere e malattia celiaca può apportare carenza di magnesio. Anche l’uso di farmaci come lassativi o antiemetici, diuretici o farmaci per l’attività sportiva possono causare la perdita di questo prezioso minerale, così come insufficienze renale, stress e disturbi tiroidei.

Advertisements

Sintomi carenza magnesio

Quali sono i sintomi che possono indicare una carenza nel nostro corpo? La mancanza di questo prezioso minerale nell’organismo ha sintomi molto evidenti. Debolezza, eccessiva stanchezza, irritabilità, umore ballerino, problemi a livello della coordinazione muscolare, crampi, tremori, confusione mentale possono essere tutti sintomi interessati. In gravi carenze, a ciò si può aggiungere nausea, vomito, accentuazione anormale dei riflessi dei tendini, aritmie a livello cardiaco, ipertensione arteriosa.

E’ un minerale molto importante per le donne. Una carenza di esso nel sangue, infatti, può aumentare i normali disturbi legati alla sindrome premestruale. Il magnesio è molto utile anche in gravidanza. Una donna in stato interessante dovrebbe aumentare l’apporto di magnesio nella sua dieta. Come si può scoprire se ne siamo carenti? Attraverso un semplicissimo esame del sangue. Ogni giorno, si dovrebbe apportare dai 50 ai 150 mg di minerale al giorno.

Integratori magnesio

Esistono molti integratori di tale elemento che possono fare al caso nostro. Questi possono essere acquistati in farmacia, in erboristeria, nelle parafarmacie oppure anche su internet, attraverso siti sicuri come Amazon. Vediamo quale esempio.

Magnesio citrato Nu U Nutrition

Può essere ciò che fa al caso proprio. Su Amazon lo troviamo a poco più di 17 euro, in un flacone che contiene 180 compresse. Si tratta di una scorta di ben 6 mesi, dato che è sufficiente prenderne una al giorno.

Magnesio Lindens

Si tratta di 500 mg di minerale, disponibile in 90 compresse, ad un costo di circa 9 euro. E’ un prodotto che proviene dal Regno Unito, con tanto di certificazione ISO 9001 a vantaggio e tutela di un acquisto responsabile.

Questo elemento può essere integrato nel nostro corpo anche attraverso alcuni cibi, come il cioccolato, la frutta secca in generale, le acque arricchite di tale sostanza, i vegetali a foglia verde.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Aloe Ferox per dimagrire: recensione e opinioni

Dieta personalizzata, il menù perfetto per perdere peso

Leggi anche
Contents.media